BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I 40 anni di “Fantozzi”, “The walk” e “Crimson” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film commedia "Fantozzi", nella versione restaurata in 2K, in occasione del 40esimo dell'uscita del primo Fantozzi. In calendario, poi, non mancano i titoli del momento come "The walk" e "Crimson peak". Ecco tutte le pellicole proposte nei cinema orobici.

Il personaggio di Fantozzi compie 40 anni e torna al cinema. In occasione dell’anniversario dell’uscita del primo film con protagonista il buffo ragioniere interpretato da Paolo Villaggio, arriva nei cinema la versione restaurata in 2K del primo capitolo della saga. La vita del ragionier Ugo Fantozzi oscilla tra una famiglia mostruosa e un’azienda soffocante nella quale tenta invano di corteggiare la signorina Silvani: confinato in un sotto scala per aver battuto a biliardo il vanitosissimo capo del personale, ha un moto di ribellione che lo farà finire nell’acquario del mega direttore galattico.

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento come "The walk", "Crimson peak", "Io che amo solo te", "Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)", "Woman in gold", "Suburra", "Inside out", "Everest", "Lo stagista inaspettato (The intern)" e "Hotel Transylvania 2".

Da segnalare, poi, il film drammatico "Dheepan – Una nuova vita (Dheepan L’homme qui n’aimait plus la guerre)", proposto al cinema Capitol di Bergamo. Il tema della pellicola, vincitrice della Palma d’Oro al 68esimo Festival del cinema di Cannes, è quello attualissimo del dramma dei rifugiati, capace di colpire i critici di tutto il mondo. La regia è di Jacques Audiard, mentre nel cast ci sono Vincent Rottiers, Marc Zinga e Jesuthasan Antonythasan.

Infine, da annotare che mercoledì 28 ottobre al cine-teatro Sorriso di Gorle si tiene l’ultimo appuntamento con il cineforum d’autunno. Per l’occasione, verrà proiettato il film commedia "Il fascino indiscreto dell’amore". La visione sarà preceduta dall’introduzione a cura della professoressa Annunciata Pellegris e, al termine del film, si potrà prendere parte a un dibattito sui temi emersi.

Ecco tutte le pellicole che si possono vedere nei cinema bergamaschi in settimana.

LUNEDI’ 26 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Dheepan – Una nuova vita" (ore 21);

"Suburra" (ore 21);

"Padri e figlie (Fathers and daughters)" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 21);

"Woman in gold" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Mustang" (ore 21);

"Il segreto del suo volto" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20.45).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Inside out" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Much Loved" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Hotel Transylvania 2" – promozione: ingresso a 4 euro (ore 17);

"Everest" – promozione: ingresso a 4 euro (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Fantozzi" – versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Crimson peak" (ore 17, 19:50 e 22:40);

"Dark places – Nei luoghi oscuri" (ore 22:30);

"Game therapy" (ore 17:20, 20 e 22:30);

"The walk" (ore 17 e 22:40);

"The walk" – 3D (ore 19:50);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:40);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 17 e 19:50);

"Suburra" (ore 19:40);

"Black mass – L’ultimo gangster" (ore 19:55);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:20);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 17 e 22:40);

"Everest" (ore 22:15);

"Inside out" (ore 17:15 e 19:45);

"Fuochi d’artificio in pieno giorno" (ore 18 e 21).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"Io che amo solo te" (ore 20:10 e 22:30);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 20);

"Crimson peak" (ore 20:20 e 22:40);

"Fantozzi" (ore 20.30);

"The walk" (ore 22:20);

"Suburra" (ore 22:30);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Game therapy" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 21:25);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21);

"Suburra" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21:05).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15);

"Suburra" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 21);

"Hotel Transylvania 2" (ore 20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22).

CINEMA TRIESTE a Zogno

"Hotel Transylvania 2" – 3D (ore 21).

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino

"Hotel Transylvania 2" (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21).

