BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gomez mai così decisivo Stendardo è un muro, Raimondi dà la scossa

Il Papu non brilla come altre volte ma è assolutamente determinante causando l'autorete di Basta e trovando il gol del definitivo 2-1. Dietro Stendardo è perfetto, bene anche l'esterno bergamasco entrato nella ripresa.

Più informazioni su

Sportiello 6.5: incolpevole in occasione dello splendido gol di Biglia, il portierone nerazzurro risponde sempre presente quando chiamato in causa.

Masiello 6.5: attento e preciso sull’out difensivo di destra, dove controlla a dovere quello che poteva essere un cliente scomodissimo come Candreva.

Stendardo 7: il migliore in campo assieme al Papu Gomez. Annulla dalla gara prima Matri, poi Djordjevic con interventi puntuali e precisi. Un altro Stendardo rispetto a quello ammirato nella scorsa stagione.

Paletta 6.5: sempre concentrato, non commette la minima sbavatura e dà una grossissima mano al compagno di reparto.

Dramè 5.5: sulla sinistra ha un gran daffare con le continue discese di Basta e la velocità di Felipe Anderson che lo mettono spesso in difficoltà (13′ st D’Alessandro 6.5: gran poco fino all’assist decisivo per il gol di Gomez).

Carmona 6: corre, battaglia, sbaglia anche qualcosa ma si fa sempre sentire.

De Roon 6.5: in mezzo al campo lotta fino all’ultimo senza mai far mancare la sua copertura alla difesa.

Kurtic 5: troppo brutto per essere vero: corsa a vuoto, passaggi anche elementari sbagliati e una punizione in curva Sud. Così proprio non va (1′ st Raimondi 6.5: a destra, a sinistra, in attacco o in difesa a lui cambia poco, sa sempre essere prezioso. Non avrà una grandissima tecnica ma il suo ingresso in campo porta una scossa ai compagni non indifferente).

Maxi Moralez 5: il folletto argentino fatica tantissimo ad entrare in partita ma anche quando lo fa non riesce a lasciare traccia. Il campo pesante non l’ha di certo favorito (32′ st Cherubin s.v.).

Pinilla 6: si batte come un leone contro tutta la difesa laziale, si sacrifica molto e si prende un numero impressionante di scarpate, ma fatica ancora una volta a trovare la porta.

Gomez 7.5: più decisivo di così non poteva essere: un autorete propiziata e un gol, quello del 2-1, che regala tre punti pesantissimi ai suoi. Che altro dire? Un campione.

 

Reja 8: voto da dividere con Bollini, il mago della tattica che ha voluto al suo fianco. Decisivo il cambio dell’intervallo con lo spento Kurtic lasciato negli spogliatoi e Raimondi chiamato a portare maggiore spinta alla manovra. Bravissimo, dopo il pareggio, a coprirsi senza esagerare: nel finale, infatti, la vittoria è arrivata grazie al 4-3-3 comunque offensivo che ha scelto di lasciare nonostante i cambi iper-offensivi operati da Pioli. Chapeau, mister.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sfrisù

    Concordo con le valutazioni di Veronika! ( il 6,5 a Masiello è un regalone).

  2. Scritto da pasquale Lascala

    Sig. Bassi non pensa che sia ora di finirla con la storiella che Raimondi non ha tecnica? Si vada a vedere gli ultimi assist fatti lo scorso anno e si guardi il velo di ieri sera sul secondo gol. Probabilmente l’avesse fatto CR 7 l’avreste decantato per una settimana intera. Rai non ha solo tecnica ma ha il cuore per essere leader del gruppo.

    1. Scritto da icedarta

      Dalle immagini non si capisce esattamente se sia stato un velo (spero per lui) o un tacco mancato. Certo è che Dio non ha dotato CR77 proprio di una tecnica sopraffina, questo è innegabile dai. Che poi abbia un cuore grande e sia utilissimo alla squadra questo è altrettanto fuori da ogni dubbio. Giocatore duttile, fa molto meglio la fase offensiva che non quella difensiva. In ogni caso averne come lui………..

  3. Scritto da Veronika

    Sportiello 6.5
    Masiello 5,5
    Stendardo 7
    Paletta 7
    Dramè 6,5
    D’Alessandro 5,5
    Carmona 7,5
    De Roon 7
    Kurtic 6,5
    Raimondi 5,5
    Maxi Moralez 6,5
    Cherubin 6,5
    Pinilla 7
    Gomez 7
    Reja 7