BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Italcementi, Maroni incontrerà il Ceo Heildeberg perché investa sul territorio

Regione Lombardia si muove per il futuro dei lavoratori Italicementi. Quattro assessori regionali, tra cui la bergamasca Claudia Maria Terzi inviteranno il presidente Roberto Maroni ad incontrare al più presto i vertici di Heidelberg, la società tedesca che si è assicurata il gioiello italiano Italcementi.

Più informazioni su

Regione Lombardia si muove per il futuro dei lavoratori Italicementi. Quattro assessori regionali, tra cui la bergamasca Claudia Maria Terzi inviteranno il presidente Roberto Maroni ad incontrare al più presto i vertici di Heidelberg, la società tedesca che si è assicurata il gioiello italiano Italcementi. La ristrutturazione del gruppo potrebbe cancellare il posto di lavoro di centinaia di persone, motivo per cui i lavoratori della sede orobica hanno avviato una mobilitazione.

L’incontro tra Regione Lombardia e l’azienda tedesca è stato chiesto a più riprese dal consigliere bergamasco del Movimento 5 Stelle Dario Violi, che ha partecipato a un incontro con i quattro assessorati competenti strappando la promessa di sollecitare Maroni. La richiesta è molto semplice: il presidente dovrà spiegare tutti i vantaggi e gli strumenti finanziari che la Regione potrà mettere in campo se Heidelberg decidesse di investire sul territorio lombardo e in particolare bergamasco. “E’ un passo avanti importante – spiega Violi -. Adesso la Regione deve dare tempi certi sia sulla tutela del lavoro sua sul rilancio aziendale. Non deve riguardare solo il centro di ricerca, pur importante, ma anche la tutela delle parti produttive e amministrative. Migliaia di lavoratori rischiano il posto di lavoro. Ci siamo attivati da subito per avere chiaro il quadro sul futuro dei lavoratori e per poter intervenire come istituzione per tutelare le professionalità presenti e lo sviluppo economico del nostro territorio. Non chiedevo la luna, ma chiedevo a Maroni di interessarsi con urgenza alla vicenda, incontrare i lavoratori e fare tutto il possibile per salvaguardare i posti di lavoro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sandro

    Il titolo del pezzo non mi pare suffragato dai contenuti. Ci sono degli assessori che (buoni ultimi) si muovono per chiedere a Maroni di incontrare , al momento non si parla di un incontro definito.