BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Pontirolo Nuovo sipario sull'”Esodo” con Arthat teatro

Sabato 7 e domenica 8 novembre a Pontirolo Nuovo, Arhat teatro dà il via agli spettacoli di sala della stagione 2015/2016 proponendo due spettacoli realizzati con due stili diversi ma  incentrati su un tema comune, l'esodo, affrontato in tutte le sue valenze.

A un anno dall’inaugurazione del proprio spazio a Pontirolo Nuovo, Arhat teatro dà il via agli spettacoli di sala della stagione 2015/2016 proponendo due spettacoli realizzati con due stili diversi ma incentrati su un tema comune e ispirati a due testi di Erri De Luca (“Solo Andata” e “L’ultimo viaggio di Sinbad”).

Il concetto-chiave è “Esodo”, in tutte le sue valenze, da quelle bibliche a quelle più attuali, una parola che comunica al tempo stesso meta e passaggio, l’arrivo e il viaggio in corso, il rifugio agognato e la fuga dolorosa… e questi sono i “sentieri comuni” su cui si innestano e si incontrano gli spettacoli proposti dai due gruppi teatrali protagonisti di questo originale scambio, unico per la provincia.

Il primo spettacolo, "Exodoi… via d’uscita", della compagnia Quint&ssenza (Firenze), va in scena sabato 7 novembre alle 20.30 all’anfiteatro della scuola primaria. La regia è di Sandro Billeri. Uno spettacolo con la centralità del testo parlato. L’ingresso è libero. È consigliata la prenotazione, telefonando al numero 320.8626995.

Il secondo spettacolo "Exodus. Dal popolo ebraico…ai barconi della morte in mare: un solo viaggio…di sola andata", di Nomen Teatro, progetto speciale con Arhat Teatro, viene proposto sabato 7 novembre alle 22.15 e domenica 8 novembre alle 20.30 alla sala di Arhat Teatro (al condominio solidale), in via San Michele. L’assistente alla regia è Samuele Farina, montaggio e regia sono di Pierluigi Castelli.

Uno spettacolo con la centralità dell’azione corporea.

L’ingresso è libero. Dato che il numero di posti in sala è limitato, la prenotazione è necessaria, telefonando al numero 320.8626995. Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.arhatteatro.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.