BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il New York Times e Christo “Sul lago d’Iseo l’arte che fa camminare sulle acque”

“L'arte che fa camminare sulle acque”. E' il titolo scelto dal New York Times per raccontare l'incredibile impresa di Christo, l'artista che si sta preparando a trasformare il lago d'Iseo in una magica installazione.

“L’arte che fa camminare sulle acque”. E’ il titolo scelto dal New York Times per raccontare l’incredibile impresa di Christo, l’artista che si sta preparando a trasformare il lago d’Iseo in una magica installazione.

Dal 18 giugno al 3 luglio 2016 sarà possibile camminare su un pontile galleggiante coperto da 90mila metri quadrati di tela poliammidica color giallo intenso. Il quotidiano americano ha dedicato un lungo articolo a “The floating piers”, che oltre a un’opera d’arte sarà anche motivo di grande richiamo turistico sulle sponde del lago. "La gente potrà sentire il movimento dell’acqua sotto i propri piedi – spiega Christo -. Sarà molto sexy, un po’ come camminare su un materasso ad acqua. Amo lavorare, amo camminare. Mi piace muovermi e fare cose molto fisiche. Volevo tornare in Italia, ho già svolto alcuni progetti li. Ci sono cibo e paesaggi fantastici. Il lago d’Iseo è uno dei laghi meno conosciuti del nord Italia: un luogo idilliaco, con due isole non ancora invase dal turismo di massa, diversamente dal lago di Como”.

Tutti coloro che “cammineranno sull’acqua” riceveranno un ricordo eterno: “Sarà dato un souvenir a ogni visitatore, forse un pezzo di tessuto dell’installazione. Di solito ci si porta a casa una cartolina. Un pezzo di tessuto invece diventa una parte di storia. Vista la natura effimera dell’installazione resterà solamente il ricordo: questo crea un’urgenza incredibile perché non si ripeterà mai più. È per questo che è così eccitante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da !

    E gia che ci sono,non si potrebbe fare in modo che tale lavoro fosse per sempre?

    1. Scritto da Herr Ingenieur

      Già , di polistirolo.

    2. Scritto da howard wollowitz

      io sono entusiasta dell’opera e spero vivamente di riuscire a vedere la passerella e magari anche percorrerla… ma francamente non vorrei che fosse per sempre!

      1. Scritto da Jarek

        Fà e desfà l’è töt laurà