BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Kevin, tre anni colpito da un tumore è volato in cielo

A Kevin Tironi, tre anni di Alzano Lombardo, nel giugno scorso è stato diagnosticato un tumore senza scampo. Se n'è andato poco prima della mezzanotte di domenica 1° novembre, oggi mercoledì 4 novembre, i funerali alle 15 nella chiesa parrocchiale di Monte di Nese.

Ai primi di giugno, dal ritorno dalla merenda al parco, Kevin Tironi, un bambino di tre anni di Alzano Lombardo inizia a vomitare. I genitori, Vania e Mirko, pensano si tratti di un virus passeggero. Ma quel disturbo si fa sempre una costante nella vita del piccolo Kevin, fino a quando a luglio gli viene diagnosticato un tumore cerebrale senza scampo.

Prima della risonanza Kevin sta male, dopo l’esame ancora di più. Entra in crisi respiratoria e poi in coma.

Operato d’urgenza rimane 25 giorni in terapia intensiva e fino al 30 settembre è ricoverato in oncologia pediatrica all’ospedale Papa Giovanni XXIII dove lo sottopongono ad un ciclo di chemioterapia. L’esame istologico non dà scampo al piccolo, anzi si annuncia un’aspettativa di vita brevissima e così i medici decidono di lasciarlo tornare a casa. “Kevin è tornato a sorridere una volta a casa – confida la mamma Vania, 29 anni – ma non ha più parlato”.

Ogni giorno l’aggravarsi della malattia fino a quando, domenica 1° novembre, il giorno di Ognissanti poco prima di mezzanotte Kevin è volato in cielo.

“Adesso sono un angioletto e dal cielo vi proteggo” sono le parole che Vania e Mirko hanno scelto per annunciare il funerale che si terrà mercoledì alle 15 nella parrocchiale di Monte di Nese. Intanto nell’abitazione dei Tironi di via Sendec, la comunità si è stretta a Vania e Mirko e al fratellino di Kevin, il piccolo Bryan nato lo scorso 6 maggio, per testimoniare tutto il loro cordoglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.