BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna la fermata Treviglio Ovest, Sorte: “Il servizio migliorerà”

Expo è finito ed è tempo di bilanci per Trenord che ha portato milioni di visitatori all'esposizione universale.

Expo è finito ed è tempo di bilanci per Trenord che ha portato milioni di visitatori all’esposizione universale. L’area di Treviglio è stata tra le più interessate dai cambiamenti, con un potenziamento del servizio che nelle prossime settimane aumenterà ancora con la reintroduzione della fermata Treviglio Ovest. “Abbiamo fatto un ottimo lavoro anche in occasione di Expo, e grazie a Trenord i risultati si sono visti. Sulle linee del Passante, la S5 e S6, i passeggeri da e per l’Expo sono stati 299mila, il 3% dell’insieme delle persone trasportate da Trenord nei sei mesi della Esposizione universale – spiega l’assessore regionale alla Mobilità Alessandro Sorte –. E la stazione di Treviglio è stata la più utilizzata in assoluto, dietro a distanza, Novara e Gallarate. Va detto subito che Trenord ha messo in campo un apparato straordinario per gestire la mobilità di Expo. Parliamo di 380 treni al giorno con una cadenza straordinaria: un treno ogni 3 minuti. Dalla sola Treviglio è transitato un treno ogni 15 minuti. Un bilancio, dunque, quello di Trenord per Expo del tutto straordinario, con dei punti di efficienza come a Treviglio”. Non basta: la Regione Lombardia è impegnata anche nel potenziare il materiale rotabile. “Con Trenord stiamo lavorando per rendere più efficiente il servizio che interessa da vicino i pendolari lombardi. La società ha messo a budget 250 milioni, 68 dei quali investiti da Regione Lombardia, per avere entro fin e anno 8 nuovi treni: 4 Vivalto e 4 diesel, Va detto che già dal primo novembre è in servizio sulla tratta da Verona, per Treviglio e Milano un nuovo treno Coradia. Particolare attenzione abbiamo posto anche al tema della sicurezza dei passeggeri e del personale Trenord. Abbiamo ancora nella mente la feroce aggressione subita dai lavoratori dell’azienda a Milano, costata ferite gravissime a un capotreno. Per sopperire alle lacune del Governo sulla sicurezza abbiamo potenziato il servizio con 150 uomini che già si stanno muovendo sulla rete Trenord. Dal primo luglio anche a Treviglio sono in servizio 2 vigilantes allo scopo di prevenire le aggressioni”, conclude Sorte.

Sui servizi predisposti da Trenord a Treviglio è intervenuto anche l’architetto Paolo Melli, che ha detto: “Col cambio dell’orario ferroviario, dal 16 dicembre, su richiesta dell’assessore Sorte dopo mesi di duro lavoro, faranno sosta alla stazione di Treviglio Ovest due treni provenienti da Milano, alle ore 10,37 e alle 22,37 e due da Bergamo alle 23,18 ma anche alle 5,18 in coincidenza col Frecciarossa che parte poi da Milano Centrale. Abbiamo concordato questi orari perché in queste fasce non fa servizio la navetta per Bergamo”, conclede Melli. “Si tratta di un primo passo nel miglioramento del servizio, con la fermata alla stazione Ovest di Treviglio – spiega l’assessore Alessandro Sorte – la nostra diventa di fatto una linea metropolitana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    Alla Stazione Ovest servirebbe una fermata da Mi vs. Bg intorno alle 8 del mattino ed una da Bg vs Mi alla sera, dopo le17.00. Comunque ciò che è stato fatto rappresenta un buon inizio

    1. Scritto da pen

      c’è alle 8.13 e non è nemmeno pienissimo… sul ritorno il 17.21 che però non ho mai preso..

      1. Scritto da andrea

        L’8,13 si riempie proprio a Treviglio Ovest, da Arcene in poi tutti in piedi, o quasi; il 17,21 da BG idem.
        Poco prima dell’8,13 passa un treno proveniente da MI praticamente vuoto, basterebbe ripristinare la fermata; idem da BG, alle 17,32 parte un MI Centrale altrettanto vuoto che potrebbe fermarsi a Treviglio Ovest decongestionando il 17,21: semplici accorgimenti che non costano nulla e migliorerebbero il servizio ottimizzando i costi.

  2. Scritto da nino cortesi

    Scoperta di una sera.