BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Fondazione ITS Incontro sulle sfide della mobilità sostenibile

Mercoledì 4 novembre alla sede della Fondazione ITS di Bergamo si tiene un incontro pubblico, in forma di lezione aperta di confronto, tra studenti e rappresentanti delle istituzioni e delle imprese agenti nel campo della mobilità di persone e merci.

Mercoledì 4 novembre alla sede della Fondazione ITS di Bergamo si tiene un incontro pubblico, in forma di lezione aperta, su scenari, mercato e competenze nel settore della mobilità sostenibile e dei trasporti.

L’appuntamento è dalle 9 alle 12.30.

Gli studenti presenteranno a un panel di interlocutori qualificati una serie di interrogativi concernenti le trasformazioni e le sfide che investono il settore della mobilità di persone e merci e, di conseguenza, i profili di competenza più adatti a gestire operatività e cambiamento.

Dal lato degli esponenti di istituzioni, imprese, associazioni saranno presenti: Alessandro Sorte, assessore regionale alle infrastrutture e alla mobilità; l’architetto Stefano Zenoni, assessore alla pianificazione e alla mobilità del Comune di Bergamo; rappresentanti istituzionali della Provincia di Bergamo (che è partner fondatore della Fondazione ITS); rappresentanti di associazioni di imprese (Fai, Confindustria, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa…) e rappresentanti di vertice di Sacbo, Dhl, TomTom Telematics, Logimar, e numerose altre imprese.

La Fondazione ITS Mobilità Sostenibile delle persone e delle merci opera per formare “Tecnici superiori nella filiera produttiva Trasporti e logistica”. L’elemento che la connota è la stretta interazione con il “territorio” – enti, imprese, università e organismi della società civile – con l’obiettivo di sintonizzare l’attività formativa con la domanda di professionalità atte a gestire in positivo le sfide e le trasformazioni della società e del mercato.

La “lezione aperta” del 4 novembre si propone di attivare pubblicamente il confronto tra la scuola e i suoi interlocutori esterni su quali siano le direttrici di trasformazione del territorio e del mercato e, di conseguenza, quali siano le competenze critiche richieste. Gli studenti del corso in itinere, con la guida del docente e coordinatore scientifico, architetto Francesco Bianchi, hanno individuato alcuni interrogativi-guida sul tema che proporranno ai partecipanti.

La Fondazione ITS Mobilità Sostenibile è a Bergamo in via San Bernardino, 139/v. Per avere ulteriori informazioni telefonare al numero 035.3232809.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.