BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yoko Miura inaugura la rassegna “Pianoforme” in un luogo segreto

Domenica 8 novembre la pianista giapponese Yoko Mira inaugura "Pianoforme", rassegna organizzata da Invisible Show col patrocinio di Fondazione Donizetti. In calendario 3 date con 3 artisti diversi uniti dalla sperimentazione al pianoforte. La location dei concerti è segreta ed è comunicata ai partecipanti dagli organizzatori via email.

Più informazioni su

Tre date, tre concerti, tre artisti provenienti da tre continenti diversi uniti dalla sperimentazione al pianoforte.

"Invisible Show" presenta “Pianoforme”, una rassegna musicale che si sviluppa in 3 esibizioni con un vero e unico protagonista: il pianoforte.

Lo strumento principale della musica colta, il più accademico ma al tempo stesso il più aperto a divagazioni sonore d’avanguardia, si manifesta attraverso il suono di tre pianisti che suoneranno domenica 8 novembre, 29 novembre e 12 dicembre. I protagonisti di ogni data sono rispettivamente Yoko Miura (Giappone), Andrea Pensado (Argentina) e Louis Pierre-Lacouture aka in arte Enzym (Francia), che presenteranno divagazioni pianistiche eterogenee in stile e sonorità tracciando le diverse forme del piano alle quali “Pianoforme”, organizzato da Invisible Show con il patrocinio di Fondazione Donizetti, vuole dare suono a Bergamo.

Il segno distintivo dei tre pianisti è la sperimentazione.

Il luogo della loro esibizione è segreto.

Invisible Show ha creato “Pianoforme” tenendo fede alle sue peculiarità.

La sala concerto di ogni serata non viene resa nota e per partecipare è necessario scrivere un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica invisibleshow@yahoo.it o chiamare i numeri di telefono 3498830539 e 3491680619.

Dal 2011 a Bergamo hanno luogo concerti ed esibizioni artistiche in location sempre diverse e segrete con ospiti internazionali selezionati tramite una ricerca musicale accurata e sofisticata.

A dare il via alle danze, dunque, è Yoko Miura domenica 8 novembre alle 21, accompagnata dal visual artist finlandese Hannu Hellsten (aka Vj-Hellstone). Da oltre 4 anni "Invisible Show" ospita musicisti e artisti di fama internazionale con lo scopo di divulgare nuove realtà artistiche e culturali nel territorio. Divenuto itinerante a causa dell’assenza di spazi propri, Invisible Show ha fatto della necessità la propria prerogativa, organizzando esibizioni artistiche in luoghi dal fascino eterogeneo passando dal luogo sacro allo spazio industriale, da gallerie d’arte a scantinati.

Lo spazio scelto vuole ricreare un microcosmo scenico su misura degli artisti ospitati, siano musicisti o performer. Di volta in volta la messa in scena della performance cerca di allontanarsi dalla dimensione del concerto in senso stretto al fine di dar vita alle dinamiche di uno show obliquo.

Per conoscere la location e partecipare, inviare un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica invisibleshow@yahoo.it oppure telefonare ai numeri 3498830539 e 3491680619.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.