BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da “Firenze e gli Uffizi” a “Tutti pazzi in casa mia” Al cinema in settimana

Martedì 3 novembre arriva nelle sale il docufilm "Firenze e gli Uffizi - La grande arte al cinema", viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento fiorentino e italiano. In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Tutti pazzi in casa mia" e "Tutto può accadere a Broadway".

"La grande arte torna al cinema". Martedì 3 novembre arriva nelle sale cinematografiche il docufilm "Firenze e gli Uffizi", viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento fiorentino e italiano attraverso le sue bellezze più rappresentative. La pellicola, in cui la tecnologia di ultima generazione 3D e 4K e le tecniche di modeling e dimensionalizzazione più evolute vengono messe al servizio del patrimonio artistico nazionale per valorizzarlo ed esportarlo in tutto il mondo, esordisce in première mondiale al cinema in Italia il 3, il 4 e il 5 novembre, per essere poi distribuito nei cinema di tutto il mondo. A parlare sono le opere stesse, oltre 10 location museali e 150 capolavori di cui il fulcro centrale è naturalmente rappresentato dalla Galleria degli Uffizi, e lo fanno con tutta la potenza della loro bellezza esaltata dalla visione in tre dimensioni. Gli spettatori vengono coinvolti da una visione con punti di vista inediti, riprese sorprendenti e spettacolari immagini aeree del capoluogo toscano.

Tra i nuovi arrivi c’è anche il film commedia "Il secondo tragico Fantozzi", che lunedì 2 novembre approda sul grande schermo una settimana dopo il ritorno del primo "Fantozzi", in occasione del 40esimo compleanno del personaggio interpretato da Paolo Villaggio. Nel film continuano le disavventure del celebre ragioniere che, questa volta viene costretto dal suo direttore a rivivere la scena fatidica della scalinata de "La Corazzata Potemkin", il film preferito del suo capo, cioè a precipitare in carrozzella vestito da neonato.

A tenere banco al cinema, inoltre, sono i numerosi film, arrivati nelle sale negli ultimi giorni. Tra le proposte in calendario spicca il film commedia "Tutti pazzi in casa mia", di Patrice Leconte, con Christian Clavier e Carole Bouquet. La pellicola, adattamento cinematografico dell’opera teatrale “Une heure de tranquillitè” di Florian Zeller, riprende alcune sfumature di “Quasi Amici” e “Non sposate le mie figlie”. Il protagonista, Michel Leproux fa il dentista ed è appassionato di musica jazz. Un giorno, grazie a un breve giro al mercato delle pulci, trova un rarissimo disco che attira la sua attenzione, intitolato “Me, Myself and I” del clarinettista Neil Youart. Una volta tornato a casa non desidera altro che ascoltarlo, godendo fin da subito del suo nuovo acquisto, ma tutte le persone attorno a lui, a iniziare dalla moglie e dall’amante, scelgono quello stesso momento per renderlo partecipe di rivelazioni importantissime. Anche figli, amici, vicini di casa e perfetti sconosciuti invadono il suo spazio proprio in quello stesso pomeriggio, e così l’agognata tranquillità diventa un’impresa impossibile.

In calendario, infine, non mancano i titoli del momento come "Tutto può accadere a Broadway", "Suburra", "Crimson peak", "Io che amo solo te", "Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)", "Woman in gold", "Inside out", "Lo stagista inaspettato (The intern)" e "Hitman: agent 47".

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema bergamaschi in settimana.

LUNEDI’ 2 NOVEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21);

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 21);

"Woman in gold" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 21);

"Belli di papà" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Life" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20:45);

"Mustang" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Inside out" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"La legge del mercato" (ore 20:30);

"Abacuc" (ore 22:30).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Giotto, l’amico dei pinguini" – promozione: ingresso a 4 euro (ore 17);

"Padri e figlie (Fathers and daughters)" – promozione: ingresso a 4 euro (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Il secondo tragico Fantozzi" – torna al cinema in versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Belli di papà" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Ghosthunsters – Gli acchiappafantasmi" (ore 17:25);

"Giotto, l’amico dei pinguini" (ore 17:10);

"Hitman: agent 47" (ore 20:05 e 22:35);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:10 e 22:45);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 17:40 e 20:20);

"Crimson peak" (ore 17:15 e 22:40);

