BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dall’Inferno alle riviste: l’Ateneo, gli studenti, Rino Ferrari e Dante

Mercoledì alla sala Galmozzi il filmato sull'Inferno dantesco degli studenti del Mascheroni e le illustrazioni di Rino Ferrari per le riviste illustrate.

Più informazioni su

Anche quest’anno alcuni studenti delle classi Terze del Liceo Mascheroni hanno partecipato allo stage presso l’Ateneo di Scienze Lettere Arti di Bergamo guidati da Laura Bruni Colombi.

Tra le opzioni di lavoro hanno scelto di cimentarsi in una originale riproposizione dell‘Inferno dantesco, partecipando così al progetto che l’Ateneo ha programmato per i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri.

Il risultato delle due settimane di lavoro è la costruzione di un filmato PowerPoint che attraverso un intenso dialogo tra immagini, parole, musica, offre la visione di un inquietante Inferno contemporaneo.

Il filmato "Go Straight To Hell" sarà presentato mercoledì 21 ottobre alle 17.30 in Ateneo alla Sala Galmozzi in via Tasso.

Succesivamente, alle 18, dopo aver visto l’Inferno dantesco nella modernissima versione dei giovani del 2015, verà proposta una rassegna delle illustrazioni che Rino Ferrari fece per riviste come Tribuna Illustrata, Marc’Aurelio, La Domenica degli Italiani, e la francese Radar.

Il narratore per immagini rappresentava gli avvenimenti dell’epoca, da quelli più drammatici, come la morte di Stalin, a quelli con un impatto mediatico straordinario: l’incoronazione di Elisabetta d’Inghilterra, ad esempio. La televisione non aveva ancora invaso l’immaginario collettivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.