BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lago d’Iseo preso d’assalto dagli inglesi: più 215,31% Effetto George Clooney? fotogallery video

I sudditi di Sua Maestà sono incantati dal lago d'Iseo. Lo dimostrano i dati: da gennaio al agosto 2015 ben 3.563 turisti inglesi hanno soggiornato sulle sponde del Sebino, con un incremento del 215,31% rispetto all'anno precedente. Merito anche della navetta Iseo Express che collega l'aeroporto di Orio al Serio con i laghi d'Iseo e di Endine.

Sarà per quegli scorci splendidi della litoranea che da Sarnico portano a Lovere o in attesa della prossima installazione di Christo sul lago d’Iseo, di fatto il Sebino registra un incremento di turisti inglesi da far impallidire anche gli 007 di Sua Maestà, la regina Elisabetta. In soli otto mesi, da gennaio al 31 agosto 2015 sono stati 3.563 i turisti inglesi che hanno scelto il Sebino, soggiornando almeno una notte, con un incremento del 215,31% rispetto all’anno precedente.

Forse ha contato anche l’immagine promossa nel mondo anglosassone, con George Clooney al volante di un’auto di lusso, la prossima istallazione di Christo, oltre naturalmente alla bellezza naturale dei lago e dei suoi borghi. Anche se Luigi Trigona, presidente di Turismo Bergamo, una risposta ce l’ha.

Si chiama “Iseo Express”, il servizio transfer che collega l’aeroporto di Orio al Serio con i laghi d’Iseo e di Endine, firmato Turismo Bergamo che sarà attivo fino al giugno 2016. Demetrio Tomasoni, responsabile Sales & Marketing di Turismo Bergamo, puntualizza: “I turisti in arrivo allo scalo bergamasco possono raggiungere le località rivierasche del Sebino e della Valcavallina attraverso navette a chiamata, senza dover sopportare inutili attese legate agli orari dei servizi pubblici. Attraverso la prima direttrice si raggiungono i comuni di Trescore Balneario, Endine Gaiano, Lovere e in poco più di un’ora si arriva a Pisogne; mentre il secondo percorso tocca Grumello del Monte, Sarnico, Paratico, Iseo e raggiunge Marone in un’ora e 10 minuti”. La prenotazione del transfer può essere effettuata già al momento della scelta della struttura ricettiva on line sul sito www.iseoexpress.it; una volta selezionato il servizio, i turisti trovano ad accoglierli in aeroporto un autista e dal parcheggio un’auto o un bus li porta direttamente alle strutture ricettive prenotate. Inoltre, per i visitatori che si fermeranno almeno una notte in una struttura ricettiva o extraricettiva il ritorno è gratuito. Le strutture ricettive interessate dal servizio transfer laghi sono circa 280 e tutte hanno beneficato di questo collegamento con Orio. Al volante non ci sarà George Clooney, ma il servizio è comodo ed efficiente: i numeri lo confermano.

L’immagine del lago è di Federico Sbardolini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giggi

    poi l’anno prossimo farà uno spot sul lago di garda e allora tutti là!

  2. Scritto da TT

    Dove si creano come in questo caso eccellenti optional,i risultati si vedono. Complimenti!