BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ultimissima impresa di Kingston: la Tour Eiffel scalata a mani nude

Il freerunner 25enne ha compiuto l'avventura munito solo di telecamere e con l'aiuto del suo migliore amico Esty. I due ragazzi hanno affrontato la scalata all'una di notte, dribblando i controlli di guardie armate e telecamere, ma, verso l'alba, sono stati fermati dalle guardie di sicurezza: non potranno salire sul monumento parigino per i prossimi tre anni.

Più informazioni su

James Kingston, un ragazzo inglese di 25 anni divenuto famoso attraverso YouTube e grazie ad un programma televisivo chiamato "Do not look down", ha affrontato un’altra avventura che lo ha reso ancora piu celebre. Il giovane ragazzo è considerato uno dei più noti freerunner al mondo e in questi giorni ha ancora lasciato senza parole tutti gli addetti ai lavori: infatti, ha intrapreso una delle sue piu grandi imprese, ovvero scalare la Tour Eiffel a mani completamente nude.

James ha compiuto l’avventura munito solo di telecamere e con l’aiuto del suo migliore amico Esty. I due ragazzi hanno affrontato la scalata all’una di notte, dribblando i controlli di guardie armate e telecamere, ma, verso l’alba, sono stati fermati dalle guardie di sicurezza e dopo un lungo interrogatorio – durato quasi 6 ore – i due protagonisti sono stati rilasciati senza accuse, anche se avranno l’obbligo di non salire sulla Tour Eiffel per i prossimi 3 anni.

Il 25enne è comunque riuscito a girare delle splendide immagine che in questi giorni stanno facendo il giro della rete.

In attesa di poter riprovare la scalata allo splendido monumeto parigino, i tanti fan si stanno già chiedendo quale sarà il prossimo monumento che scalerà il freerunner James Kingston.

Stefano Brignoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.