BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scacchipugilato, il bergamasco Daniele Rota è campione italiano

Il chessboxer di Bolgare ha strappato al biellese Jacopo Di Lauro la corona tricolore dei pesi leggeri dopo un avvincente incontro sulle nove riprese. Rota è il primo atleta di scacchipugilato ad aggiudicarsi il titolo italiano.

E’ Daniele Rota, bergamasco di Bolgare, il primo chessboxer ad aggiudicarsi il titolo italiano di scacchipugilato, il bizzarro sport che unisce due discipline tanto belle quanto diverse tra loro, gli scacchi e il pugilato appunto.

Rota ha trionfato sul biellese Jacopo Di Lauro dopo un avvincente incontro disputato sulle nove riprese che ha visto la partecipazione di gran parte del pubblico e poi, a posteriori, ricevuto i complimenti da parte di molti che hanno trovato questo l’incontro più emozionante dell’intera serata. "Da una parte Daniele Rota, proveniente dal mondo degli scacchi e con una breve esperienza di boxe tailandese, dall’altra Jacopo Di Lauro, un atleta con esperienza di pugilato, oltre a altre arti marziali, che ha anche lui una certa propensione per gli scacchi – si legge sul sito della federazione -. Sebbene Di Lauro mostrava di tenere negli scacchi, la differenza sulla scacchiera si faceva sentire, con Rota che cercava di muovere il più rapidamente possibile, a volte meno di un secondo a mossa, per mettere la pressione al biellese anche per quanto riguardava il tempo sull’orologio. Con i guantoni indossati era Di Lauro a condurre le danze e a mostrarsi molto pericoloso. I due hanno offerto grandi emozioni con il pubblico che partecipava sonoramente a quanto accadeva sul ring. L’incontro terminava alla quinta ripresa quando, in una posizione con molto materiale di svantaggio, a Di Lauro terminava il tempo a disposizione. Grande la felicità di Daniele Rota che saltava sulle corde del ring per salutare i suo tifosi prima della proclamazione ufficiale del verdetto e d’indossare la cintura di campione. Si trattava del primo titolo italiano della storia; è quindi Daniele Rota ad aggiudicarsi questo primato e a scrivere il suo nome nel palmares".

(Foto scacchipugilato.it)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele

    Il mondo è bello perché non finisce mai di stupirti….!