CINEMA GARDEN a Clusone

"Suburra" (ore 21).

MARTEDI’ 27 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Dheepan – Una nuova vita" (ore 21);

"Suburra" (ore 21);

"While we’re young (Giovani si diventa)" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 21);

"Woman in gold" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Fantozzi" (ore 21);

"Viva la sposa" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Mia madre" (ore 16).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Romanzo popolare" (ore 17:30);

"Il bambino che scoprì il mondo" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Marguerite" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Fantozzi" – versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Crimson peak" (ore 17, 19:50 e 22:40);

"Dark places – Nei luoghi oscuri" (ore 22:30);

"Game therapy" (ore 17:20, 20 e 22:30);

"The walk" (ore 17 e 22:40);

"The walk" – 3D (ore 19:50);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 17 e 22:35);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 17 e 22:40);

"Suburra" (ore 17, 19:40 e 22:35);

"Black mass – L’ultimo gangster" (ore 19:55);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:20 e 20);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 19:50);

"Inside out" (ore 18:30 e 21:30).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"The walk" (ore 20 e 22:20);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 20:10 e 22:30);

"Io che amo solo te" (ore 20:10 e 22:30);

"Crimson peak" (ore 20:20 e 22:40);

"Suburra" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Game therapy" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" – promozione:ingresso a 3 euro (ore 21:25);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21);

"Suburra" (ore 21:15); "The walk" (ore 21:05).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Inside out" (21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 21);

"Hotel Transylvania 2" (ore 20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22).

NUOVO CINETEATRO ad Albino

"Still Alice" – cineforum (ore 21).

CINEMA CENTRALE a Leffe

"La bella gente" (ore 21).

MERCOLEDI’ 28 OTTOBRE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo

"Dheepan – Una nuova vita" (ore 21);

"Suburra" (ore 21);

"Padri e figlie (Fathers and daughters)" (ore 21).

CINEMA SAN MARCO a Bergamo

"Io che amo solo te" (ore 21);

"Woman in gold" (ore 21).

MULTISALA CONCA VERDE a Bergamo

"Teneramente folle" (ore 21);

"The walk" (ore 21).

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo

"Mia madre" (ore 21).

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo

"Il bambino che scoprì il mondo" (ore 17.30);

"Much loved" (ore 21).

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate

"Marguerite" (ore 21).

UCI CINEMAS a Curno

"Fantozzi" – versione restaurata in 2K (ore 17:20, 19:50 e 22:20);

"Crimson peak" (ore 17, 19:50 e 22:40);

"Dark places – Nei luoghi oscuri" (ore 22:30);

"Game therapy" (ore 17:20, 20 e 22:30);

"The walk" (ore 17 e 22:40);

"The walk" – 3D (ore 19:50);

"The walk" – Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano (ore 20);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 17);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 17 e 22:40);

"Suburra" (ore 22:40);

"Hotel Transylvania 2" (ore 17:20 e 20);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 19:50);

"Everest" (ore 22.15);

"Inside out" (ore 17:15 e 19:45).

ARISTON MULTISALA a Treviglio

"The walk" (ore 20 e 22:20);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 20);

"Io che amo solo te" (ore 20:10 e 22:30);

"Crimson peak" (ore 20:20 e 22:40);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 22:30).

CINESTAR a Cortenuova

"Crimson peak" (ore 21:20);

"Game therapy" (ore 21:10);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"Lo stagista inaspettato (The intern)" (ore 21:25);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21);

"Suburra" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21:05).

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia

"Hotel Transylvania 2" (ore 21:15);

"Io che amo solo te" (ore 21:15);

"The walk" (ore 21:15);

"Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (ore 21:15);

"Suburra" (ore 21:15).

MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino

"Hotel Transylvania 2" (ore 20);

"Ritorno alla vita" – cineforum (ore 21);

"Sopravvissuto: The Martian" (ore 22).

