BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa sempre più su E per il Club Italia primo storico punto

Le rossoblù di Lavarini sembra abbiano trovato il passo giusto: dopo i primi due ko sono arrivate altrettante vittorie da tre punti che le hanno portate a metà classifica. Chi continua a volare, invece, è la solita corazzata Piacenza.

Più informazioni su

Con una prova superlativa, la Foppapedretti Bergamo in poco più di un’ora si sbarazza del Bisonte Firenze che cerca invano di opporre resistenza. Le ragazze di Lavarini confermano i segnali di crescita già visti a Firenze. Con un’impeccabile Lo Bianco (5 muri punto per lei) e con una Barun disarmante, premiata MPV con 13 punti, la Foppa raggiunge quota 6 punti in classifica con una partita in meno, a causa del turno di riposo.

Domenica prossima arriva la corazzata di Busto Arsizio, vittoriosa 3-1 contro Conegliano.

Dopo un’estate di grandi cambiamenti in casa Foppa, con l’arrivo del grande sponsor Percassi e i ritorni di Lo Bianco in regia, Barun come opposto e la conferma di Paggi al centro, la stagione è partita al di sotto delle aspettative con due sconfitte contro Conegliano e Casalmaggiore. Nelle ultime due partite si notano i segnali di crescita, frutto del duro lavoro in palestra agli ordini di coach Lavarini. Il tecnico delle Rossoblu a fine gara, è soddisfatto dell’aggressività espressa dalle sue giocatrici e sottolinea i miglioramenti rispetto alla gara interna contro Casalmaggiore.

Le altre partite della quinta giornata hanno visto il primo storico punto in serie A guadagnato dal Club Italia che si arrende solo al tie break contro Montichiari. Una strepitosa Busto Arsizio, trascinata dai 26 punti dell’opposta Lowe, schiaccia Conegliano e si impone per 3-1. Piacenza, vittoriosa 3-0 contro Vicenza, guadagna la vetta solitaria della classifica con 13 punti. Nell’ultima partita di giornata Scandicci si rialza dopo 2 sconfitte e vince 3-1 contro Bolzano che solo mercoledì ha strappato la vittoria a Conegliano al tie break. Nell’anticipo del sabato Novara vince 3-1 contro Modena e si accomoda al secondo posto della classifica con una partita in meno, restando l’unica squadra ancora imbattuta.

Chiara Conti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.