BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Modernissimo concerto solidale per i vent’anni dell’orchestra Salmeggia

L'Orchestra da Camera "Enea Salmeggia" festeggia i vent'anni di attività con un concerto solidale: l'appuntamento è sabato 14 novembre all'auditorium Modernissimo di Nembro.

L’Orchestra da Camera "Enea Salmeggia" festeggia i vent’anni di attività con un concerto solidale all’auditorium Modernissimo di Nembro.

L‘appuntamento è sabato 14 novembre alle 21, preceduto da un “aperitivo”: alle 17 il pubblico potrà assistere alle prove dei musicisti. La serata vedrà la partecipazione di gran parte dei direttori e dei solisti che compongono la formazione musicale, i cui artisti hanno superato i confini nazionali, guadagnandosi premi e attestati in varie parti del mondo.

Per l’occasione, l’orchestra, costituitasi nel 1995 all’interno dell’omonima associazione culturale, nata da un’idea del pittore-musicista Gianni Bergamelli, replicherà il concerto d’esordio, con il solista d’eccezione Gianluigi Trovesi, la partecipazione straordinaria del violinista Stefano Montanari e la direzione di Bruno Tommaso.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale “Orchestra Salmeggia” con il patrocinio del Comune di Nembro, ha visto il contributo di diverse realtà imprenditoriali, istituti ed enti del territorio.

Un evento dedicato a monsignor Aldo Nicoli, arciprete di Nembro, e al dottor Enzo Daina, che hanno sostenuto l’avvio di questa esperienza musicale. Accanto alla musica, la protagonista della serata sarà la solidarietà.

Il ricavato delle offerte raccolte in sala verrà destinato all’associazione “Insieme con don Aldo”, che nel 2013 ha acquisito la disponibilità degli ambienti posti al piano terra della “Cascina del Foì”, in via Puccini, a Nembro, arredata e adibita a laboratorio di genitorialità: l’appartamento è dato in gestione all’associazione “Il Cortile di Ozanam”, che lo utilizza per incontri protetti dei genitori separati con i propri figli, all’interno dei propri progetti di assistenza. L’orchestra è nata con queste finalità: il recupero e il restauro della quattrocentesca chiesa di Santa Maria in Borgo e la promozione di attività culturali come la valorizzazione del pittore nembrese del Cinquecento, Enea Salmeggia.

Da qui il nome dell’Orchestra e la sua costituzione, con un primo progetto originale, curato da Bruno Tommaso, su musiche dello stesso, del pluristrumentista nembrese Gianluigi Trovesi e di Gianni Bergamelli, denominato “Around Small FairyTales”, tradotto successivamente in cd dalla casa discografica Soul Note e promosso in tutto il mondo, riscuotendo apprezzamenti anche in America, meritando 4,5 su 5 stelle nel referendum della rivista americana Down Beat.

Negli anni, l’orchestra si è mossa verso una fusione tra musica classica e jazz, avvalendosi di collaborazioni e direzioni di grandi arrangiatori, come Bruno Tommaso, Gianni Coscia, Giorgio Gaslini, Carlo Boccadoro, e di solisti di fama internazionale, come Gianluigi Trovesi, Stefano Montanari, EnkeleidaSheshay, Emilio Soana, RudyMigliardi, Andrea Dulbecco, Massimo Lopez, Roberto Bonati, Vittorio Marinoni, Elena Bertocchi, Lucilla Galeazzi, Gianni Basso.

Anche la sezione classica dell’orchestra è stata curata selezionando musicisti tra le più prestigiose orchestre italiane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.