BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per le elezioni di Treviglio il Pd ha i suoi tre nomi “Primarie? Non del partito”

Il Partito Democratico di Treviglio pensa già alle elezioni: Laura Rossoni, Erik Molteni e Alberto Vertova i tre possibili candidati per la coalizione di centrosinistra. "L'obiettivo è di trovare una definizione condivisa: chiunque sarà scelto dovrà essere appoggiato dal resto della squadra".

Il Pd di Treviglio si sta preparando alle elezioni del 2016. La voglia di riprendere la poltrona che l’attuale sindaco Giuseppe Pezzoni lascerà libera è tanta, soprattutto dopo gli scandali (e le successive polemiche) piovute addosso al primo cittadino del centrodestra nelle ultime settimane.

Giovedì 22 ottobre il Circolo del Pd si è riunito e ha scelto i tre nomi dai quali uscirà il candidato sindaco che correrà per il centrosinistra: si tratta di Erik Molteni, Laura Rossoni e Alberto Vertova. Prima della fine del 2015 la scelta definitiva che, però, non dovrebbe passare dalle primarie: "Lo vorremmo evitare – precisa l’avvocato Laura Rossoni -, preferiremmo trovare una definizione condivisa al nostro interno. Le primarie, semmai, ci saranno ma solo di coalizione, per scegliere chi dovrà rappresentare il centrosinistra alle elezioni".

Quella del Pd, infatti, sarà una coalizione che vedrà protagoniste anche una lista civica del paese, Sel e la lista del candidato sindaco.

Il nome del prescelto in casa Pd potrebbe dunque arrivare prima della fine dell’anno solare: "Vogliamo farci trovare pronti per la campagna elettorale del 2016 – spiega ancora Laura Rossoni – perché questo è un momento molto delicato per Treviglio e noi sentiamo tutte le responsabilità del caso".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giorgia

    da notare la completa assenza di Centro Democratico!

  2. Scritto da graziano quadri

    Francamente mi stupisce leggere che SEL sosterrà il candidato sinsaco del PD, prescindendo da nomi e programmi. Non lo sapevo, ed essendo io uno dei referenti del partito in città, direi di poter smentire alla grande. Inoltre prima di parlare di coalizione di centro siniatra, bisognerebbe coinvokgeee nei processi decisiobali la sinistra. Il pasaaggio non c’è stato per cui di coaa state parlando? Non si sa!

  3. Scritto da Rosso

    SEL alleata con il PD? A cosa serve parlare contro il liberismo e il renzismo se poi ci si va alle elezioni assieme? Spero che la sinistra presenti una sua lista unitaria vera, che non può che essere contro il PD che in Italia incarna le politiche di austerità che stanno ammazzando il paese e in particolare i più poveri…. Quadri ci ripensi o la sua fame di poltrone è così smisurata di andare a letto col diavolo?

    1. Scritto da Rolando

      Sembra l’intervento di uno di destra che gradirebbe che sel facesse una lista a parte. Tutte queste arrampicate ideologiche x le amministrative di Treviglio ? Mmhh ……

      1. Scritto da Gaetano Bresci

        per voi del “partito unico”parlare di ideali e conseguenti scelte politiche di coerenza è un’ “arrampicata ideologica”…proprio voi, scalatori sociali assirenati dal mellifluo canto della seducente quanto criminale e ipocritissima borghesia predatrice.
        Insinuare poi la matrice destrorsa di chi si oppone ai vostri sciagurati piani è un’ offesa all’intelligenza umana (o presunta tale).

        1. Scritto da Rolando

          Alle amministrative di Treviglio ? dove gli “scalatori sociali assirenati dal mellifluo canto della seducente quanto criminale e ipocritissima borghesia predatrice” vengono applicati alle piste ciclabili, alla manutenzione delle strade e ad una convergenza di idee sul pgt ?
          I miei “sciagurati piani” ? De che ? E pensa te che sono pure antirenziano ma quando leggo ‘ste cose mi cascano le braccia. Alle amministrative di Treviglio ??????

          1. Scritto da Gaetano Bresci

            ops, scusa! dimenticavo che voi trevigliesi doc vivete in un ritaglio geografico tutto vostro (nè BG, né BS, nè MI) e che la storiella della farfalle col suo battito d’ali non la conoscete. Ciò che è in basso è simile a ciò che sta in alto ed è la somma di migliaia di piccoli e grandi pgt procemento che sta portando allo sfascio il pianeta che suo malgrado ci ospita…è una questione di orizzonti.

          2. Scritto da Rolando

            E chi ti ha detto che sul cemento non siamo d’accordo ?

  4. Scritto da nino cortesi

    Se c’è Sel e una lista civica la cosa non può chiamarsi Pd.

    1. Scritto da roberta

      Infatti si chiama coalizione di centrosinistra.
      Nell’articolo è scritto quattro volte.
      Polemizza di meno e leggi di più; leggere fa bene alla salute.

  5. Scritto da BOILER

    Mentre il la sinistra spacca il capello in quattro, oggi si annuncerà la candidatura di Malanchini per il centrodestra.

    1. Scritto da Boh !?

      Malanchini chi ?

    2. Scritto da laura

      la sinistra? perchè il pd è un partito di sinistra? mah….

    3. Scritto da Narno Pinotti

      Sono le 20:07 e ancora l’annuncio non c’è stato. Anche Berlusconi aveva promesso: «Entro una settimana avremo il candidato sindaco del centrodestra a Milano». Tre settimane fa.

  6. Scritto da alpistur

    Ahi ahi ahi ahi ahi… NO PRIMARIE ora,anvedi sto pd quante idee cambia,prima primarie o morte poi… Si si coerenti fino alla fine!