CINE-TEATRO SORRISO a Gorle

"Il fascino indiscreto dell’amore" – cineforum (ore 20:45).

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– "Dheepan – Una nuova vita (Dheepan L’homme qui n’aimait plus la guerre)" (109min – Drammatico – Francia). Dheepan è un combattente per l’indipendenza dei Tamil. La guerra civile arriva fino allo Sri Lanka, la sconfitta è prossima, Dheepan decide di fuggire. Porta con sé una donna e una bambina che non conosce, sperando di ottenere asilo politico in Europa. Questa "famiglia" arriva a Parigi, dove Dheepan ottiene un lavoro di guardiano nella periferia della città. Dheepan spera di costruire una nuova vita e una vera casa per la finta moglie e sua "figlia". Presto tuttavia, la violenza quotidiana della città riporta a galla le ferite ancora aperte della guerra. Il soldato Dheepan dovrà riconnettersi con il suo istinto di guerriero per proteggere ciò che sperava di vedere diventare sua famiglia ‘reale’.

– "Suburra" (130min – Drammatico – Italia). Un gangster noto come il "Samurai" desidera trasformare il lungomare di una piccola cittadina vicino Roma in una nuova Atlantic City. Un politico corrotto, appassionato di giovani prostitute e cocaina, lo protegge con l’aiuto di un potente cardinale. Tutti i boss della mafia locale hanno accettato di collaborare per tale comune obiettivo. La pace, però, non può durare a lungo e una feroce guerra tra bande rivali minerà il sogno del Samurai.

– "Padri e figlie (Fathers and daughters)" (116min – Drammatico – Italia e Usa). Jake (Russell Crowe) è un romanziere di successo (vincitore di un Pulitzer) rimasto vedovo in seguito a un grave incidente, che si trova a dover crescere da solo l’amatissima figlia Katie, a fare i conti con i sintomi di un serio disturbo mentale e con la sua altalenante ispirazione. 27 anni dopo, Katie e’ una splendida ragazza che vive a New York: da anni lontana dal padre, combatte i demoni della sua infanzia tormentata e la sua incapacità di abbandonarsi ad una storia d’amore.

– "Io che amo solo te" (102min – Commedia – Italia). Ninella ha cinquant’anni e un grande amore, don Mimì, con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia si fidanza proprio con il figlio dell’uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze. Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato in uno degli angoli più magici della Puglia.

– "Woman in gold" (109min – Drammatico – Usa). Maria Altmann, è una donna ebrea fuggita da Vienna poco dopo l’arrivo dei nazisti che saccheggiando la sua abitazione trafugarono un prezioso quadro di Gustav Klimt, la Donna in Oro, in seguito restituito al governo Austriaco. Cinquanta anni dopo la coraggiosa donna decide di sfidare le autorità Austriache con l’aiuto di un giovane avvocato per chiedere che le venga restituito ciò che era suo.

– "Mustang" (94min – Drammatico – Francia). In un villaggio sul Mar Nero, cinque ragazze della stessa famiglia innescano uno scandalo con un gioco in cui si siedono sulle spalle dei ragazzi. L’episodio, con conseguenze imprevedibili, segna la fine della loro infanzia e le fa vivere chiuse in casa, private di ogni libertà. Di fronte all’idea di dover contrarre un matrimonio non voluto, Lale, la più giovane, inizia una lunga lotta che culmina in una prova di forza con la sua conservatrice famiglia.

– "Il segreto del suo volto" (110min – Drammatico – Germania). Sopravvissuta ai campi di concentramento ma con il volto gravemente sfigurato, Nelly Lenz (Nina Hoss), dopo un intervento di ricostruzione facciale, si mette alla ricerca del marito Johnny. Quando lo ritrova, deve però confrontarsi con un’amara verità: l’uomo non la riconosce più ma, considerando la grande somiglianza che ha con la moglie che crede defunta, le propone di spacciarsi per lei e rivendicarne la cospicua eredità. Nelly diventerà così il suo stesso alter ego, con la speranza di scoprire i veri sentimenti o i tradimenti del consorte.

