BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le Orobie a Londra a caccia di turisti appassionati di sci

Camera di Commercio e Turismo Bergamo promuovono le montagne bergamasche e lombarde a Londra dal 5 all’otto novembre a Sky and Snowboard Show a Bettersea Park. Azioni di comarketing con Ryaniar.

Sulla scia del successo di Expo Milano 2015, Bergamo non perde tempo e promuove la montagna bergamasca lanciando di fatto la stagione sciistica. E a va caccia di turisti appassionati di neve scegliendo una vetrina internazionale di grande visibilità: lo Ski and Snowboard Show 2015 in programma da giovedì 5 a domenica 8 novembre a Londra in Battersea Park.

“La Camera di Commercio – afferma Luigi Trigona, presidente di Turismo Bergamo – nell’ambito dell’accordo di programma con Regione Lombardia, ha realizzato una campagna di promozione sulla montagna, il cui soggetto attuatore è Turismo Bergamo, che grazie all’unione tra pubblico e privato può contare sul supporto di una rete di oltre 300 imprese e riesce così a combinare la promozione turistica con azioni incisive volte alla commercializzazione dell’area bergamasca. Sono tre le iniziative in programma, che riguardano l’ambito fieristico, i media e il marketing”.

La presenza delle montagne bergamasche a Ski and snowboard show 2015, che è la più importante fiera d’Oltremanica nel settore degli sport invernali, è l’occasione per presentare tutte le offerte e i servizi della terra orobica e lombarda: 800 chilometri di piste innevate e assolate, dove scegliere tra sci, snowboard, ciaspole, alpinismo, fondo, piste per lo slittino, per il bob, per il pattinaggio, snowpark modernissimi, sciate in notturna e gite in motoslitta.

Nello stand dedicato a Bergamo e alla Lombardia sono presenti operatori e consorzi del territorio bergamasco e lombardo. Per Bergamo: Bremboski, Presolana Holidays by Cooraltur, Promoserio. Per le altre province: Consorzio promozione turistica Valchiavenna Madesimo; Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco; Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore; ManivaSki. Compito degli operatori è proporre pacchetti turistici e offerte per le famiglie, con pernottamenti, prima colazione, noleggio di passeggini da trekking o zaino porta bambino, skipass. Tra questi c’è anche chi offre una caccia al tesoro sugli sci, un tutor 24 ore non stop, corso di sci da 20 o 10 ore, pranzi in rifugio.

Nello stand, si affiancano alle proposte sulla neve, la degustazione di prodotti tipici e di piatti della tradizione bergamasca. L’obiettivo è la promozione e commercializzazione turistica di tutto l’arco orobico al mondo britannico. La scelta è dettata dal fatto che il mercato britannico è un target interessante, in quanto ha una buona capacità di spesa, ma anche perché gli inglesi sono attratti dalla provincia bergamasca. Dai dati del Servizio Turismo della Provincia di Bergamo, i flussi dei turisti britannici da gennaio ad agosto 2015 evidenziano un incremento di presenze in bergamasca rispetto allo scorso anno del 9,9% in città e del 12,23% in provincia. In totale gli inglesi giunti a Bergamo e provincia sono stati oltre 34 mila. La stragrande maggioranza ha soggiornato in città (18.191), a cui segue la Valseriana e la Val di Scalve (3.919 + 44,08% rispetto 2014), il lago d’Iseo e le aree limitrofe (3.563 + 215,31% rispetto al 2014) ) e la Valle Brembana (2.742 + 29,83% rispetto 2014).

Durante i 4 giorni, Turismo Bergamo ha invitato in fiera un centinaio di agenzie inglesi che si occupano di turismo invernale, la cui risposta è stata positiva. La presenza a Ski and Snowboard Show è stata anticipata da una campagna di comunicazione diffusa al World Trade Market di London, l’evento leader a livello mondiale per l’industria dei viaggi (2-5 novembre 2015). “La promozione passa quest’anno anche via etere – spiega Silvia Ceraolo, responsabile Ufficio internazionalizzazione e promozione di Camera di Commercio Bergamo -. Per la stagione invernale sono stati realizzati due spot di promozione del territorio bergamasco: uno dedicato alle famiglie e uno ai giovani, la cui programmazione è prevista su alcune emittenti radiofoniche che coprono il territorio lombardo. Non si deve dimenticare, infatti, che i turisti del mondo anglosassone che raggiungono le nostre montagne sono perlopiù famiglie o gruppi scolastici”.

Non c’è solamente Londra, seppur ambita, tra le piazze per promuovere le stazioni sciistiche delle Orobie. Il progetto di Camera di Commercio, Turismo Bergamo e VisitBergamo per far conoscere il territorio bergamasco passa anche attraverso una stretta collaborazione con Ryanair. Insieme alla principale compagnia low-cost, gli enti bergamaschi hanno intrapreso un’azione di comarketing che si sviluppa nell’arco di cinque settimane e prevede la presenza di banner dedicati a Bergamo sul sito di Raynair, oltre all’invio di newsletters ad oltre 3 milioni di utenti dai 25 ai 65 anni che gravitano attorno all’aeroporto di Londra.

Infine, a fare la differenza di fronte ad un’agguerrita concorrenza, saranno proposti voli con tariffe a prezzi speciali (da 19.99 a 24.99 euro) per volare a Bergamo dagli aeroporti di East Midlands, London Stansted, Manchester e Dublino.

I consorzi bergamaschi che partecipano all’iniziativa sono:

Presolana-Mote Pora http: //www.presolanamontepora.it/;

Colere: www.colereski.it

Lizzola: www.nuovalizzola.it

Spiazzi di Gromo: www.spiazzidigromo.it

Foppolo-Carona-San Simone: www.bremboski.it

A Brescia

manivaski: www.manivaski.it

In Valtellina

Aprica: www.valtellinaturismo.com

Valmalenco: www.sondrioevalmalenco.it

Valchiavenna: www.madesimo.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da genu

    ma avete visto gli impianti?