BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In forma con Bgnews Il duro lavoro sui pettorali di Luca

Prosegue la nostra rubrica in collaborazione con il centro ICLUB San Marco di Bergamo in piazzale della Repubblica. Il nostro Luca si è recato in palestra per un allenamento dedicato alla parte alta, in particolare ai pettorali.

Più informazioni su

Macchine grandi e tecnologiche, disposte ordinatamente, tante persone concentrate e impegnate in flessioni, addominali, cyclette, tapis roulant e attrezzi di vario tipo, al centro una piscina illuminata che dona alla palestra ICLUB San Marco quella particolare atmosfera che non guasta mai.

Capisco subito quello che mi aspetta, e sono carico. Del resto un po’ di palestra non può che farmi bene. Mi cambio velocemente, sono curioso di vedere come me la cavo.

Anch’io sono concentrato, teso il giusto, quel che serve per evitare figuracce. Incontro Vittorio, è lui che mi guiderà in sala per un allenamento completo, parte alta e bassa, nulla verrà lasciato al caso.

Inizio subito con un po’ di riscaldamento per evitare infortuni o brutte sorprese quando sarà il momento di faticare per davvero. I 10 minuti di cyclette si fanno già sentire ma sono solo all’inizio e sono determinato a portare a termine il lavoro nel migliore dei modi. Riscaldo anche la parte superiore del corpo, perché i primi lavori saranno dedicati ai pettorali.

Riscaldamento completato, ora si comincia. Così sotto la supervisione di Vittorio inizio seriamente l’allenamento: flessioni con corde. Qualcosa di nuovo, mai provato e immaginato fino ad ora. Ci provo, c’è qualcosa da correggere, ma alla fine porto a termine, con successo e a denti stretti, le mie tre serie da 15.

Adesso è il turno della kinesis. La macchina ha un aspetto divertente, quasi accogliente, ma quando comincio l’esercizio ho già cambiato idea. Ormai è una sfida personale tra me e l’attrezzo. La vinco io e i miei pettorali cominciano a dare segnali di vita.

A conclusione del lavoro altri due esercizi: cavi incrociati, superati alla grande, o forse non proprio, e flessioni con palla.

Già le flessioni, parto deciso ma dopo le prime 10 ripetizioni sono in estrema difficoltà. Sono costretto a tirar fuori anche l’ultimo barlume di energia che mi è rimasto ma alla fine ce l’ho fatta.

Allenamento per i pettorali completato, ormai ci ho preso gusto.

GUARDA IL VIDEO:

Luca Stroppa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.