BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Boom di richieste per i voli a prezzi stracciati: Ryanair estende la promozione

La compagnia aerea irlandese ha deciso di prolungare per altre 24 ore, fino alle 24 di martedì 3 novembre, la sua offerta di 500mila posti a 9,99 euro verso 370 rotte in tutta Europa.

Ryanair rilancia: la compagnia aerea irlandese, inondata di richieste per la propria promozione invernale, ha deciso di prolungare l’offerta.

Lunedì 2 novembre ha infatti annunciato che, a causa dell’enorme richiesta, estenderà di 24 ore la sua offerta invernale, permettendo ai clienti di prenotare i posti a soli 9,99 euro fino alla mezzanotte di martedì 3 novembre.

A disposizione ci sono 500mila posti in omaggio invernale per viaggiare a novembre, dicembre, gennaio e febbraio, prenotabili su www.ryanair.com su oltre 370 rotte in tutte Europa, incluse Bruxelles, Colonia, Copenaghen, Dublino, Edimburgo, Londra, Manchester e Parigi.

“A causa dell’enorme richiesta, stiamo estendendo di 24 ore la nostra offerta invernale su oltre 370 rotte del nostro network europeo, con 500.000 posti in vendita a soli 9,99 euro, rendendo così le tariffe più basse d’Europa ancora più economiche – ha commentato Robin Kiely – Questo omaggio invernale è disponibile solo entro la mezzanotte (24.00) di martedì (3 novembre) per viaggiare tra novembre e febbraio prossimi. Poiché i posti a questi prezzi incredibili andranno a ruba velocemente, invitiamo i clienti a prenotarli oggi stesso su www.ryanair.com prima che si esauriscano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Contardo

    E dagliela a criticare sempre le valide iniziative di Ryanair, oltretutto con ragionamenti che non stanno in piedi. Sempre a dire se questo se quello. Ricordatevi il detto: se mia nonna aveva le ruote era un tram. Aggiungo solo questo, quanta gente a casa disoccupata se non ci fosse Ryanair? per occupazione diretta e indotta. Non vogliamo sempre incrementare il turismo? E allora basta con le critiche inutili e i piagnistei. Svegliarsi cari concittadini!

  2. Scritto da alegher

    . . . più si vola, mal si respira.

  3. Scritto da Patrizio

    C’è qualcuno che controlla queste compagnie che danno biglietti a 10 euro?
    Pagano le tasse? La sicurezza si riduce di quanto?
    Quanto inquinano?…….

  4. Scritto da usiamo il cervello

    Se applicassero la tassa sul rumore vedreste che di offerte ne farebbero molte meno…

  5. Scritto da mario59

    Beh…se davvero fossero andati a ruba, una volta riempiti i voli già previsti nel periodo invernale, non ci sarebbe più stata la necessità di prorogare la scadenza dell’offerta.