BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mamma di tre figli muore in un incidente stradale Come il marito nel 2002

Flavia Prandi, 44enne di Ranica, madre di tre figli, ha perso la vita martedì pomeriggio dopo un un terribile schianto contro un'auto della moto su cui viaggiava insieme a un amico, rimasto ferito. Nel 2002 il marito Thomas Bendotti morì schiantandosi in auto al rondò delle Valli di Bergamo.

E’ andata incontro allo stesso tragico destino del marito, morto tredici anni fa in un incidente stradale. Flavia Prandi, 44enne di Ranica, madre di tre figli di 25, 15 e 8 anni, ha perso la vita martedì pomeriggio dopo un un terribile schianto contro un’auto della moto su cui viaggiava insieme a un amico di 48 anni, rimasto ferito. 

Ancora da chiarire l’esatta dinamica dello schianto mortale. All’origine pare che ci sia una manovra non consentita di un’automobilista, che sarebbe uscito da un distributore in direzione vietata, proprio mentre la moto con a bordo i due stava sorpassando un camion a quell’altezza: inevitabile lo scontro, con Flavia Prandi che è stata sbalzata per cinque metri prima di battere violentemente il capo sull’asfalto.

Inutili i soccorsi arrivati sul posto insieme ai carabinieri di San Pellegrinio e San Giovanni Bianco: i medici non hanno potuto far altro che constatare la morte. L’uomo invece, finito contro un muretto, se l’è cavata con alcune lesioni ed è ricoverato all’ospedale di San Giovanni Bianco. 

I due stavano tornando a Ranica dove vivevano, dopo un incontro a San Pellegrino con i gestori di un bar, che Flavia stava pensando di prendere in gestione. La donna si stava ricostruendo una vita dopo una tragedia con cui aveva dovuto fare i conti nel 2002, quando il marito Thomas Bendotti perse la vita schiantandosi in auto al rondò delle Valli di Bergamo.

Rimasta vedova con due figli, per stargli vicino Flavia aveva lasciato il lavoro in amministrazione a Orio Center. Aveva poi trovato un compagno, con il quale aveva avuto un terzo figlio. Che ora piange la sua mamma, insieme agli altri due fratelli rimasti senza entrambi i genitori. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.