BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arrestato imprenditore “vicino alla ‘ndrangheta” Il video dell’operazione

Un prestanome molto vicino ad usurai affiliati alla 'Ndrangheta. Con questa accusa è finito agli arresto domiciliari Alfredo Bordogna, imprenditore bergamasco.

Più informazioni su

Un prestanome molto vicino ad usurai affiliati alla ‘Ndrangheta. Con questa accusa è finito agli arresti domiciliari Alfredo Bordogna, imprenditore bergamasco. L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Roma. Secondo gli inquirenti Bordogna avrebbe aiutato Renato Bevilacqua e Luigi Ferruccio, accusati di essere affiliati a clan dei Mancuso, a coprire alcune società tra la provincia di Bergamo e la Svizzera.

“Bordogna – come si legge nell’ordinanza del gip diffusa dal Corriere Bergamo – è persona che risulta vicino in vario modo a Renato Bevilacqua e con lui collabora in modo strettissimo, consentendogli di mantenersi nell’ombra”. Secondo l’accusa Bordogna mette la sua faccia e la sua firma dove Bevilacqua non vuole comparire ufficialmente. Anche in alcune società svizzere, tutte con sede a Chiasso, come la Royal Free, la A.s. Maraja e la Miralf, finite tutte sotto sequestro nell’ambito dell’operazione scattata martedì.

IL VIDEO DELL’OPERAZIONE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.