BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Dall’auto in sosta rubati iPad e assegni: aiutatemi a ritrovare la mia 24 ore”

Aveva lasciato l'auto nel parcheggio tra via Fermi e via Bergamo a Curno e al suo ritorno la brutta sorpresa: dal baule gli era stata rubata una 24 ore con preziosi documenti di lavoro, un iPad e un libretto degli assegni.

Più informazioni su

Un blitz veloce, senza lasciare alcuna traccia di effrazione, andato a colpo sicuro come se il malintenzionato o i malintenzionati fossero certi di ciò che ci fosse nel bagagliaio di quell’auto in sosta nel parcheggio tra via Fermi e via Bergamo a Curno, di fronte al centro commerciale Zebra.

Da quell’auto in sosta è stata rubata una borsa 24 ore con all’interno un iPad, accessori, hard disc con file personali e familiari e un libretto degli assegni insieme a tantissimi documenti di lavoro: "Non hanno nessun valore e importanza per chi dovesse impossessarsene – spiega Roberto, il proprietario dell’auto – ma per me, essendo prevalentemente materiale inerente la mia attività professionale, è indispensabile riuscire a recuperarli. L’auto era parcheggiata in un’area che, seppur adibita a parcheggio, versa in stato di incuria ed è poco illuminata. I ladri non hanno rotto nulla, non ho trovato alcun segno di forzatura: non so in che modo o con quale tipo di dispositivo siano riusciti ad aprirla. Inoltre sono andati a colpo sicuro: sapendo che quel parcheggio è incustodito non ho fatto alcuno spostamento della borsa in loco ma l’avevo già riposta nel baule all’uscita dal lavoro".

"Ho lasciato l’auto per circa 50 minuti – continua – e al mio ritorno ho trovato la brutta sorpresa: ho anche trovato delle chiavi, che tengo in un portaoggetti, sul sedile posteriore, segno che anche il resto della macchina è stato esaminato. Avevo anche altri oggetti di valore, una macchina fotografica, chiavi di casa, ma nulla: sono andati dritti alla borsa lasciando perdere tutto il resto. Ho già denunciato l’accaduto ai carabinieri di Curno ma faccio anche appello a chi dovesse aver visto qualcosa o dovesse ritrovare la mia borsa marrone tipo 24 ore di Piquadro: chiedo gentilmente di avvisare la redazione o direttamente me al 3355759250. Grazie".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ex Camicia Verde

    Gran brutta zona e in abbandono, quella lì. Una volta avevo un appuntamento, ma ho parcheggiato nell’attiguo centro commerciale. Ma a Curno adesso… non governa mica la integerrima Lega di Ruspa munita?

  2. Scritto da DB

    Per quanto possa valere come suggerimento, se non l’ha già fatto, provi a evrificare nei dintorni: magari l’hanno aperta subito e, non avendo recuperato nulla di interesse, potrebbero averla gettata da qualche parte nei paraggi. Un abbraccio.

  3. Scritto da Ne approfitterei

    Per cambiare anche le chiavi di casa… Il libretto dell’auto racconta troppe cose…