BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maratona, 71 bergamaschi al traguardo di New York Ecco la lista completa

Spiccano i nomi di Andrea Pomesano, medico del lavoro di Ponte San Pietro, e Chiara Bonandrini, mamma di tre figli: sono stati loro i migliori orobici a raggiungere l'arrivo dell'appuntamento a stelle e strisce. Il più giovane bergamasco in gara è stato invece il neodiciottenne Claudio Pilenga.

Più informazioni su

Sono stati 71 i bergamaschi che domenica 1 novembre hanno portato a termine la Maratona di New York. Tra questi spiccano senza dubbio i nomi di Andrea Pomesano e Chiara Bonandrini, primi orobici a tagliare il traguardo: il primo è stato il 46enne medico del lavoro di Ponte San Pietro, maratoneta incallito, che ha chiuso in 134esima posizione assoluta con l’ottimo tempo di 2h42’28"; mentre la seconda, mamma di tre bambini, ha invece fermato le lancette a 3h45’12".

Della grande impresa di Enrico Mazza, in corsa da emofiliaco, abbiamo già parlato (leggi QUA); resta da segnalare la splendida prestazione di Claudio Pilenga, il più giovane dei bergamaschi in gara (appena 18enne) capace di correre nei cinque distretti della citta più affascinante del mondo in 4h15’55".

Sono state 18, invece, le donne bergamasche che hanno tagliato il traguardo: non se ne contavano così tante dall’edizione del 2009. In controtendenza il dato dei runners orobici presenti alla manifestazione della Grande Mela: +15% rispetto al 2014, segno che l’appuntamento a stelle e strisce attira sempre parecchio gli amanti della corsa bergamaschi.

Ecco l’elenco completo dei bergamaschi che hanno chiuso la Maratona di New York:

134- Andrea Pomesano;

544- Paolo Lazzaroni;

719- Michele Fortis;

881- Giovanni Pistis;

1340- Yuri Ferazzini;

1920- Massimiliano Callioni;

2167- Emanuele Falchetti;

2349- Martino Gusmini;

2904- Fulvio Miceli;

4524- Marco Donadoni;

4718- Luigi De Bellis;

5063- Luca Marco Bergamini;

5637- Alessandro Grisa;

5893- Sergio Zappella;

6381- Maurizio Casali;

7422 (1472 di categoria)- Chiara Bonandrini;

7835- Giorgio Artioli;

8269- Luca Taverna;

8460- Luca Giovanni Benini;

8745- Giuseppe Grisa;

10834- Massimo Belotti;

12179- Luca Belloni;

12335- Paolo Capelli;

13241- Manuel Guerini;

13578- Nunzio Colnago;

14184- Claudio Briguglio;

14489- Mauro Blini;

15917- Giuseppe Giovanni Verri;

15946- Marina Benedetti;

17107- Claudio Ongaro;

17734- Alessandro Zana;

17992- Claudio Pilenga;

17994- Cecilia Zappala;

18690- Gianmario Perucchini;

18698- Sonia Noris;

19074- Mirco de Flaviis;

19249- Sergio Maffeis;

20568- Paolo Colombo;

20704- Angelo Colombi;

20859- Francesca Rota;

21620- Lorenzo Caglioni;

21944- Giacomo Pedrini;

22139- Alessandra Ferazzini;

23492- Eleonora Della Giovanna;

23591- Stefano Gattuso;

23747- Elena Zappella;

26016- Elisabetta De Cobelli;

28304- Carlo Faranda;

29212- Rossano Arnoldi;

29390- Stefano Donadelli;

30040- Sapienza Geracitano;

30041- Mauro Pilenga;

30566- Sara Togni;

32432- Bruno Locatelli;

33307- Claudio Mario Omacini;

33507- Aurora Capelli;

38199- Nicola Pelosi;

38468- Paolo Jametti;

38635- Gianroberto Donadelli;

38882- Anna Maria Licini;

39691- Denise Rota;

42650- Piera Luciana Mazzoleni;

43468- Ulisse Mazzoleni;

45537- Enrico Mazza;

45436- Annamaria Gabbiadini;

45440- Laura Crotti;

47031- Fabrizio Gamba;

47046- Elena Caldara;

48282- Andrea Riva;

48283- Gianluca Panzeri;

48285- Nicolò Solivani;

48287- David Barossi.

(Fonte dati: web2.nyrrc.org)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.