"Game therapy" (ore 19:45);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:20);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 19:50);

"Suburra" (ore 22:15);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:30 e 19:55);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 22:20);

"Inside out" (ore 17);

"Taxi Teheran" (ore 18 e 21).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 20);

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 20 e 22:20);

"Io che amo solo te" (ore 20 e 22:20);

"Il secondo tragico Fantozzi" (ore 20:15);

"Belli di papà" (ore 20:20 e 22:30);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:20 e 22:40);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:30);

"Crimson peak" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Belli di papà" (ore 21:05);

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Hitman: agent 47" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21:25).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Hitman: agent 47" (ore 21:15);

"Belli di papà" (ore 21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20 e 22);

"Belli di papà" (ore 20 e 22).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Sopravvissuto: The Martian" – 3D (ore 21).

CINEMA TRIESTE a Zogno

"Crimson peak" (ore 21).

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino

"Belli di papà" (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 21).

CINEMA GARDEN a Clusone

"Belli di papà" (ore 21).

MARTEDI’ 3 NOVEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21);

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 21);

"Ricki and The Flash (Dove eravamo rimasti)" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 18:30);

"Belli di papà" (ore 16:30);

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" (ore 18:30 e 21);

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" – 3D (ore 16:30 e 20:45).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Il secondo tragico Fantozzi" (ore 21);

"Mustang" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Sarà il mio tipo?" (ore 16).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Roma" (ore 17:30);

"Abacuc" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"È arrivata mia figlia" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" – 3D (ore 18:30 e 21:30);

"Il secondo tragico Fantozzi" – torna al cinema in versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Belli di papà" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Ghosthunsters – Gli acchiappafantasmi" (ore 17:25);

"Giotto, l’amico dei pinguini" (ore 17:10);

"Hitman: agent 47" (ore 20:05 e 22:35);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:10 e 22:45);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 20:40);

"Crimson peak" (ore 22:40);

"Game therapy" (ore 17:20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:20);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 19:50);

"Suburra" (ore 22:40);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:30);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 19:30);

"Everest" (ore 18:30e 21:30);

"Inside out" (ore 17).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 20);

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 20 e 22:20);

"Io che amo solo te" (ore 20 e 22:20);

"Belli di papà" (ore 20:20 e 22:30);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:20 e 22:40);

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" (ore 20:30);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:30);

"Crimson peak" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Belli di papà" (ore 21:05);

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Hitman: agent 47" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21:25).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Hitman: agent 47" (ore 21:15);

"Belli di papà" (ore 21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20 e 22);

"Belli di papà" (ore 20 e 22).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Cristiada" (ore 21).

ORATORIO SAN LUIGI a Fara Gera d’Adda

"Fantastic 4 – I fantastici quattro" (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Fango e gloria" – nell’ambito della rassegna "Film di qualità", proiezione gratuita promossa dai Comuni di Leffe e Peia in occasione del centenario dell’inizio della Grande Guerra (ore 21).

MERCOLEDI’ 4 NOVEMBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21);

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 21);

"Woman in gold" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 18:30 e 21);

"Belli di papà" (ore 16:30);

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" (ore 16:30 e 18:30);

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" – 3D (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Louisiana – The other side" (ore 21);

"Mustang" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Sarà il mio tipo?" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"La legge del mercato" (ore 17:30);

"Il sale della terra" (ore 20.45).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"È arrivata mia figlia" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" – 3D (ore 18:30 e 21:30);

"Il secondo tragico Fantozzi" – torna al cinema in versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Belli di papà" (ore 17:30, 20 e 22:30);

"Ghosthunsters – Gli acchiappafantasmi" (ore 17:25);

"Giotto, l’amico dei pinguini" (ore 17:10);

"Hitman: agent 47" (ore 22:35);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:10);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 20:20);

"Crimson peak" (ore 22:40);

"Crimson peak" – versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20:30);

"Game therapy" (ore 17:20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:20);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 19:50);

"Suburra" (ore 22:40 e 22:45);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:30);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 19:30);

"Inside out" (ore 17);

"Senza Lucio" (ore 18 e 21).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Tutto può accadere a Broadway" (ore 20 e 22:20);

"Io che amo solo te" (ore 20 e 22:20);

"Belli di papà" (ore 20:20 e 22:30);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 20:20 e 22:40);

"Hotel Transylvania 2" (ore 20:30);

"Dove eravamo rimasti" (ore 21:15);

"Crimson peak" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Belli di papà" (ore 21:05);

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Hitman: agent 47" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21);

"Tutti pazzi in casa mia" (ore 21:25).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Hitman: agent 47" (ore 21:15);

"Belli di papà" (ore 21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Belli di papà" (ore 20);

"Sangue del mio sangue" – cineforum (ore 21);

"The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (ore 22).

