BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Con Matteo, Giorgia e Silvio non ce n’è per nessuno Supereremo il 40%”

"Con noi un personaggio inutile e incapace come Angelino Alfano non ci sarà mai: occupati dei poliziotti, cretino che non sei altro, e lascia perdere la politica che non fa per te". Così Matteo Salvini si è rivolto dal palco di Bologna al ministro dell'Interno Angelino Alfano.

"Con noi un personaggio inutile e incapace come Angelino Alfano non ci sarà mai: occupati dei poliziotti, cretino che non sei altro, e lascia perdere la politica che non fa per te". Così Matteo Salvini si è rivolto dal palco di Bologna al ministro dell’Interno Angelino Alfano. Salvini ha rivolto un saluto e un ringraziamento ai membri delle "Forze dell’ordine feriti dai centri sociali che sgombereremo col sorriso uno per uno. Dopo i campi rom, i centri sociali".

La manifestazione di Bologna "non è un ritorno al passato, al ’94, alle vecchie formule, alle marmellate: qua comincia qualcosa di nuovo che è guidato dalla Lega, ma che è aperto a tutti gli italiani che oggi sono lontani dalla politica". "La leadership – ha aggiunto Salvini – la scelgono i cittadini, non un palco, un microfono o una piazza. Oggi siamo qui per dire che insieme si vince se qualcuno è in cerca di poltrone questa è la piazza sbagliata. Oggi qua parleremo di lavoro, futuro, giovani, di liberare le energie che in Italia ci sono e che invece sono tenute fra le grinfie della burocrazia, dall’eccesso di pressione fiscale"

Berlusconi, uniti vinceremo prossime elezioni – "Con questa ritrovata unità – ha detto Berlusconi – vinceremo le prossime elezioni. Con Matteo, con Giorgia e con Silvio non ce ne sarà più per nessuno". Insieme, Fi, Lega e Fdi, potranno "superare il 40%". Questa, evidenzia "è una giornata fondamentale per il futuro di tutti noi e dell’Italia". Meloni al governo, si dimetta sia coerente – "Renzi non sa neanche leggere la bussola: nella legge di stabilità non c’è nessun taglio agli sprechi, né taglio tasse. Stanno lì a vantarsi di togliere norme ridicole introdotte da loro, mettono Marino a fare il sindaco poi lo sfiduciano e vogliono essere ringraziati: siate coerenti e dimettetevi, adesso andate a casa". Così Giorgia Meloni, dal palco della Lega Nord a Bologna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Patrizio

    Quando si è in mezzo a disastri forse non si capisce da che parte sono arrivati. Se vuoi migliorare l’informazione dei fatti a volte toglie tempo ma è meglio cercare la verità non farsi abbindolare dagli spot di promesse e degli errori degli altri.
    Non lasciatevi fregare ancora, non c’è stato nessun partito che ha governato negli ultimi 25 anni che abbia governato per il bene di tutti gli Italiani. Solo promesse non mantenute, super stipendi incassati, privilegi, corruzione dilagante.

  2. Scritto da quindiquindi

    Quindi a salvare l’italia dovrebbero esserci: 1) l’eterno giovincello evasore e frodatore seriale dello stato, reo confesso frequentatore di meretrici e con ricatti da mezza italia 2) un finto giovane cresciuto al leoncavallo e capo dei comunisti padani, che non ha mai lavorato in vita sua ed al 10o anno fuori corso, iperassenteista all’europarlamento e piazzatore ex mogli e fidanzate a nostre spese 3) la “balilla” di Alemanno implicato fino al collo negli scandali del comune di roma

    1. Scritto da La verità fa male

      L’Italia era già in salvo (senza invasioni di migranti, con un diffuso benessere, meno tasse, meno burocrazia e più libertà di adesso) prima del golpe di Palazzo, organizzato da politici maneggioni con la complicità dei banchieri di regime, che ha esautorato un governo liberamente eletto dal popolo. In quanto alla “balilla di Alemanno” è il miglior politico italiano del momento e mi auguro che diventi sindaco di Roma dopo la sciagurata gestione Marino

  3. Scritto da Miki

    Ovviamente Berlusconi da abile “istrione” quale è, gli ha rubato la scena. E ovviamente Salvini,da bravo bagaj un po’ “ciula” se l’è fatta rubare. Ieri più che raduno della Ln sembrava il raduno della Pdl, mancava solo la musichetta “Silvio forever sarà…Silvio per sempre!”

