BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Weekend trionfale per la Scherma Bergamo a Manerba Del Garda

Inizia con Manerba Del Garda, nel Bresciano, la stagione agonistica del Gran Premio Giovanissimi (U 14), e la Scherma Bergamo parte nel migliore dei modi, conquistando in questa prima fase regionale tra fioretto e spada ben 11 podi e 4 piazzamenti tra il 5° e l'8 posto.

Inizia con Manerba Del Garda la stagione agonistica del Gran Premio Giovanissimi (U 14), e la Scherma Bergamo parte nel migliore dei modi, conquistando in questa prima fase regionale tra fioretto e spada ben 11 podi e 4 piazzamenti tra il 5° e l’8 posto.

Il podio più bello e sicuramente il più difficile da ottenere in campo agonistico è stato quello della categoria Maschietti di spada dove la Scherma Bergamo cala il tris piazzando sui primi tre gradini del podio i propri atleti: vince Massimo Mari su Niccolò Gionfriddo e 3° Marco Locatelli, un dominio indiscusso quello dei tre moschettieri bergamaschi che regala tante emozioni.

Vittoria anche per una strepitosa Claudia Accardi nelle Bambine di spada che impreziosisce ancora di più il suo talento, dopo il 3° posto conquistato il giorno prima nel Fioretto.

Un altro 1° posto viene conquistato da Gianluca Corsini nella classifica scorporata dei Ragazzi/Allievi: Gianluca difatti appartiene alla categoria Ragazzi, grazie al suo 9° posto nella gara accorpata con la categoria superiore degli allievi ottiene quindi un meritato primato nella sua categoria; idem nella spada in cui si classifica al 7° posto.

Secondo gradino del podio e vittoria sfumata per una brillante Alice Valsecchi nella categoria Ragazze/Allieve di spada, in una gara perfetta senza aver subito sconfitte se non in finale; identico cammino per Ilaria Zanchi sconfitta solo ai quarti ottenendo un buon 6° posto che per lei appartenente alla categoria Ragazze vale come 2° posto nella categoria scorporata, di cui ne fa parte anche Anna Valsecchi con l’8° posto.

Ottengono la terza piazza del podio sconfitti in semifinale, oltre ai già citati Claudia Accardi e Marco Locatelli, anche Francesco Belcastro nei Giovanissimi di fioretto ed a pari merito Lea Carminati e Mariaclotilde Adosini nella categoria Giovanissime di spada.

Finale ad 8 tiratori raggiunta anche da Tommaso Viola nei Maschietti di Fioretto che si ferma ai piedi del podio conquistando il 7° posto.

Un fine settimana dunque da incorniciare per la società del presidente Cappelli, che con i sui 34 atleti in gara ha saputo dar continuità ai risultati già brillanti dello scorso anno, attestandosi con forza tra le migliori società lombarde, frutto di tanto e meritato lavoro da parte dello staff magistrale che ottimizza al massimo le carenze dell’impianto del Villaggio degli Sposi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.