BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Rovetta il raduno regionale lombardo dei gruppi campanari

Domenica 25 ottobre a Rovetta si tiene il secondo raduno dei gruppi campanari della Lombardia. In programma concerti a Rovetta, San Lorenzo di Rovetta e Songavazzo.

Domenica 25 ottobre a Rovetta si tiene il secondo raduno dei gruppi campanari della Lombardia, con concerti e laboratori.

Dopo la prima esperienza dello scorso anno a Cornate d’Adda (Monza-Brianza), la prospettiva si sposta quest’anno in Alta Valle Seriana, che vedrà come sedi principali Rovetta, San Lorenzo di Rovetta e Songavazzo.

Giornata fitta di appuntamenti, caratterizzati da suoni di campane sui tre centri coinvolti e la volontà di portare la tradizione tra la gente per ricollocare l’esperienza del suono delle campane all’interno della vita delle comunità. Nell’arco della giornata, i suoni di campane alla chiesa parrocchiale per la messa vedranno alternarsi i diversi gruppi ospiti sulle dieci campane manuali in Do3, risultato dell’ampliamento del concerto già esistente con due nuove fusioni ad opera di Allanconi di Bolzone di Ripalta Cremasca (Cremona). Il concerto risulterà pienamente sfruttabile per le timbriche e il sistema a tastiera e a corda, su cui si potrà eseguire il suono a distesa bergamasco, ambrosiano e bresciano.

Il programma prevede: alle 8.45 l’accoglienza dei gruppi campanari e colazione; alle 9.15, alle 9.30 e alle 9.45 suono manuale a distanza in chiesa parrocchiale; alle 10 in chiesa parrocchiale messa presieduta da don Severo Fornoni, parroco di Rovetta; dopo la celebrazione, suono d’allegrezza in piazza sul castello di 8 campane della fonderia Allanconi di Ripalta Cremasca; alle 11.15 al centro museale proiezioni di foto e video dell’udienza di Papa Francesco con i campanari d’Italia a cura di Eles Belfontali, presidente della federazione nazionale suonatori di campane; alle 12 suono manuale a distanza nelle chiese parrocchiali di Rovetta, San Lorenzo di Rovetta e Songavazzo; e alle 12.30 pranzo alla casa Magri.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17 suono d’allegrezza in piazza sul castello di 8 campane della fonderia Allanconi; in oratorio laboratorio musicale per bambini sulle campanine a cura di Luca Fiocchi, presidente della federazione campanari bergamaschi; sul campanile della chiesa parrocchiale di tutti i santi suono d’allegrezza del concerto di 10 campane in do3; alle 17.15, alle 17.30 e alle 17.45 suono manuale a distanza in chiesa parrocchiale.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare Nicola Persico telefonando al numero 339/75.45.723 oppure inviando un’email a nicola.campanari@alice.it; Luca Fiocchi al numero 3336868875 o luca.fiocchi@alice.it e Sergio Rovaris al 3204323892 o conchibis@tiscali.it, oppure consultare i siti internet www.campanaribergamaschi.net e www.fnsc.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.