BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Supermercato alla Celadina sul piazzale del luna park Ora il progetto parte davvero

Dopo la vendita, i ricorsi, i problemi burocratici e il punto di domanda per il futuro del luna park, è pronto a partire il progetto di riqualificazione del piazzale della Celadina. Al posto della spianata di asfalto sorgerà un supermercato Esselunga.

Più informazioni su

Dopo la vendita, i ricorsi, i problemi burocratici e il punto di domanda per il futuro del luna park, è pronto a partire il progetto di riqualificazione del piazzale della Celadina. Al posto della spianata di asfalto sorgerà un supermercato Esselunga. Negli ultimi mesi gli uffici di Palafrizzoni hanno lavorato a una soluzione per spostare il luna park nell’area dell’ex macello.

Il trasferimento di poche decine di metri è stato deciso dopo un lungo confronto con la proprietà che nel frattempo ha concesso ospitalità sul parcheggio non ancora interessato dai lavori. L’autorizzazione finale è stata firmata nei giorni scorsi e il prossimo passo è l’apertura del cantiere, che riguarderà anche la viabilità della zona.

Sarà costruita una nuova rotatoria all’incrocio tra via Borgo Palazzo e via Celadina, una nuova strada di collegamento con via Rovelli e annessa rotatoria, l’estensione della pista ciclopedonale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da adele

    un po’ di verde? NO, vero?
    Ci sono più supermercati a Bergamo che non a New York …. faccio presente che anche nell’area Molini Moretti si pensa ad un centro commerciale …. e intanto L’AUCHAN É IN SERIE DIFFICOLTÀ!

  2. Scritto da Rosario

    Il centro commerciale da da lavorare a CENTINAIA di famiglie il negozietto lavora solo LUI/LEI e i nostri figli sempre più disoccupati di prima!!!! WELCOMME

  3. Scritto da Rosario

    Il centro commerciale da da lavorare a CENTINAIA di famiglie il negozietto lavora solo LUI/LEI e i nostri figli sempre più disoccupati di prima!!!! WELCOMME

  4. Scritto da nicola

    un supermercato….ne sentivamo tutti la mancanza, ma soprattutto a cosa serve “la nuova viabilità” fino a via rovelli!?! ma ve lo ricordate il piano urbanistico di questa zona ? parco, palazzetto…bah
    tutti buffoni

  5. Scritto da antonio

    Che bello così in estate andrò al fresco, e in inverno al caldo e il mio borsellino sorriderà trallallero trallala forza Gori ip ip urrà

  6. Scritto da Patrizio

    Che Gori non sia un rosso non mi stupisce.
    Come non mi stupisce che qualsiasi politico non sia al servizio dei cittadini.
    Fanno più cose inutili, poche quelle utili.
    Qui si poteva fare varie cose, hanno preferito i soldi del cemento e supermercato.

  7. Scritto da Valentina Gabrieli

    …tutti mi hanno detto che ho fatto bene..
    Ma se nessuno dei commercianti di questa zona e nessuno dei cittadini mi da una mano io da sola ️️nn posso fare niente!!!!..
    Se tutti quelli che si sono lamentati ️x la costruzione,che hanno scritto il loro disappunto, facessero qualcosa anziché solo parlare ️si potrebbe fare qualcosa..
    mi dEvo incatenate il giorno di inizio dei lavori??????

  8. Scritto da Valentina Gabrieli

    Buongiorno..io sono una commerciante di Celadina..ho espresso il mio disappunto e i miei problemi per la costruzione dell’Esselunga al Sindaco Gori e assessore comune di Gorle..hanno fatto anche un articolo su l’eco di Bergamo..
    Io sono contraria alla costruzione ️x’ il mio negoZio ne risentirebbe..è proprio qui a due passi…….

  9. Scritto da alessandro

    la notizia era risaputa da oltre un anno. ma esselunga qualche mese fa ha ufficialmente smentito il proprio interesse all’apertura in celadina. qualcuno sta raccontando frottole.

    1. Scritto da NON COL VENTO

      ESSELUNGA X EVITARE CONTROMOSSE E COLPI BASSI DELLA CONCORRENZA. È settore molto combattivo

  10. Scritto da Yu-Li-Han

    Macello comunale, Ortomercato, mercato rionale, supermercato ex-Gs, discount di quartiere, mercato rionale, ingrosso scuola, ingrosso scarpe, altri ingrossi di settore, Fiera campionaria…. e ora supermercato GS. Il tutto a fronteggiarsi in un raggio di poco più di cinquecento metri di due periferie. Un triangolo d’oro, Fervet opus non c’è che dire. Io comincerei a pensare a una stazione della futura metropolitana Aeroporto-Ospedale- Ponte S. Pietro.

