BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, rapina in un bar Passante ferma il ladro e lo fa arrestare

Il malvivente dopo aver compiuto la rapina si è allontanato verso una macchina con a bordo il complice, ma è stato notato da un coraggioso passante che nel tentativo di fermarlo, sebbene lo stesso fosse armato di pistola, lo ha rallentato fino a farsi colpire in testa con il calcio della pistola, non prima di aver annotato la targa dell’auto del complice.

Più informazioni su

Nel pomeriggio di domenica 8 novembre il personale dell’Ufficio Volanti ha bloccato M.A., nato a Napoli il 9 maggio 1971 e residente a Seriate, reo di aver effettuato una rapina ai danni di un bar a Bergamo.

Nello specifico l’arrestato, qualche minuto prima, assieme a un complice, ancora ricercato, ha effettuato con il volto travisato una rapina all’interno del bar. Il malvivente dopo aver compiuto la rapina si è allontanato verso una macchina con a bordo il complice, ma è stato notato da un coraggioso passante che nel tentativo di fermarlo, sebbene lo stesso fosse armato di pistola, lo ha rallentato fino a farsi colpire in testa con il calcio della pistola, non prima di aver annotato la targa dell’auto del complice.

All’arrivo della Volante l’uomo, ancora tramortito dal colpo, ha indicato chiaramente il numero della targa dei malviventi e questo ha consentito al personale intervenuto di risalire al legittimo proprietario e quindi a uno dei rapinatori.

All’interno della macchina è stato trovato il giaccone utilizzato da uno dei rapinatori, mentre nella tasche di M.A. è stata ritrovato metà dell’incasso del bar. Sono in corso, da parte della locale Squadra Mobile, indagini dirette a risalire all’altro rapinatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.