  4. Scritto da Luka

    Ieri sono andato a Bologna, e devo dire che c era davvero tanta ma tanta di quella gente !! Era davvero invasa !!! Io che non sono mai andato a votare credo proprio che voterò lega!! Sono un ragazzo di 24 anni e da un po ascolto salvini e capisco che ciò che dice rientra nella verità è di come la penso io !! Quindi sono ottimista per lui!! Le prossime elezioni si vinceranno , e se c è Berlusconi non mi interessa tanto comanderà salvini!! Meglio Berlusconi che i centri sociali

    1. Scritto da informati

      anche io quando avevo la tua eta’ credevo in tutto quello che diceva bossi e la lega. Poi pero’ mi sono dovuto ricredere perche’ nei fatti, si sono comportati peggio di quelli che promettevano di combattere: han fatto ZERO per il nord in 20 anni a roma di cui 10 al governo. Hanno solo pensato ad arricchirsi ed ingrassare loro ed il loro entourage. Tu a differenza di me hai gia’ le “prove” dell’inettitudine leghista. Informati prima di fare il mio stesso errore, no dargli in mano il tuo futuro

    2. Scritto da Leonardo

      Ah ah ah (scusa ma è difficile mascherare la divertita sorpresa), se voti in base a ciò che dicono sei rovinato in partenza ma questa volta hai un aiuto formidabile, questi signori di lega e pdl hanno tutti già governato per quasi 10 anni . Risultato ? L’italia sull’orlo della bancarotta , non te l’ha mai detto nessuno ? Non ti offendere , tu qualche informazione la vai a cercare ?

  5. Scritto da La verità fa male

    Che rosiconi …. ancora una volta Berlusconi ha dimostrato di essere l’unico con un’idea liberale: chiudere il carrozzone pubblico Equitalia. Il suo fu l’ultimo governo liberamente eletto dai cittadini e non deciso a tavolino dai sepolcri imbiancati della politica e del Quirinale, servi in ginocchio dei banchieri dell’Unione Sovietica Europea. Berlusconi ha garantito anni di benessere alla nazione, gli altri anni di disoccupazione e tasse alle stelle

    1. Scritto da gigi

      ha saputo che a Bologna il suo idolo Silvio e’ stato fischiato ? Ed era una piazza…amica ! Tra le sue varie perle qui sopra una sola :
      se si chiude Equitalia le tasse spariscono ?

    2. Scritto da andrea

      Ieri abbiamo assistito alla nascita dell “cosa nera”: uscita dall’euro e dall’allenza atlantica per andare vs Putin e Le Pen; no all’immigrazione, no alle unioni civili, possibilità di sparare a chiunque varchi la soglia di casa, non importa che intenzioni abbia, tassazione flat al 15% uguale per ricchi e poveri ecc. E questa sarebbe una RIVOLUZIONE LIBERALE?

    3. Scritto da Rino

      Delirio . Delirio totale , oltre che nella realtà storica pure in quella di equitalia , nata proprio con il governo di centrodestra !!!!! L’unica cosa che ha garantito il suo amato a novembre 2011 è la nazione sull’orlo del dissesto !!! Abbia cura di se .