– "Inside out" (102min – Animazione- Usa). Crescere non è sempre facile e Riley, una ragazzina di 11 anni, se ne rende conto quando per seguire il lavoro del padre a San Francisco è costretta a lasciare la sua vita nel Midwest. Come tutti, Riley è guidata dalle cinque emozioni principali – Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza – che vivono nella sua mente e che la aiutano ad affrontare la quotidianità. Mentre Riley fatica ad adattarsi alla nuova grande città, nel quartier generale delle emozioni monta l’agitazione: sebbene Gioia cerchi di mantenere uno visione positiva delle cose, le restanti emozioni entrano in conflitto sul modo migliore per esplorare la nuova realtà in cui si trovano.

– "Much loved" (103min – Drammatico – Marocco). Protagoniste sono quattro donne, Noha, Randa, Soukaina e Hlima, che nella Marrakech dei giorni nostri vivono di amori mercenari, fanno le prostitute, sono oggetti del desiderio. Allegre, vivaci e complici, piene di dignità ed emancipate nel loro regno al femminile, queste donne superano la violenza della società marocchina che, pur condannandole, le sfrutta. Le quattro donne ci conducono nel loro regno notturno fatto di umiliazioni ma anche risate e tenerezza.

– "Hotel Transylvania 2" (89min – Animazione – Usa). Nuove avventure per il Conte Dracula, sua figlia Mavis, i coniugi Frankenstein, la famiglia di lupi mannari composta da Wayne e Wanda, Murray la mummia e Griffin, l’uomo invisibile. Gli irresistibili mostri, già protagonisti del primo divertente film "Hotel Transylvania", tornano al completo in questo sequel che li vede alle prese con un nuovo misterioso arrivato.

– "Everest" (150min – Avventura – Gran Bretagna e Usa). Ispirato da una serie di incredibili eventi accaduti durante una pericolosa spedizione volta a raggiungere la vetta della montagna più alta del mondo, "Everest" documenta le avversità del viaggio di due diverse spedizioni sfidate oltre i loro limiti da una delle più feroci tempeste di neve mai affrontate dall’uomo. Il loro coraggio sarà messo a dura prova dal più crudele dei quattro elementi, gli scalatori dovranno fronteggiare ostacoli al limite dell’impossibile come l’ossessione di una vita intera che si trasforma in una lotta mozzafiato per la sopravvivenza.

– "Fantozzi" (100min – Commedia – Italia). La vita del ragionier Ugo Fantozzi oscilla tra una famiglia mostruosa e un’azienda soffocante nella quale tenta invano di corteggiare la signorina Silvani: confinato in un sotto scala per aver battuto a biliardo il vanitosissimo capo del personale, ha un moto di ribellione che lo farà finire nell’acquario del mega direttore galattico. Umiliato da una quotidianità mediocre e schiacciato da un’aberrante gerarchia aziendale, Fantozzi in occasione del suo quarantesimo anniversario torna nelle sale restaurato e più "mostruosamente" attuale che mai.

– "Crimson peak" (119min – Horror – Usa). In una cupa Inghilterra del diciannovesimo secolo, all’interno di una minacciosa abitazione vittoriana persa nelle campagne rurali del nord: la vita di Edith Cushing si svolge qui, impegnata nel suo lavoro da aspirante scrittrice e combattuta tra l’amore per due persone diverse. All’indomani di una tragedia familiare, l’esistenza della ragazza si trasforma in un incubo, i cui oscuri protagonisti si rivelano essere il nuovo, misterioso marito e la casa stessa, che la travolge con i suoi più paurosi ricordi.

– "Dark places – Nei luoghi oscuri" (113min – Thriller – Francia). Ambientato in una provincia americana povera e desolata, Dark Places esplora il trauma e la tragedia umana della protagonista Libby Day, unica sopravvissuta al massacro della sua famiglia per il quale, grazie alla sua testimonianza, è stato condannato il fratello Ben.

