BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trattato di libero scambio tra Usa ed Unione europea Focus con il Pd

Lunedì 2 novembre 2015 alle 18 nella Sala del Mutuo Soccorso, in via Zambonate, 33 a Bergamo, il Partito Democratico di Bergamo organizza un incontro pubblico su “TTIP- Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti".

Più informazioni su

Lunedì 2 novembre 2015 alle 18 nella Sala del Mutuo Soccorso, in via Zambonate, 33 a Bergamo, il Partito Democratico di Bergamo organizza un incontro pubblico su “TTIP- Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti. Interverranno: Manlio Frigo, Professore di Diritto dei contratti internazionali e dell’arbitrato, Università di Bergamo; Luisa Crisigiovanni, Segretario Generale Altroconsumo e membro dell’esecutivo BEUC; Marcello Saponaro, Imprenditore; Antonio Misiani, Deputato PD; Alessia Mosca, Europarlamentare S&D, Membro della Commissione Commercio internazionale.

Introduce: Gabriele Riva, Segretario provinciale PD.

Coordina: Elisabetta Olivari, Responsabile Europa PD.

Saranno presenti imprenditori e professionisti. Porterà un contributo anche Damiano Airoldi, Imprenditore dei servizi (vendita e sviluppo tecnologia, Magnetic Media).

Il TTIP (Transatlantic trade and investment partnership) è l’accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti che l’Unione Europea è impegnata a negoziare con gli Stati Uniti. Tra gli obiettivi del Trattato l’apertura degli Usa alle imprese dell’Unione Europea, la riduzione degli oneri amministrativi per le imprese esportatrici e la definizione di nuove norme per rendere più agevole esportare, importare ed investire oltreoceano. I due capi negoziatori della trattativa sono lo spagnolo Ignacio Bercero per la Commissione europea (Cecilia Malmstroem è la Commissaria UE al Commercio) e l’americano Dan Mullaney. Il 19 ottobre 2015 a Miami (USA) si è aperto l’undicesimo round negoziale dal 2013; l’impegno UE e USA è quello di chiudere il negoziato entro il 2017.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fabio Gregorelli

    Il MOVIMENTO 5 STELLE ne parla da più di un anno e ha disputato degli incontri pubblici sul territorio con la presenza di Europarlamentari invitando tutte le forze politiche comprese la maggioranza ma senza avere dei riscontri.
    Finalmente si accorgono di questo possibile problema svegliandosi improvvisamente.

  2. Scritto da Alberto

    Ennesima dimostrazione di quanto il pd sia oggi il baluardo del capitale e delle multinazionali, a discapito della produzione (e occupazione) nazionale. Per non parlare di sicurezza alimentare e diritti del lavoro, che verranno annientati da questo trattato esautorando completamente gli Stati.