    4. Scritto da kurt Erdam

      Sto ancora ridendo al pensiero della lega che diceva “Mai più con berlusconi”a quello che dicevo io(che l’uno senza l’altro non sono nessuno)e ad un citrullo che mi rispondeva che “la lega ha capito che con berlusconi è un abbraccio mortale”.Per il resto ha sbagliato pellicola quella con berlusconi al governo ci ha portato nella spazzatura il benessere l’ha portato alla ruby,alle olgettine e a tutti i ladri evasori,corrotti,corruttori ecc.che hanno caratterizzato i tristi suoi governi.

    5. Scritto da Miles Teg

      Si è scordato di dire che i treni arrivavano in orario…

    6. Scritto da XXX

      Anni di benessere alla nazione ed alle Olgettine…

    7. Scritto da Franco

      Sarebbe il caso di smetterla di raccontare la favola del “governo eletto cai cittadini” visto che nessun governo nella storia italiana è stato eletto dai cittadini. I cittadini votano il parlamento, che è stato legittimamente votato. So che Berlusconi ha insegnato a ripetere una bugia all’infinito finché diventa vera, ma alcuni di noi (forse tardi) si sono svegliati e non ci cascano più.

    8. Scritto da giggi

      equitalia l’ha creata berlusconi. e sentilo uno che rosica giorno e notte da quando è stato eltto gori!

      1. Scritto da La verità fa male

        Non risiedo a Bergamo quindi di Gori me ne frego. Equitalia deve essere smantellata, insieme alla RAI (da privatizzare come richiesto da un referendum popolare): sono due indecorose fonti di sperpero di denaro pubblico. E’ ora di introdurre un po’ di idee liberali in questa triste nazione ormai ridotta a un Soviet Supremo che esporta laureati (in fuga da questa Italietta) e si tiene i sindacalisti scalda poltrone

        1. Scritto da predicarbene

          pensa che nel lontano 1994 tra i capisaldi del programma della lega lombarda-lega nord c’era l’abolizione del canone rai. Poi una volta a roma ed al governo si sono dimenticati tuttoi, anzi hanno riempito, anche loro come gli politici, la rai di parenti, amici, amanti e raccomandati, tutti alle spalle dei cittadini. Dulcis in fundo il bossi ha persino “voluto” un film sul barbarossa (flop colossale) a suo uso e consumo ma costatoci oltre 10 milioni di euro!!! pensa te che bravi i legaioli

        2. Scritto da kurt Erdam

          Dopo il triste passaggio di berluska abbiamo un’Italia dove se ci sono 2 piatti di 50 maccheroni e 10 persone una persona ne mangia un piatto e l’altro lo dividono in 9(e neppure in parti uguali)e lei parla di liberalizzare ancora di più?Benzina assicurazioni poste treni dove si è privatizzato si spende di più e il servizio è peggiorato.Una volta passava 1 postino che conosceva tutti adesso ne passano 4 e dite che si è risparmiato.Se vogliamo campare bisogna distribuire meglio la ricchezza,

        3. Scritto da Pepo

          Non risiedi a bergamo ma ta set ö balù

        4. Scritto da No Alcool

          Idee liberali da parte dei principali oppositori delle liberalizzazioni , da parte dei principali difensori delle lobbies , da parte dei difensori del libero mercato tv a patto che le 3 principali reti nazionali private vadano ad uno solo ? Nei paesi avanzati occidentali le idee di destra prevedono la concorrenza e quando parlano di tasse danno per scontato che le paghino tutti . Sorpresa ?

  6. Scritto da Miki

    Ovviamente Berlusconi da abile “istrione” quale è, gli ha rubato la scena. E ovviamente Salvini,da bravo bagaj un po’ “ciula” se l’è fatta rubare. Ieri più che raduno della Ln sembrava il raduno della Pdl, mancava solo la musichetta “Silvio forever sarà…Silvio per sempre!”

  7. Scritto da Pinuccia

    L’Italia è stanca di ladri e disonesti vogliamo il re

  8. Scritto da Carlo57

    Purtroppo Renzi sta disgregando il suo schieramento politico, con il suo moto perpetuo da pallina da flipper. Nei pochi momenti di sosta fa “sparate” come sulla ripresa del progetto del Ponte di Messina, si allea con personaggi poco raccomandabili, imitando sempre più chi voleva combattere. Non stupiamoci se con questo Premier che assomiglia sempre più all’ex cavaliere, dalle macerie della sinistra salteranno fuori i 5 Stelle.