– "Game therapy" (97min – Azione – Italia). Francesco (FaviJ) e Giovanni (Federico Clapis) non se la cavano benissimo con la scuola, con le ragazze e con gli amici ma sono eroi nei video giochi. I giochi sono la loro "isola che non c’è", dove tutto quello che hanno sempre sognato non solo è possibile, ma sta per trasformarsi in realtà… Siete pronti a giocare?

– "The walk" (123min – Drammatico – Usa). Il film racconta la storia vera di un giovane sognatore, il funambolo Philippe Petit, che ha compiuto un’impresa passata alla storia: passeggiare fra le Torri Gemelle del World Trade Center in equilibrio su un filo d’acciaio. Con tanto coraggio e un’ambizione cieca, Petit riesce a superare i limiti fisici, la paura e i divieti delle forze dell’ordine e vincere così la sua sfida contro tutto e tutti.

– "Lo stagista inaspettato (The intern)" (121min – Commedia – Usa). Una società di moda assume uno stagista decisamente fuori dagli schemi: Ben Whittaker (Robert De Niro) un settantenne pensionato che ha scoperto che in fondo la pensione non è come immaginava e decide così di sfruttare la prima occasione utile per rimettersi in pista. Nonostante le diffidenze iniziali, Ben dimostrerà alla fondatrice della compagnia (Anne Hathaway) di essere una valida risorsa per l’azienda e tra i due nascerà un’inaspettata sintonia.

– "Maze runner: la fuga (Maze runner: the scorch trials)" (131min – Azione – Usa). In questo nuovo capitolo dell’epica saga di "Maze Runner", tratta dalla trilogia di romanzi di James Dashner, Thomas (Dylan O’Brien) e i suoi compagni dovranno affrontare la sfida più grande: trovare nuovi indizi sulla misteriosa e potente organizzazione nota come Wckd. Il loro viaggio li porterà nella Zona Bruciata, una landa desolata piena di ostacoli inimmaginabili. Con l’aiuto della resistenza, si troveranno ad affrontare la potentissima Wckd e sveleranno gli sconvolgenti piani che aveva in serbo per loro.

– "Black mass – L’ultimo gangster" (122min – Azione – Usa). Nella Boston degli anni Settanta, l’agente dell’Fbi John Connolly (Joel Edgerton) convince il mafioso irlandese James "Whitey" Bulger (Johnny Depp) a collaborare con la giustizia per mettere fuori dai giochi il loro nemico comune: la mafia italiana. La loro alleanza contro ogni regola degenera però ben presto e permette a Whitey di sfuggire alle autorità, di consolidare il proprio potere e di diventare uno dei gangster più spietati e potenti della storia della città.

– "Sopravvissuto: The Martian" (130min – Drammatico – Usa). Durante una missione su Marte, l’astronauta Mark Watney viene considerato morto dopo una forte tempesta e per questo abbandonato dal suo equipaggio. Ma Watney è sopravvissuto e ora si ritrova solo sul pianeta ostile. Con scarse provviste, Watney deve attingere al suo ingegno, alla sua arguzia e al suo spirito di sopravvivenza per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo. A milioni di chilometri di distanza, la Nasa e un team di scienziati internazionali lavorano instancabilmente per cercare di portare "il marziano" a casa, mentre i suoi compagni cercano di tracciare un’audace, se non impossibile, missione di salvataggio.