    1. Scritto da dark

      Faccia una lista per firme nel Suo negozio. Io vengo a firmare.
      =) dai…sul Serio

  11. Scritto da NON COL VENTO

    Fino a 2500 mq di superficie di vendita non occorre alcuna autorizzazione (Decreto Bersani), ma solo una verifica di congruità urbanistica, che deve essere supportata da elementi concreti che prescindono dal l’offerta già presente. Quindi si smetta di invocare scelte pubbliche, che per fortuna non competono il Comune, per altro sicuramente foriere di corruzione. È il mercato bellezza!

  12. Scritto da BeRGHEM

    Gia’ i centri commerciali soffrono per mancata pianificazione.Ci mancava anche questo. Così gli abitanti della zona quando non sapranno cosa fare andranno a farsi un giretto inutile tra le corsie del mercato super. Difatti quando uno non sa cosa fare, molto spesso decide di farsi un giro al centro c. Un bel parco sarebbe stato molto piu’ ben accolto. Ma non porta denaro a nessuno. Strano che non si sia optato per un grattacielo. A mio avviso un recupero stupidamente banale.

  13. Scritto da simona

    addio ai piccoli negozzietti della zona…..e poi gori in campagna elettorale menzionava i quartieri e alla loro riqualifica….cosi la celadina muore.

  14. Scritto da MAx

    noooo io volevo IKEA !

  15. Scritto da Gino

    Ma ogni volta che c’è una giunta di sinistra arriva un supermercato?? Ricordo ancora la coop di via autostrada nata dall’asse Bruni – grossi …!

    1. Scritto da per la precisione

      è una scelta fatta e votata dalla passata amministrazione Tentorio di centrodestra ….

      1. Scritto da 55 mano

        Forse non sai che le decisioni delle amministrazioni precedenti si possono anche cambiare, se si ha una maggioranza.

  16. Scritto da mario vollaro

    Secondo me nn ci voleva un altro supermercato qualunque sia
    la catena di appartenenza,viste anche le difficoltà di quelli già
    aperti

    1. Scritto da NON COL VENTO

      Ripiani tu le eventuali perdite degli esistenti?

  17. Scritto da luca

    tutti a criticare i supermercati..poi al sabato tutti in coda con il carrello della spesa colmo!

  18. Scritto da michele

    e così Seriate diventerà “la Città della grande S.I.” : che bello!!!

  19. Scritto da basta asfalto...supermercato!!!

    …”progetto di riqualificazione”..
    fantastico il ns CEO del comune di bergamo

  20. Scritto da Giacomino

    Fosse stato un altro Auchan o un Carrefour o un Bennet o una Coop sarei stato d’accordo anch’io, non ne avremmo proprio avuto bisogno! Ma qui non parliamo di un supermercato ma del SUPERMERCATO PER DEFINIZIONE. La catena Esselunga è avanti anni luce rispetto alla concorrenza come livello (non parlo di prezzi). Dunque ben venga (alla faccia di Carrefour e Italmark dei miei stivali!)

    1. Scritto da dark

      Italmark è bene, non calunniamo. . Esselunga da un po’ arranca. prezzi super e qualità….per favore via il tifo da questo faccende. E siamo seri, De giustibus, ok, ma qui stiamo parlando di gestione PUBBLICA, non di tifo da stadio. Vade retro!

  21. Scritto da anna

    abbiamo proprio bisogno di un altro supermercato……..

  22. Scritto da pierangeloo

    ohhh! finalmente un supermercato…Ne sentivamo la mancanza

  23. Scritto da max

    ancora supermercati? come dire che non ce ne sono abbastanza in giro?invece di usarlo per qualcosa di utile a tutti i cittadini cosa si fa? ancora un supermercato ,tra qualche anno ci saranno solo supermercati che si sbranano per accalappiarsi la clientela e creare malumore tra i dipendenti che devono lavorare la domenica ,poi si sentono le lamentele della gente che dice che i commercianti hanno i prezzi alti .voletela comodità ?la pagate!

  24. Scritto da povera italia

    Ma non avevano deciso per una moratoria dei supermercati? Tra qualche tempo leggeremo altri strali perchè i negozi di vicinato chiudono…povera Italia

  25. Scritto da Nicola

    Bene con questo è il 5° ESSELUNGA a BG

    1. Scritto da aris

      Ma il Caprotti non diceva che le Coop rosse non gli facevano aprire i super? Com’ è che a Bergamo e zona ne apre uno ogni km? tra un po ne farà uno sotto lo stadio. Ma allora il Gori non è un rosso!! mi sa più di azzurro