    1. Scritto da andrea

      Beh cìè poco da stare allergri: il m5s è un partito borghese di stampo massimalista. Povera Italia in che mani sei finita

  9. Scritto da Paolo

    Che tristezza. Povera Italia

  10. Scritto da ricordi

    E ti ricordi quando le hanno vinte gli altri come hanno governato, e come stanno governando?

  11. Scritto da lavoratore Lucchini

    E basta cadaveri e risorti,. Abbiamo già dato.

  12. Scritto da Adele

    È proprio il caso di dire il nuovo che avanza. Che pena ragazzi. Speriamo che gli elettori gliela facciano pagare come si deve. Per fare un po’ numero in Italia devono unirsi diavolo e Acquasanta. Elettori non fidatevi di questi falsi profeti

  13. Scritto da Luca Lazzaretti

    La vecchia trimurti che si propone è la stessa identica cosa di sempre: c’è il sempiterno excavaliere più imbolsito che mai..al posto di Bossi c’è questo delle felpe e al posto di Fini c’è questa de Roma, sempre incazzata e brava ad urlare..E sì che conosco tanta gente di destra per bene, seria, che lavora onestamente…come faranno a votare di nuovo questi “moderati”? Mah…

    1. Scritto da sbruffoncello

      Tu non preoccuparti della gente seria di destra che vota il vecchio imbolsito. Tu vota pure il giovane sbruffoncello della sinistra neoliberista che vi prende tutti per i fondelli, e vediamo alla fine chi la spunta.

      1. Scritto da giggi

        e tu saresti uno serio di destra? no perchè allora saresti neoliberista. gli altri sono populisti demagoghi che tirano su consenso agitando paure, nostalgici delle piccole patrie, della razza pura, dei bei tempi andati che in realtà non sono mai esistiti.

      2. Scritto da Ugo

        Io i fondelli non li ho più , devastati da Berlusconi e lega che dopo anni e anei di governo hanno mandato l’Italia sull’orlo del fallimento. Io dei gulotti cHe li votano invece mi preoccupo , i gulotti hanno la memoria corta.

        1. Scritto da + verande x tutti

          Pare proprio che non sia così. Da quando governani i governi non eletti di sx il debito pubblico è esploso, altro che storie! Quindi, caro mio, la tua “verità” si scontra con i dati reali. Controlla i numeri, quelli veri, e poi vediamo chi è il gulotto.

          1. Scritto da El Merendero

            Il debito pubblico ha fatto semplicemente il percorso previsto da tutti gli organismi economici internazionali nel dopo DISSESTO dei conti pubblici procurato da quasi 10 anni di governo della destra . Lo sanno anche i sassi , perchè lei no ?

          2. Scritto da kurt Erdam

            Veramente il massimo aumento di tasse si è avuto con berluska/bossi(il resto sono palle)poi fra cucù,corna ruby,olgettine,depenalizzazione del falso in bilancio,processi lunghi,prescrizioni brevi siamo riusciti a toccare il fondo.Chieda a Bombassei quanto tempo doveva passare a sentirsi raccontare le avventure di berluska quando girava per il mondo(è successo anche a me)Voi raccontate ancora palle con protervia ma basta un po’ di memoria per ricordare i disastri dei vostri tristi sgoverni

    2. Scritto da X

      C’é voluto tempo ma Fini ha capito… Ed adesso accanto al solito Silvio di sempre,ecco il nuovo che avanza. La solita ribolitta riscaldata!

  14. Scritto da roberta

    Le avete già vinte, in passato, le elezioni.
    Tre volte.
    Nel 1994, nel 2001 e nel 2008.
    E la gente si ricorda di come avete governato.