– "Fuochi d’artificio in pieno giorno" (110min – Drammatico – Cina). Cina settentrionale, estate 1999. L’ispettore Zhang indaga sul caso di un cadavere fatto a pezzi i cui resti vengono rinvenuti in diverse fabbriche di carbone della provincia. In seguito a un inaspettato conflitto a fuoco in cui perdono la vita due colleghi, rinuncia però a proseguire le indagini, e viene trasferito in una fabbrica come guardia di sicurezza. Nell’inverno 2004, Zhang è un uomo disilluso, psichicamente provato e facilmente incline all’alcool. Quando un suo amico poliziotto gli riferisce di un caso analogo a quello di cinque anni prima, Zhang vede la possibilità di affrontare i fantasmi del passato e riscattarsi come uomo. Aiutato da un ex collega, Zhang decide di investigare sul caso e scopre che le vittime sono collegate a Wu Zhizhen, una giovane donna che lavora in una lavanderia. Fingendosi cliente, Zhang comincia a osservarla e ben presto se ne innamora.

– "While we’re young (Giovani si diventa)" (97min – Commedia – Usa). Josh e Cornelia Srebnick sono una coppia di quarantenni felicemente sposati. Non hanno bambini ma la loro unione si mantiene serena. Mentre Josh è alle prese con il montaggio del suo nuovo documentario, l’ispirazione sembra venirgli a mancare. L’incontro con Jamie e Darby, una giovane coppia libera, porta una ventata di ossigeno in Josh, facendogli vivere quella giovinezza che avrebbe sempre voluto. Ben presto, infatti, Josh e Cornelia iniziano a frequentare i due nuovi amici, scoprendo che non esiste un limite d’età per essere giovani.

– "Viva la sposa" (85min – Drammatico – Italia). Nicola passa il tempo bevendo e fingendo che sta smettendo di bere. Questa è la storia sua e di tanti altri personaggi che incontra per un destino o per caso come in un road movie. Perciò è anche la storia di Sabatino che truffa le assicurazioni. Pure il Concellino vive truffando le assicurazioni, ma vuole fare carriera. È la storia di Salvatore, figlio di Anna e forse anche di Nicola, ma Anna è una prostituta e non lo sa chi è il padre di suo figlio. È la storia di Sofia che dice che scappa in Spagna con l’amica. Lo dice, ma poi resta a Cinecittà. È la storia dell’Abruzzese che fa il carrozziere, ma anche il parcheggiatore notturno. È la storia di Sasà che una notte finirà peggio di tutti nella stanza di una questura di periferia. E in mezzo a tutte queste storie c’è quella dell’americana che gira l’Italia vestita da sposa.

– "Mia madre" (106min – Drammatico – Italia). Mentre sta girando un film con l’ importante attore americano Barry Huggins (John Turturro) come protagonista, la regista di successo Margherita (Margherita Buy) è alle prese con una catastrofica vita privata, completamente in balia della madre morente e della figlia adolescente Livia.

– "Romanzo popolare", di Mario Monicelli, con Ugo Tognazzi, Ornella Muti, Michele Placido e Vincenzo Crocitti (105min – Commedia – Italia). Giulio Basletti, operaio milanese ormai piuttosto avanti nell’età, sposa la sua figlioccia, Vincenzina, da cui ha un figlio. Con mille sacrifici Giulio cerca di assicurare alla sua famiglia tutti i confort possibili. Divenuto suo amico nonostante il diverso schieramento politico-sociale, un poliziotto, Giovanni, comincia a frequentare la casa di Giovanni e ben presto ne seduce la mogliettina.

– "Il bambino che scoprì il mondo" (80min – Animazione – Brasile). In seguito alla scomparsa del padre, un bambino parte alla scoperta del mondo esterno. Partendo da un sertão fatto di colori e suoni melodiosi il suo viaggio attraverserà la povertà delle favelas, lo squallore delle fabbriche e la durezza del mondo degli adulti.