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– "Tutti pazzi in casa mia" (79min – Commedia – Spagna, Francia e Polonia). Tutto ciò che Michel desiderava nel suo giorno di riposo era ascoltare con calma e in solitudine un rarissimo disco appena acquistato. Ma se tutti quelli che conosci, ad iniziare da tua moglie e dalla tua amante, scelgono quello stesso momento per renderti partecipe di rivelazioni importantissime, e anche figli, amici, vicini di casa e perfetti sconosciuti invadono il tuo spazio proprio in quello stesso pomeriggio, l’agognata tranquillità diventa un’impresa impossibile, comicissima e dai risvolti imprevedibili.

– "Tutto può accadere a Broadway" (93min – Commedia – Usa). New York. Arnold Albertson, un regista di successo teatrale e televisivo, arriva nella Grande Mela per mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sarà sua moglie, accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert. La prima sera che Arnold si trova a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda una giovane e affascinante ragazza: Isabella. Nel corso della serata Arnold le regala 20mila dollari; in cambio però Isabella dovrà lasciare il suo lavoro e intraprendere la carriera dei suoi sogni, quella di attrice.

– "Woman in gold" (109min – Drammatico – Usa e Gran Bretagna). Negli anni Novanta, Maria Altmann, una rifugiata ebrea ottuagenaria, da decenni residente in America, avvia un’azione legale nei confronti del governo austriaco, per recuperare un’opera d’arte che lei ritiene giustamente appartenga alla sua famiglia. Ritiene che sia un risarcimento per tutto quello che ha dovuto soffrire durante la guerra, per il solo fatto di essere ebrea.

– "Io che amo solo te" (102min – Commedia – Italia). Ninella ha cinquant’anni e un grande amore, don Mimì, con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia si fidanza proprio con il figlio dell’uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze. Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato in uno degli angoli più magici della Puglia.

– "Belli di papà" (100min – Commedia – Italia). Un padre può mantenere cento figli, ma tre figli riuscirebbero a mantenere un padre? Vincenzo è un imprenditore di successo. Vedovo, rimasto improvvisamente solo, deve badare a tre figli ventenni, Matteo, Chiara e Andrea, che rappresentano per lui un vero e proprio cruccio. I ragazzi vivono, infatti, una vita piena di agi, ma senza senso e soprattutto ignari di qualsiasi responsabilità, con una quotidianità leggera, lontana dai doveri e dalla voglia di guadagnarsi la vita. Vincenzo tenta perciò di riportarli alla realtà: una messinscena con cui fa credere ai figli che l’azienda di famiglia stia fallendo per bancarotta fraudolenta. Sono perciò costretti ad un’improvvisa fuga degna di veri latitanti. I quattro si rifugiano in una vecchia e ormai malconcia casa di famiglia in Puglia. Per sopravvivere, Chiara, Matteo e Andrea dovranno cominciare a fare qualcosa che non hanno mai fatto prima: lavorare.

– "Life" (111min – Biografico – Usa). Nel 1955 si incontrarono diventando amici due giovani sul punto di dare una svolta alla propria carriera artistica. Un momento complesso per loro, quello in cui dimostrare a se stessi prima che altri di valere non solo per il proprio talento, ma anche per le scelte che avrebbero compiuto. I due erano James Dean, il cui film La valle dell’Eden stava per uscire nei cinema, e il fotografo dell’agenzia Magnum Dennis Stock. A quest’ultimo venne commissionato un servizio fotografico sull’attore stella nascente di 23 anni.

– "Mustang" (94min – Drammatico – Francia). In un villaggio sul Mar Nero, cinque ragazze della stessa famiglia innescano uno scandalo con un gioco in cui si siedono sulle spalle dei ragazzi. L’episodio, con conseguenze imprevedibili, segna la fine della loro infanzia e le fa vivere chiuse in casa, private di ogni libertà. Di fronte all’idea di dover contrarre un matrimonio non voluto, Lale, la più giovane, inizia una lunga lotta che culmina in una prova di forza con la sua conservatrice famiglia.

