BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Procedura di mobilità per 22 lavoratori delle Arti Grafiche

Arti Grafiche ha comunicato la procedura di mobilità per 22 lavoratori per esternalizzazione reparto logistica. Nell'assemblea dei lavoratori che si è svolta nella giornata di mercoledì 4 novembre si è proclamato lo sciopero di due ore per ogni turno. di sciopero.

Più informazioni su

Arti Grafiche ha comunicato la procedura di mobilità per 22 lavoratori per esternalizzazione reparto logistica. Nell’assemblea dei lavoratori che si è svolta nella giornata di mercoledì 4 novembre si è proclamato lo sciopero di due ore per ogni turno. Fistel Cisl, Slc Cgil e Uilcom chiedono il ritiro della procedura e un incontro con l’azienda, fissato per venerdì 13 novembre. Intanto le tre sigle sindacali stanno studiano altre iniziative di protesta.

"Già da alcuni mesi eravamo in trattativa con Arti Grafiche perché volevano chiudere il reparto logistica, cedendo il ramo d’azienda – spiega Luca Legramanti della Fistel Cisl – avevamo trovato anche un’ipotesi di accordo che è stata rifiutata dai lavoratori e così l’azienda ha aperto la procedura per la mobilità".

L’intero reparto di logistica occupa le 22 persone, per le quali è stata chiesta la mobilità, mentre Arti Grafiche dà lavoro a circa 400 dipendenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    E da Michelin 465 disoccupati in più, da Metro altri 80. E avanti: la crisi è finita (cit.).

  2. Scritto da Giorgio

    Effetti collaterali del Jobs act. Chiamate Renzi che vi soccorre.