BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caos in A4 a Grumello: si scontrano pullman Studenti feriti e code

Ben quattro i pullman coinvolti nel mega incidente che si è verificato martedì mattina lungo la autostrada A4 nei pressi del casello di Grumello del Monte in direzione Brescia-Milano. I bus trasportavano studenti e nell'impatto, che ha causato lunghe code, sono rimasti feriti più di venti giovani di età compresa tra i 15 e i 18 anni.

Ben quattro i pullman coinvolti nel mega incidente che si è verificato martedì mattina lungo la autostrada A4 nei pressi del casello di Grumello del Monte in direzione Brescia-Milano.

I bus trasportavano studenti e nell’impatto, che ha causato lunghe code, sono rimasti feriti più di venti giovani di età compresa tra i 15 e i 18 anni.

Molti di loro, 14 per la precisione, sono stati portati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: uno in codice giallo e 13 codici verdi.

Tutti sono stati dimessi tra le 15.30 e le 16 con prognosi comprese tra i 5 e i 10 giorni.

L’Ospedale Papa Giovanni per far fronte all’emergenza ha attivato il cosiddetto PEMAF, il Piano di emergenza per massiccio afflusso di feriti, aggiungendo al personale già in servizio 3 medici di Pronto Soccorso e 4 infermieri, prolungando la presenza in servizio di un infermiere e distaccando temporaneamente dalla normale attività di reparto 2 chirurghi e 2 anestesisti. Il PEMAF è stato attivato alle 9.30 e si è concluso alle 16, senza causare rallentamenti alla normale attività del Pronto Soccorso.

LO scontro, avvenuto poco dopo le 8.30 ha causato lunghe code nel tratto compreso tra i caselli di Ospitaletto e Grumello/Telgate: ancora poco chiara la dinamica dell’incidente anche se sembra che a innescare il tutto sia stato un tamponamento tra un pullman e un’auto che ha poi coinvolto anche un’altra vettura. Successivamente, poco distante, un altro tamponamento tra pullman gran turismo pieni di studenti in gita ha peggiorato ulteriormente la situazione. Sul posto vigili del fuoco, l’elisoccorso e numerose ambulanze. 

Rallentamenti anche in direzione opposta dove si è formata una coda di due chilometri tra Grumello e Ponte Oglio a causa dei curiosi che si sono quasi fermati per capire cosa fosse successo. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dionisio

    E’ tutta questione di fretta….per andare all’Expo….Che si prolunghi la data di chiusura di questo evento mondiale.Capitela!!