BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il rè de gl’istrumenti” A Dalmine recital di Maurizio Manara

Sabato 7 novembre continua la rassegna di musica classica con il recital dell’organista Maurizio Manara.

Nuovo appuntamento con “La Figurazione delle cose invisibili”, la rassegna di musica classica promossa dall’assessorato alla cultura della Città di Dalmine.

Protagonisti della serata, che si terrà alla chiesa parrocchiale di Sforzatica Sant’Andrea sabato 7 novembre alle 21, l’organista Maurizio Manara e lo splendido organo Adeodato Bossi Urbani nel recital “Il rè de gl’istrumenti” .

"Inventore geniale, eccelso costruttore, celebrità dell’arte, degnissimo maestro, artista non secondo a nessuno": così veniva chiamato dalle cronache Adeodato Bossi Urbani (1806 – 1891), figlio di Carlo e massimo rappresentante di una antichissima dinastia di organari – i Bossi, appunto – presente a Bergamo dal 1703 al 1911. Nel 1858, padre Davide da Bergamo lo definì "il miglior costruttore italiano del momento"; le sue invenzioni – premiate più volte dagli Imperiali Regii Istituti di Scienze, Lettere ed Arti – perfezionarono la trasmissione meccanica, l’alimentazione del vento e, soprattutto, la qualità timbrica dei registri. E proprio ai colori e alle multiformi sonorità di un prodotto della sua bottega, indiscusso "Rè de gl’Istrumenti" (come lo definì Girolamo Diruta nel 1593), è dedicato questo viaggio musicale che attraversa differenti contesti storici e geografici. Un autentico gioiello, quello della chiesa di Sant’Andrea, che un recente ed accurato restauro ha riportato agli antichi splendori.

L’ingresso è libero.

Per avere maggiori informazioni contattare l’ufficio cultura, telefonando al numero 035.564952 oppure inviando un’email a teatrocivico@comune.dalmine.bg.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.