– "Marguerite" (127min – Drammatico – Belgio, Francia e Repubblica Ceca). Parigi, 1921. Come ogni anno, la ricca Marguerite Dumont ha organizzato una grande festa nel suo castello, invitando una schiera di amanti della musica. Nessuno di loro sa quasi nulla della donna ma tutti si fingono interessati a sentirla cantare. Marguerite ha infatti una grande passione per il canto, si esibisce con tutta la passione che conosce ma è stonata come una campana, motivo per cui tutti corrono ad ascoltarla solo per poi deriderla alle spalle. Quando un irriverente giornalista decide di scrivere un articolo entusiasmante sulla sua ultima performance, Marguerite trova il coraggio di dedicarsi anima e corpo al suo sogno e, a dispetto della contrarietà del marito e con l’aiuto di una ex diva, decide di prepararsi per il suo primo concerto pubblico.

– "Still Alice" (99min – Drammatico – Usa). Alice Howland è una rinomata linguista il cui lavoro è rispettato in tutte le università degli Stati Uniti. Un giorno si accorge che la sua memoria non è più quella di una volta e che poco alla volta inizia a dimenticare le parole. Inquieta, si reca da uno specialista per un controllo. Una rivelazione devastante si abbatte su di lei.

– "La bella gente" (98min – Documentario – Italia). Marito e moglie, borghesi e progressisti, un weekend in campagna. Quando lei decide di offrire rifugio a una prostituta rumena, prelevandola quasi a forza dalla strada, gli equilibri a poco a poco saltano.

– "Teneramente folle" (90min – Commedia – Usa). Cameron è un padre che ha avuto un esaurimento nervoso e si ritrova disoccupato, Maggie una madre lavoratrice che non riesce a mantenere la famiglia. Nonostante l’estrazione sociale e l’alto livello di istruzione della coppia, i due sono al verde. Quando Maggie accetta una borsa di studio per un Mba a New York e lascia le due figlie a Boston con il padre, Cameron, che si è ripreso dall’esaurimento, si trova così a doversi prendere cura da solo delle due eccentriche e vivaci ragazze che non gli renderanno il compito facile.

– "Il fascino indiscreto dell’amore" (100min – Commedia – Belgio, Canda e Francia). Il film accompagna la giovane protagonista nella sua permanenza nel Paese dei suoi sogni, quel Giappone nel quale è nata per caso e che ha lasciato quando aveva solo cinque anni. Infatti Amélie torna in Giappone piena di entusiasmo e d’illusioni e per mantenersi decide di dare lezioni di francese. Incontra così Rinri, il suo primo e unico studente, un giovane giapponese con il quale crea subito un rapporto molto intimo. La storia d’amore fra due giovani coetanei appartenenti a culture diverse è un confronto diretto fra abitudini, caratteristiche e modi di vivere estremamente lontani. Tra sorprese, momenti felici e le insidie di uno shock culturale che insieme poetico e divertente, Amélie scopre al contempo sé stessa e una parte di Giappone che non aveva mai nemmeno immaginato prima…

– "Ritorno alla vita" (118min – Drammatico – Germania, Canada e Norvegia). Tomas (James Franco) è uno scrittore che perde il controllo della sua esistenza dopo un incidente d’auto in cui perde la vita un ragazzino. Anche se non è direttamente colpa di Tomas, l’evento porta alla fine della sua relazione con la fidanzata (Rachel McAdams) e fa cambiare improvvisamente la direzione della sua vita e del suo lavoro. Seguita nell’arco di 12 anni, quella di Tomas è una storia intima di colpa e ricerca del perdono.

Gli indirizzi:

– CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330;

– CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416;

– MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339;

– CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760;

– AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239;

– CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868;

– UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960;

– ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503;

– CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244;

– MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012;

– MULTISALA IRIDE-VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717;

– NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490;

– CINE-TEATRO SORRISO di Gorle in via Piave, 2 – 035656962;

– CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino in via san Giovanni Bosco, 10 – 035 745120;

– CINEMA CENTRALE a Leffe in piazza Libertà 1 – 035731154;

– CINEMA GARDEN a Clusone in via San Narno, 1 – 034622275;

– CINEMA TRIESTE a Zogno in via XI febbraio, 11 – 034591051.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.