BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Meta Carpenteria Group, da Cologno alla Birmania: commessa da 1,5 miliardi

L'azienda metalmeccanica di Cologno al Serio parte alla volta del Myanmar con la romana Itp Benelli per realizzare e installare due raffinerie modulari: commesse da 1,5 miliardi di dollari e una joint venture con la multinazionale petrolifera Silver Wave Energy.

Trasferirsi a 8.400 chilometri in linea d’aria da casa per realizzare e installare due raffinerie modulari in Birmania: è la missione della Meta Carpenteria Group di Cologno al Serio, azienda metalmeccanica da 1,5 milioni di euro di ricavi, che partirà alla volta della Repubblica dell’Asia sudorientale insieme alla romana Itp Benelli per dare vita ad una joint venture con la multinazionale petrolifera locale Silver Wave Energy.

Con Itp Benelli, azienda specializzata nella realizzazione di attrezzature e componentistica per l’industria dell’oil & gas, è già stato costituito il consorzio Meta & Benelli che controllerà il 49% della futura joint venture: il restante 51%, invece, sarà nelle mani del numero uno della Silver Wave Energy Minn Minn Oung che diventerà anche patron della nascitura società.

Complessivamente sul piatto per le due aziende italiane ci sono 1,5 miliardi di dollari, 750 milioni per ognuna delle due commesse: gli impianti, che nasceranno su aree di circa tre ettari, saranno realizzati in base ai rigidi standard europei in materia di sicurezza e saranno in grado di ridurre al minimo l’impatto ambientale, pur avendo una capacità di 10mila barili al giorno.

Scelte per le loro alte competenze nel settore, le due aziende italiane contano di consegnare gli impianti entro la fine del 2017 e, a partire dal 2020, arrivare a raddoppiarne le potenzialità.

La nuova joint venture in terra birmana nascerà ufficialmente nella giornata di martedì 20 ottobre a Singapore: una nuova avventura fuori dai confini provinciali che permette alla Meta Carpenteria Group di affacciarsi sui mercati internazionali, con ricadute positive anche sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.