BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Botte alla ex: “Sono geloso non puoi lavorare al bar” Condannato a 20 mesi

Un 45enne di Romano è stato condannato a 1 anno e 8 mesi per stalking e resistenza a pubblico ufficiale: non voleva che la sua ex lavorasse come cameriera in un bar, perché era geloso degli sguardi dei clienti

Più informazioni su

Non voleva che la sua ex lavorasse come cameriera in un bar, perché era geloso degli sguardi dei clienti. Per questo motivo – secondo l’accusa – le aveva reso la vita un incubo, perseguitandola con minacce e percosse.

Fino all’apice, il 7 luglio scorso, quando l’aveva raggiunta nel locale in cui lavorava e le aveva scagliato addosso una bottiglia di vetro. Ma non solo, perchè in preda alla sua folle gelosia, aveva sferrato anche un pugno al braccio di un carabiniere intervenuto sul posto.

Per questo motivo nella mattinata di giovedì 22 ottobre, un 45enne di Romano di Lombardia è stato condannato dal giudice per l’udienza preliminare Ezia Maccora a 1 anno e 8 mesi per stalking e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la donna aveva già denunciato il compagno cinque volte fra maggio e giugno. L’aveva infatti minacciata verbalmente con frasi come "sarò il tuo incubo", "me la pagherai", ed era anche passato ai fatti, con percosse.

Lei lo aveva così lasciato, ma lui aveva proseguito con le minacce, non più oralmente ma attraverso la chat di WhatsApp, fino a quando si è presentato al bar dove l’ex compagna lavorava.

All’arrivo dei carabinieri, l’uomo non si era calmato e aveva colpito un militare con un pugno al braccio. A quel punto era stato arrestato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.