BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Giunta regionale a Zogno lunedì 16 per confermare i 31,5 milioni della variante

L'appuntamento è stato fissato: lunedì 16 novembre la Giunta regionale è stata convocata a Zogno per mettere nero su bianco il contributo complessivo da 31,5 milioni.

L’appuntamento è stato fissato: lunedì 16 novembre la Giunta regionale è stata convocata a Zogno per mettere nero su bianco il contributo complessivo da 31,5 milioni di euro con l’obiettivo di completare l’attesa variante. L’ufficialità è arrivata nelle ultime ore: Maroni e gli assessori terranno la riunione nel municipio di Zogno. E durante la conferenza stampa che seguirà all’incontro potrebbero esserci altre novità per il territorio bergamasco.

La Regione ha deciso di impegnarsi per risolvere i problemi economici di un’infrastruttura fondamentale per la Valbrembana e anche per l’intera provincia di Bergamo. Dopo i tentennamenti del mesi scorsi a causa delle risorse sempre pià scarse di via Tasso, Palazzo Lombardia ha comunicato l’intenzione di farsi carico interamente della copertura dei soldi mancanti. In tutto la Regione metterà 31,5 milioni di euro tra i primi 15,5 promessi e l’ultima tranche annunciata a fine agosto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pluto

    Questa storiaccia in ValBrembana ha due firme: Lega e FI. Pertanto che risolvano i casini che hanno lasciato in eredità ai successori. Nel frattempo la Lega non dimentichi che deve restituire anche 59 milioni indebitamente riscossi a Camera e Senato.

    1. Scritto da La verità fa male

      Il colpevole del casino è la Lega Nord, peccato che gli elettori di Zogno e gli elettori lombardi la pensano diversamente visto che hanno confermato al potere gli amministratori leghisti. Nel frattempo sarebbe bello se TUTTI I PARTITI restituissero il maltolto, in quanto sono illegittimi percettori di finanziamenti pubblici in barba all’esito di un referendum popolare del 1993 continuamente aggirato con leggi truffaldine e con furti legalizzati come quelli di Buzzi & Coop a Roma

  2. Scritto da cua de paja

    …ma un bonifico on-line non bastava … tutti malati di “promessite” e “inaugurite” … che OO … fate ri_partire sto maledetto cantiere e muchila fò .

  3. Scritto da Sheldon Cooper

    amo’? quante volte le istituzioni sono venute a promettere? perchè non la piantano e vengono a prendere gli applausi ad opera compiuta?!?

  4. Scritto da giggi

    solita passerella