BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Presente Prossimo, a Ponteranica incontro con Alessandro Robecchi

Sabato 24 ottobre a Ponteranica si tiene un incontro con Alessandro Robecchi, giornalista, scrittore e autore televisivo. L'iniziativa rientra tra le proposte del festival dei narratori italiani "PresenteProssimo". Introduce e coordina Raul Montanari, scrittore bergamasco e direttore artistico della manifestazione.

A Ponteranica è in programma un incontro con il giornalista, autore televisivo e scrittore Alessandro Robecchi. L‘appuntamento è sabato 24 ottobre alle 18 all’auditorium comunale, in via Valbona, 73.

L’iniziativa rientra tra le proposte del festival dei narratori italiani "PresenteProssimo". Nell’occasione, l’autore presenterà il suo nuovo giallo, "Dove sei stanotte" (2015, Sellerio).

L’introduzione e la conduzione della conversazione sono affidate a Raul Montanari, scrittore bergamasco e direttore artistico della rassegna. Al centro della trama, che miscela ad arte tensione, amore e ironia, c’è Milano. Una metropoli che racchiude due mondi diversi: la città di Expo 2015 e quella delle periferie multietniche dove la disperazione sa ancora lasciare spiragli alla speranza. A raccontare questi due mondi diversi è un involontario, scanzonato protagonista che li percorre in lungo e in largo da preda e cacciatore insieme. Carlo Monterossi è il fortunato autore di una trasmissione tivù di genere piagnucoloso, "Crazy Love", un grande successo commerciale di cui non va per nulla fiero. A casa sua, nella baraonda di una festa, finisce un giovane orientale in stato confusionale. Somiglia in modo impressionante a un architetto giapponese acclamato come una star all’Expo, ma non ricorda nemmeno il proprio nome e non vuole che si chiami la polizia. Il giorno dopo, il giovane orientale sparisce e Carlo Monterossi trova il suo appartamento devastato da una perquisizione. Di colpo la sua esistenza agiata e tranquilla è sconvolta da eventi che gli paiono inspiegabili ma evidenti: qualcuno cerca qualcosa ed è abbastanza determinato da seminare cadaveri, anche il suo, per trovarla.

Alessandro Robecchi, firma de "Il Fatto Quotidiano" e "Micromega", è tra gli autori dei testi di Maurizio Crozza in televisione e in teatro. Su RaiTre ha firmato i corsivi di "Ballarò", le strisce quotidiane "Verba Volant" e "Figu", album di persone notevoli, e ha condotto "Doc3", programma di documentari d’autore. È stato critico musicale per l’"Unità" e il "Mucchio Selvaggio", l’editorialista a "il manifesto", il caporedattore a "Cuore", settimanale di resistenza umana. È stato direttore dei programmi di "Radio Popolare Network", per cui ha realizzato la striscia satirica quotidiana "Piovono Pietre" (Premio Forte dei Marmi per la satira politica nel 2001). Ha scritto una biografia di Manu Chao tradotta in sei lingue (Manu Chao, Musica y libertad, Spering & Kupfer, 2001), il pamphlet satirico Piovono Pietre (Laterza, 2011). Ha esordito nella narrativa nel 2014 con "Questa non è una canzone d’amore", cui è seguito "Dove sei stanotte" (2015, Sellerio). L’ingresso è libero, sino a esaurimento posti.

Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma con i prossimi incontri del festival dei narratori italiani "Presente Prossimo" accedere al sito internet www.presenteprossimo.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.