– "Inside out" (102min – Animazione- Usa). Crescere non è sempre facile e Riley, una ragazzina di 11 anni, se ne rende conto quando per seguire il lavoro del padre a San Francisco è costretta a lasciare la sua vita nel Midwest. Come tutti, Riley è guidata dalle cinque emozioni principali – Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza – che vivono nella sua mente e che la aiutano ad affrontare la quotidianità. Mentre Riley fatica ad adattarsi alla nuova grande città, nel quartier generale delle emozioni monta l’agitazione: sebbene Gioia cerchi di mantenere uno visione positiva delle cose, le restanti emozioni entrano in conflitto sul modo migliore per esplorare la nuova realtà in cui si trovano.

– "La legge del mercato" (93min – Drammatico – Francia). All’età di 51 anni e dopo 20 mesi di disoccupazione, Thierry inizia un nuovo lavoro che lo porta presto faccia a faccia con un dilemma morale. Quanto è disposto ad accettare per mantenere il suo posto di lavoro?

– "Abacuc", di Luca Ferri (83min – Biografico – Italia). Abacuc è un uomo di quasi 200 chili, che passa il suo tempo in una immobilità distaccata da qualsiasi emozione, si reca prevalentemente al cimitero, in parchi tematici dell’Italia in miniatura o vicino ad architetture utopiche. Vive in una casa ferroviera e non proferisce mai parola, l’unica voce che si sente è quella femminile e fuori campo che interviene quando Abacuc alza una cornetta telefonica con il filo staccato. Un film surreale, un musical, un film di fantascienza, forse un “fake remake” de "L’ultimo uomo sulla terra".

– "Giotto, l’amico dei pinguini" (95min – Commedia – Australia). La storia vera di Allan "Swampy" Marsh e del suo cane maremmano Oddball. Swampy ha convinto le autorità locali ad utilizzare Oddball per proteggere una colonia di piccoli pinguini dai gatti selvatici. Oddball è riuscito nell’impresa ed è divenuto il capofila dei cani maremmani per la protezione della fauna australiana in via d’estinzione.

– "Padri e figlie (Fathers and daughters)" (116min – Drammatico – Italia – Usa). Jake (Russell Crowe) è un romanziere di successo (vincitore di un Pulitzer) rimasto vedovo in seguito a un grave incidente, che si trova a dover crescere da solo l’amatissima figlia Katie, a fare i conti con i sintomi di un serio disturbo mentale e con la sua altalenante ispirazione. 27 anni dopo, Katie e’ una splendida ragazza che vive a New York: da anni lontana dal padre, combatte i demoni della sua infanzia tormentata e la sua incapacità di abbandonarsi ad una storia d’amore.

– "Il secondo tragico Fantozzi" (110min – Commedia – Italia). Continuano le disavventure del mezze maniche più frustrato d’Italia. Questa volta Fantozzi viene addirittura costretto dal suo direttore a rivivere la scena fatidica della scalinata de La Corazzata Potemkin, il film preferito del suo capo, cioè a precipitare in carrozzella vestito da neonato. Divertente, ma il filone comincia a essere un po’ troppo sfruttato.

– "Ghosthunsters – Gli acchiappafantasmi" (99min – Commedia – Austria, Germania e Irlanda). Il piccolo e solitario Tom scopre nella sua cantina un piccolo fantasma verde e gelatinoso, che gli racconta di essere dovuto fuggire dal maniero dove abitava a causa dell’arrivo di uno spirito malvagio. Tom decide di chiedere aiuto alla scontrosa Hetty, un’acchiappafantasmi appena licenziata dalla sua organizzazione segreta, con la quale riusciranno a sconfiggere il terribile nemico.

– "Hitman: agent 47" (108min – Azione – Usa). Un assassino geneticamente modificato (Rupert Friend) cerca di scombinare i piani di una multinazionale che vuole sfruttare il segreto della sua forza per creare un esercito di spietati super assassini.

