BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Troppi incidenti, il Comune precisa: “Limite a 50 in via Autostrada”

In questi giorni i tecnici comunali installeranno appositi cartelli per informare al meglio gli automobilisti che percorrono il tratto a due corsi tra via Carnovali e la rotonda di via Autostrada, già teatro di diversi incidenti.

Più informazioni su

Troppi incidenti alla rotonda di via Autostrada a causa della velocità sostenuta hanno convinto il Comune di Bergamo a installare appositi cartelli per informare al meglio gli automobilisti che percorrono il tratto a due corsie venendo da via Carnovali che il limite massimo è di 50 chilometri orari in quanto si tratta di una strada comunale.

Alla base della decisione del Comune di Bergamo, che è stata sancita con un’ordinanza pubblicata da qualche giorno sull’Albo Pretorio, c’è un’esigenza tecnica: l’art. 142 del Codice della strada infatti stabilisce in 50 km/h il limite di velocità per le strade nei centri abitati, con la possibilità di elevare tale limite fino ad un massimo di 70 km/h per le strade urbane le cui caratteristiche costruttive e funzionali lo consentano, previa installazione degli appositi segnali. 

Proprio da questo punto di vista il tratto di strada tra via Carnovali e l’autostrada ha sempre previsto un limite di velocità più alto: la realizzazione qualche anno fa della rotonda che connette la strada al quartiere Carnovali ha modificato gli assetti viabilistici (spezzando in due tratti brevi quello che una volta era uno scorrevole rettilineo) e molti sono stati gli incidenti verificatisi sulla rotonda negli scorsi mesi, quasi tutti dovuti all’alta velocità tenuta sul tratto di strada.

Gli uffici del Comune di Bergamo hanno valutato pericoloso prendere velocità nel tratto in questione: venendo da Bergamo la strada prevede ben due rotonde in poche centinaia di metri, nell’altro senso una rotonda e un semaforo con attraversamento pedonale. Per questo motivo il limite è quindi di 50 km/h.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da kappa

    Perché non istituire i 30 all’ora ? Direi che 50 è una velocità pazzesca….ma questi ci sono o ci fanno ? Direi ci fanno si , ma le multe…viviamo nel paese delle banane non c’è una strada che abbia un limite chiaro, ci manca il limite di velocità sulle ciclabili con multanova e siamo a posto…

  2. Scritto da Fanno solo cassa

    Il divieto di 50 km/B aiuta i vigili comunali ad impallinare gli automobilisti che escono dalla città’. È’ gia’ qualche settimana che si appostano all’ interno del rondo’ con tanto di autovelox. Soffermatevi a vedere come fanno, è’ un cinema, l’ automobilista viene inseguito a piedi dai vigili che invitano il malcapitato a fare il rondo’ e parcheggiare dietro il loro automezzo.

  3. Scritto da Carlo57

    Ma come? Ci dicevano che le rotonde erano un toccasana, anche per i finanziamenti a pioggia, e adesso che ci sono più rotonde che semafori, ci vengono a dire che sono aumentati gli incidenti? Ridateci i soldi spesi e i vecchi, sani, incroci semaforici !!!

  4. Scritto da MAURIZIO

    Italia. Infinite, truffaldine variazioni di limite di velocità. Esempi vicini : 50 km/ora lungo strada a tre corsie per senso di marcia (in pratica, un’autostrada) e limite di 90 all’ora su strada a una corsia per senso di marcia, stretta, ad alta intensità e pericolosa.
    Baden-Wuettemberg, Deutschland. Due soli limiti di velocità: 50 km/ora su QUALUNQUE strada in città/paese e 90 km/ora su QUALUNQUE altra strada. La pubblica amministrazione italiana ha distrutto il Paese.