BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sul cadavere di Yara sferette metalliche come sul furgone di Bossetti”

Nuova udienza del processo a Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello imputato per il brutale delitto di Yara Gambirasio. Nell'aula d'Assise del tribunale di Bergamo prosegue la deposizione del colonnello Giampietro Lago, comandante dei Ris di Parma e consulente dell’accusa.

Nuova udienza del processo a Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello imputato per il brutale delitto di Yara Gambirasio. Nell’aula d’Assise del tribunale di Bergamo prosegue la deposizione del colonnello Giampietro Lago, comandante dei Ris di Parma e consulente dell’accusa. 

Il militare ha parlato in particolare delle sferette metalliche ritrovate sul cadavere di Yara, riconducibili a quelle rinvenute sui sedili del furgone di Bossetti: "Sul terreno di Chignolo ne abbiamo raccolte poche, mentre sul corpo tante – spiega Lago – . Quindi difficilmente sono collegate al terreno. Abbiamo svolto test su ragazzi dell’età di Yara e ne avevano poche. Poi li abbiamo svolti su fabbri e tornitori, e ne avevano tante. Come sui sedili del furgone di Bossetti, dove ne abbiamo trovate migliaia. Risultato prevedibile, ma che supporta l’ipotesi che il tessuto dei sedili sia la fonte di quelle sferette. Coerente anche il quantitativo".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.