– "The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe" (106min – Avventura – Usa). Eserciti di cacciatori di streghe hanno combattuto in tutto il mondo per secoli contro questo nemico disumano. Kaulder (Vin Diesel), un valoroso guerriero, è riuscito a uccidere l’onnipotente Regina delle streghe, decimando i suoi seguaci. Poco prima di morire, la Regina lo maledisse con la sua stessa immortalità, separandolo per sempre dall’amata moglie e figlia. Oggi, Kaulder è l’ultimo della sua stirpe, e per secoli ha dato la caccia alle streghe, consumandosi nel desiderio di poter riabbracciare i suoi cari perduti da tempo. Tuttavia, all’insaputa di Kaulder, la Regina delle streghe è tornata in vita e cerca vendetta nei confronti del suo assassino, dando così inizio a un’epica battaglia che determinerà la sopravvivenza della razza umana.

– "Crimson peak" (119min – Horror – Usa). In una cupa Inghilterra del diciannovesimo secolo, all’interno di una minacciosa abitazione vittoriana persa nelle campagne rurali del nord: la vita di Edith Cushing si svolge qui, impegnata nel suo lavoro da aspirante scrittrice e combattuta tra l’amore per due persone diverse. All’indomani di una tragedia familiare, l’esistenza della ragazza si trasforma in un incubo, i cui oscuri protagonisti si rivelano essere il nuovo, misterioso marito e la casa stessa, che la travolge con i suoi più paurosi ricordi.

– "Game therapy" (97min – Azione – Italia). Francesco (FaviJ) e Giovanni (Federico Clapis) non se la cavano benissimo con la scuola, con le ragazze e con gli amici ma sono eroi nei video giochi. I giochi sono la loro "isola che non c’è", dove tutto quello che hanno sempre sognato non solo è possibile, ma sta per trasformarsi in realtà… Siete pronti a giocare?

– "Lo stagista inaspettato (The intern)" (121min – Commedia – Usa). Una società di moda assume uno stagista decisamente fuori dagli schemi: Ben Whittaker (Robert De Niro) un settantenne pensionato che ha scoperto che in fondo la pensione non è come immaginava e decide così di sfruttare la prima occasione utile per rimettersi in pista. Nonostante le diffidenze iniziali, Ben dimostrerà alla fondatrice della compagnia (Anne Hathaway) di essere una valida risorsa per l’azienda e tra i due nascerà un’inaspettata sintonia.

– "Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (131min – Azione – Usa). In questo nuovo capitolo dell’epica saga di "Maze Runner", tratta dalla trilogia di romanzi di James Dashner, Thomas (Dylan O’Brien) e i suoi compagni dovranno affrontare la sfida più grande: trovare nuovi indizi sulla misteriosa e potente organizzazione nota come Wckd. Il loro viaggio li porterà nella Zona Bruciata, una landa desolata piena di ostacoli inimmaginabili. Con l’aiuto della resistenza, si troveranno ad affrontare la potentissima Wckd e sveleranno gli sconvolgenti piani che aveva in serbo per loro.

– "Suburra" (130min – Drammatico – Italia). Un gangster noto come il "Samurai" desidera trasformare il lungomare di una piccola cittadina vicino Roma in una nuova Atlantic City. Un politico corrotto, appassionato di giovani prostitute e cocaina, lo protegge con l’aiuto di un potente cardinale. Tutti i boss della mafia locale hanno accettato di collaborare per tale comune obiettivo. La pace, però, non può durare a lungo e una feroce guerra tra bande rivali minerà il sogno del Samurai.

– "Hotel Transylvania 2" (89min – Animazione – Usa). Nuove avventure per il Conte Dracula, sua figlia Mavis, i coniugi Frankenstein, la famiglia di lupi mannari composta da Wayne e Wanda, Murray la mummia e Griffin, l’uomo invisibile. Gli irresistibili mostri, già protagonisti del primo divertente film "Hotel Transylvania", tornano al completo in questo sequel che li vede alle prese con un nuovo misterioso arrivato.

– "Sopravvissuto: The Martian" (130min – Drammatico – Usa). Durante una missione su Marte, l’astronauta Mark Watney viene considerato morto dopo una forte tempesta e per questo abbandonato dal suo equipaggio. Ma Watney è sopravvissuto e ora si ritrova solo sul pianeta ostile. Con scarse provviste, Watney deve attingere al suo ingegno, alla sua arguzia e al suo spirito di sopravvivenza per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo. A milioni di chilometri di distanza, la Nasa e un team di scienziati internazionali lavorano instancabilmente per cercare di portare "il marziano" a casa, mentre i suoi compagni cercano di tracciare un’audace, se non impossibile, missione di salvataggio.

