BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Heidelberg: alzate le stime per il post fusione con Italcementi

Il colosso tedesco del cemento Heidelbergcement, noto in Italia (e a Bergamo) per la conquista di Italcementi, ha chiuso il terzo trimestre con una crescita dei ricavi del 3% a 3,60 miliardi di euro. Le maggiori novità giungono però proprio sul fronte dell'integrazione con Italcementi.

Il colosso tedesco del cemento Heidelbergcement, noto in Italia (e a Bergamo) per la conquista di Italcementi, ha chiuso il terzo trimestre con una crescita dei ricavi del 3% a 3,60 miliardi di euro. L’utile operativo del gruppo è migliorato di 8 punti percentuali portandosi a 675 milioni di euro mentre l’utile per azione ha fatto un balzo del 25% a 520 milioni di euro. L’utile per azione passa così da 1,96 a 2,55 euro (+30%).

La società ha inoltre ridotto il debito netto a 6 miliardi di euro (con un taglio di 1,6 miliardi in 12 mesi) ed evidenzia la crescita a doppia cifra dell’utile operativo prima dei deprezzamenti in Nord America, nell’Europa nordoccidentale e nel bacino dell’Africa mediterranea.

Le maggiori novità giungono però proprio sul fronte dell’integrazione con Italcementi.

La società di Heidelberg ha comunicato che a inizio settembre un team misto ha avviato i preparativi per l’integrazione cominciando dal confronto delle best practice delle due società e valutando le potenziali sinergie.

Il primo risultato ha permesso ad Heidelbergcement di alzare le stime sulle sinergie post-fusione da 175 a 300 milioni di euro. Il finanziamento del takeover sta procedendo bene e il prestito ponte potrà essere ridotto di 1,1 miliardi a 3,3 miliardi di euro perché si è potuto escludere il rischio iniziale di un’opa obbligatoria sulle minority marocchine e alcune delle banche creditrici di Italcementi hanno accettato di rinunciare alle clausole sui cambiamenti di controllo.

A questo punto l’acquisizione del 45% di Italcementi da parte di Heidelbergcement è prevista per la prima metà del 2016.

In un contesto sfidante globale Heidelbergcement si attende ora una crescita moderata dei ricavi per l’intero 2015, mentre più consistenti dovrebbero essere i rialzi dell’utile operativo e netto ordinari.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.