BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gemellaggio Atalanta-Cina, accordo siglato a Pechino: Rossi firma e poi va in gol

Diventare la prima nazione al mondo nel gioco del calcio. Da chi imparare? La prefettura dello Yanbian, in Cina, ha deciso di rivolgersi alla squadra italiana con il settore giovanile più prestigioso: l'Atalanta.

Più informazioni su

Diventare la prima nazione al mondo nel gioco del calcio. Da chi imparare? La prefettura dello Yanbian, in Cina, ha deciso di rivolgersi alla squadra italiana con il settore giovanile più prestigioso: l’Atalanta. Per sei giorni la delegazione italiana formata dall’assessore regionale Antonio Rossi, dal presidente della Provincia Matteo Rossi, da Matteo Percassi, dal direttore marketing dell’Atalanta Romano Zanforlin e dall’ex assessore regionale Daniele Belotti ha incontrato decine tra funzion

ari statali e imprenditori prima della firma ufficiale avvenuta a Pechino.

Grazie a questo accordo centinaia di ragazzi cinesi ogni anno impareranno il gioco del calcio grazie agli allenatori dell’Atalanta. Sarà un’occasione anche per attrarre in Italia investimenti legati al turismo e a molti altri settori imprenditoriali.

A convincere i governatori della bonta della scelta ci ha pensato il presidente della Provincia Matteo Rossi che con un suo gol ha deciso una partitella amichevole Bergamo-Yangbian (con tanto di esultanza scatenata). Molto soddisfatto l’assessore regionale Antonio Rossi: "La missione in Cina è stata un successo e sono sicuro che rappresenterà la chiave che aprirà altre porte nel dialogo con la Cina, con Pechino e con la Prefettura dello Yanbian. Sono felice che l’Atalanta Bergamasca Calcio sia diventata un modello di riferimento per i giovani calciatori non solo nel nostro Paese". "L’accordo tra Atalanta e Yanbian, che sta alla base di questo viaggio – ha aggiunto -, ha consentito a decine di ragazzi della squadra dello Yanbian FC di allenarsi nel centro di Zingonia l’estate scorsa. Vogliono crescere e probabilmente si faranno corsi anche per gli allenatori e i dirigenti. Inizialmente nel calcio, poi anche in altri sport".  

GUARDA IL VIDEO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Questa giuro è buona.
    Puoi aggiungere anche la polenta ed il ballo liscio.
    Sul serio!

  2. Scritto da pippo

    COSA CI AZZECCA IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA IN TALE GEMELLAGGIO?

    1. Scritto da Asumiame

      Dici che bastava Belotti ?

  3. Scritto da Magister

    Ne ha ancora la Provincia di soldi da spendere allora in viaggi!