– "Taxi Teheran" (82min – Commedia – Iran). Seduto al volante del suo taxi, Jafar Panahi percorre le animate strade di Teheran. In balia dei passeggeri che si susseguono e si confidano con lui, il regista tratteggia il ritratto della società iraniana di oggi, tra risate ed emozioni.

– "The walk" (123min – Drammatico – Usa). Il film racconta la storia vera di un giovane sognatore, il funambolo Philippe Petit, che ha compiuto un’impresa passata alla storia: passeggiare fra le Torri Gemelle del World Trade Center in equilibrio su un filo d’acciaio. Con tanto coraggio e un’ambizione cieca, Petit riesce a superare i limiti fisici, la paura e i divieti delle forze dell’ordine e vincere così la sua sfida contro tutto e tutti.

– "Ricki and The Flash (Dove eravamo rimasti)" (101min – Drammatico – Usa). Nel film Meryl Streep è Ricki, una rockstar che dopo aver dato tutto per realizzare il sogno di diventare una celebrità del rock&roll, decide di ritornare a casa per recuperare il rapporto con la sua famiglia. Ad interpretare la figlia della popolare chitarrista è Mamie Gummer, figlia di Meryl Streep anche nella realtà.

– "Firenze e gli uffizi – La grande arte al cinema" (90min – Documentario – Italia). Un viaggio multisensoriale nel Rinascimento alla scoperta dei più preziosi capolavori dell’arte italiana: un evento unico di risonanza mondiale che ci condurrà alla scoperta di personaggi leggendari come Michelangelo, Brunelleschi, Raffaello, Leonardo e Botticelli.

– "Sarà il mio tipo?" (111min – Commedia – Francia). Il film narra la storia d’amore tra Clément, giovane professore di filosofia parigino trasferito per un anno ad insegnare ad Arras, una tranquilla cittadina nel nord della Francia, e Jennifer, un’ esuberante parrucchiera che da sempre vive fieramente ad Arras. Ma mentre la vita di Clément è scandita dalla lettura di Kant o Proust, quella di Jennifer è ritmata dai romanzi rosa e dalle riviste di gossip, nonché dalle colorate serate nei locali dove si esibisce cantando con le colleghe di lavoro. Clement e Jennifer hanno il cuore e il corpo liberi per lasciarsi andare alla più bella delle storie d’amore, ma riuscirà questa passione a travolgere anche le loro barriere culturali e sociali?

– "Roma" (1972), di Federico Fellini, con Peter Gonzales, Fiona Florence, Alvaro Vitali, Federico Fellini, Franco Magno, Alessandro Quasimodo, Anna Maria Pescatori, Anna Magnani, Marcello Mastroianni e Alberto Sordi (119min – Commedia – Francia e Italia). Un ragazzino che vive a Rimini e che conosce la città eterna solo attraverso le nozioni imparate a scuola, i pochi ruderi locali e le descrizioni dei suoi maestri di scuola, ormai cresciuto, arriva alla stazione Termini alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale. Inizia quindi un viaggio che si snoda per le vie della città mettendo in luce fantasmi di un tempo, vicoli e stradine. Uno dei film più allucinati e indicativi di Fellini.

– "È arrivata mia figlia" (110min – Drammatico – Brasile). Val lavora come bambinaia amorevole a San Paolo, mentre la figlia Jessica è cresciuta da alcuni parenti nel Nord del Brasile. Quando Jessica arriva in visita 13 anni dopo, mette la madre a confronto con il suo atteggiamento remissivo e tutti in casa vengono colpiti dal comportamento inaspettato della ragazza.

– "Everest" (150min – Avventura – Gran Bretagna e Usa). Ispirato da una serie di incredibili eventi accaduti durante una pericolosa spedizione volta a raggiungere la vetta della montagna più alta del mondo, "Everest" documenta le avversità del viaggio di due diverse spedizioni sfidate oltre i loro limiti da una delle più feroci tempeste di neve mai affrontate dall’uomo. Il loro coraggio sarà messo a dura prova dal più crudele dei quattro elementi, gli scalatori dovranno fronteggiare ostacoli al limite dell’impossibile come l’ossessione di una vita intera che si trasforma in una lotta mozzafiato per la sopravvivenza.

