BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sente rumori in giardino e spara in aria, ma non c’è nessuno: denunciato

Un uomo è stato denunciato per aver sparato sei colpi di pistola in aria a Lazzate (Monza) dopo aver sentito dei rumori nel giardino della sua casa. L'uomo, residente in una villetta singola, aveva in dotazione una pistola per uso sportivo.

Più informazioni su

Un uomo è stato denunciato per aver sparato sei colpi di pistola in aria a Lazzate (Monza) dopo aver sentito dei rumori nel giardino della sua casa. L’uomo, residente in una villetta singola, aveva in dotazione una pistola per uso sportivo. Dopo aver sentito dei rumori ha sparato in aria con l’obiettivo di spaventare eventuali ladri e ha poi chiamato il 112. Ma l’uomo è stato denunciato dai carabinieri per "esplosioni pericolose", un atto dovuto. La pena massima è un’ammenda di cento euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gio

    Siamo alla follia!

  2. Scritto da A.Z. BG

    Ormai è evidente a chiunque abbi un dito di cervello intesta.Noi Lombardi dobbiamo scomparire e lasciare il posto a chiunque arrivi dall’africao dall’asia, in barca o con altri mezzi. Non DOBBIAMO difenderci da abusi,rapine,furti,borseggi, ma aiutare il delinquente a farlo e favorirlo in ogni modo,prima che si offenda. Lo hanno deciso a roma e bruxelles!I magistrati e le foze dell’ordine stanno coi criminali come il governo,essendo tutti sinistrati.

    1. Scritto da incompreso

      Qualcosa mi sfugge. A chi gioverebbe, se “noi Lombardi” scomparissimo?

    2. Scritto da XXX

      AZ abbi un dito di cervello,non si può sparacchiare soltanto per un rumore sospetto… altrimenti io quando il mio vicino si mangia la sua pietanza preferita pasta e fagioli,cosa dovrei fare, andare in Africao tutte le volte o sparagli?

    3. Scritto da Jim

      In sostanza che leggi proponi per “noi lombardi” nei confronti dei crimini di asiatici e africani e quale altra legge proporresti per i lombardi che delinquono, quale altra per gli europei a parità di reato ? O per gli europei bisogna fare qualche distinguo ? Es. tra finlandesi e albanesi o danesi e romeni. Sarebbe interessante saperlo.

    4. Scritto da pedro

      no AZ BG non era evidente a tutti, prima del tuo illuminante intervento. peccato che qui non ci sia l’evidenza di nessun africano o asiatico che stesse abusando, rapinando, borseggiando… quella è la parte che lei ripete comunque come un mantra. si parla di un tizio che ha sparato in aria. e scusa se io non sono dotato di quel dito di cervello di cui parli, ma vorrei evitare che chiunque si senta libero di sparare in giro, anche se si tratta di un onesto padano bergamasco da generazioni.

  3. Scritto da stefano

    credevo fosse indagato per rumori molesti..

  4. Scritto da il polemico

    se spari al ladro,sei indagato,se spari in aria e il ladri scappano,sei indagato….la terza soluzione quale sarebbe?’the e biscotti?

    1. Scritto da andrea

      Lo scorso capodanno a Treviglio un cittadino, mentre stava cenando in un ristorante, è stato sfiorato da una pallottola sparata all’esterno dal solito pistolero e rimbalzata contro un muro: stiamo parlando di armi e siamo contenti che in tutti e due i casi non ci sia scappato il morto.

    2. Scritto da XXX

      Lasciare il pistolone dove sta. Cioè a casa tua!

    3. Scritto da giggi

      c’erano i ladri? boh. siamo arrivati al punto che se uno spara e ammazza uno che passa di lì ormai abbiamo la giustificazione: ho sentito dei rumori. ok, perdonato. che ridicoli i pistoleri.

    4. Scritto da pablo

      la terza soluzione è pensare prima di polemizzare. stiamo parlando di armi: mi sembra normale che ad ogni colpo di pistola seguano QUANTOMENO degli accertamenti… se c’era davvero qualcuno in giardino non sarà condannato e siamo tutti contenti… se invece si tratta di un “pirla” che aveva voglia di sparare in aria, credo che una sanzione di 100 euro sia ragionevole, oltre che un deterrente per chiunque voglia giocare a fare lo sceriffo.