– "Cristiada" (143min – Drammatico – Messico). La pellicola narra di una pagina drammatica della storia dell’America Latina che vive ancora oggi nella memoria del Paese: la guerra civile Messicana (anni 1926-1929).

– "Fantastic 4 – I fantastici quattro" (100min – Azione – Usa). Il film, moderna re-interpretazione del team di supereroi più longevo della Marvel, è la storia di quattro giovani che vengono teletrasportati in un pericoloso universo alternativo, che altera la loro forma fisica in un modo sconvolgente. Le loro vite vengono inequivocabilmente stravolte, il team dovrà imparare a controllare le loro nuove abilità e a lavorare insieme per salvare la Terra da un loro vecchio amico diventato nemico.

– "Fango e gloria" (90min – Documentario – Italia). Il film, realizzato in occasione del Centenario della I Guerra Mondiale e dei 90 anni dell’Archivio Storico Luce, narra le vicende dei milioni di giovani coinvolti in quel tragico evento, utilizzando come simbolo proprio colui che sarà prescelto per rappresentare l’enorme schiera dei caduti anonimi: il Milite Ignoto. In particolare è la storia di Mario, dei suoi amici e della sua fidanzata. Ragazzi qualunque della piccola borghesia di provincia, entusiasti e pieni di progetti per un futuro che a molti di loro verrà negato. “Fango e Gloria”, oltre a contenere una parte di fiction si avvale di materiali di repertorio dell’Archivio Storico Luce, sottoposti a procedimenti di colorazione e di sonorizzazione per renderne la fruizione ancora più suggestiva e inedita.

– "Louisiana – The other side" (92min – Documentario – Italia). In un territorio invisibile, ai margini della società, sul confine tra illegalità e anarchia, vive una comunità dolente che tenta di reagire a una minaccia: essere dimenticati dalle istituzioni e vedere calpestati i propri diritti di cittadini. Veterani in disarmo, adolescenti taciturni, drogati che cercano nell’amore una via d’uscita dalla dipendenza, ex combattenti delle forze speciali ancora in guerra con il mondo, giovani donne e future mamme allo sbando, vecchi che non hanno perso la voglia di vivere. In questa umanità nascosta si aprono gli abissi dell’America di oggi.

– "Il sale della terra" (100min – Biografico – Brasile, Francia e Italia). Da quarant’anni Salgado attraversa i continenti sulle tracce di un’umanità in pieno cambiamento. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea – conflitti internazionali, carestie, migrazioni di massa – si lancia adesso alla scoperta di territori inesplorati e grandiosi, per incontrare la fauna e la flora selvagge in un grande progetto fotografico, omaggio alla bellezza del pianeta che abitiamo. La sua vita e il suo lavoro ci vengono rivelati dallo sguardo del figlio Juliano Ribeiro Salgado, che l’ha accompagnato nei suoi ultimi viaggi, e da quello di Wenders, fotografo egli stesso.

– "Senza Lucio" (86min – Documentario – Italia). Lucio Dalla visto attraverso gli occhi della persona che gli è stata più vicina negli ultimi vent’anni, Marco Alemanno: il loro incontro, la sua crescita umana, professionale e artistica a fianco del celebre cantante. E poi altri aspetti, più quotidiani e profondi, dall’amore per il Meridione alla passione per il cinema, dal rapporto con la musica alla bulimica curiosità di gettarsi in nuove avventure artistiche, dalla frenesia mercuriale all’inesauribile umorismo.

– "Sangue del mio sangue", di Marco Bellocchio (107min – Drammatico – Italia). Federico, un giovane uomo d’armi, viene sedotto come il suo gemello prete da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nello stesso luogo, secoli dopo, tornerà un altro Federico, sedicente ispettore ministeriale, che scoprirà che l’edificio è ancora abitato da un misterioso conte, che vive solo di notte.

Gli indirizzi:

– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;

– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;

– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;

– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;

– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;

– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;

– ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503;

– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;

– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;

– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;

– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;

– CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino in via san Giovanni Bosco, 10 – 035 745120;

– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà 1 – 035731154;

– CINEMA GARDEN a Clusone in via San Narno, 1 – 034622275;

– CINEMA TRIESTE a Zogno in via XI febbraio, 11 – 034591051.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.