BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pinilla decisivo, Gomez è l’uomo in più Bene anche Toloi

Il bomber cileno apre la festa con una splendida incornata e conquista il calcio di rigore che chiude i giochi, il Papu s'inventa un gol-capolavoro direttamente dalla bandierina del corner. Difesa blindata con il brasiliano.

Più informazioni su

Sportiello 7: le sue parate passano quasi in secondo piano grazie alla netta superiorità dell’Atalanta sul campo, ma sono ancora una volta bellissime e decisive.

Masiello 6.5: sulla destra non commette la minima sbavatura, rendendosi anche spesso protagonista in zona offensiva con cross pericolosi e invitanti.

Stendardo 6.5: preciso e puntuale in ogni occasione, sostituisce Paletta nel migliore dei modi.

Toloi 7: Borriello non sarà più il centravanti di qualche anno fa ma resta comunque un cliente scomodo, lui diventa la sua ombra e non gli lascia il minimo spazio, sovrastandolo anche nel gioco aereo.

Dramè 6.5: altra gara da incorniciare per il terzino ex Chievo che difende molto bene e attacca con continuità, dando spesso man forte in fase offensiva a Gomez.

Cigarini 6.5: ci ha fatto vedere molto di più il Ciga ma nel complesso, calcolando anche il rientro dopo il lungo stop, disputa una partita assolutamente positiva (24′ st Kurtic 6.5: lo sloveno entra col piglio giusto e cerca anche il gol con un paio di conclusioni insidiose da fuori).

De Roon 6.5: in mezzo al campo è la solita diga impossibile da superare.

Grassi 6.5: senza esagerare, gioca semplice e non sbaglia praticamente niente. Altra prestazione positiva per il giovane centrocampista bresciano (37′ st Carmona S.V.).

Gomez 7: il Papu è, per l’ennesima volta, l’uomo in più della Dea. Apre la sua gara mangiandosi, anzi divorandosi, un gol già fatto ma non si perde d’animo e, crescendo pian piano, inizia a macinare gioco, numeri e assist. E quando lui parte sulla sinistra tutta l’Atalanta cambia passo. Decisivo, come sempre (31′ st D’Alessandro S.V.).

Pinilla 6.5: un gol, un calcio di rigore conquistato e tanto lavoro per la squadra. Peccato per qualche fallo di troppo nel finale di gara che, fortunatamente, non gli costa nessun cartellino: sarebbe stata la macchia su una partita più che positiva.

Maxi Moralez 6.5: il folletto argentino parte alla grandissima, facendo ammattire gran parte della difesa emiliana. Suo l’assist, davvero stupendo, per il gol dell’1-0 firmato da Pinilla. Nella ripresa cala e sparisce dal macth, ma resta comunque uno dei migliori in campo.

 

Reja 8: contro il Carpi bisognava portare a casa il bottino pieno, senza se e senza ma, e spesso il "dover vincere per forza" può giocare brutti scherzi. Lui manda in campo un’Atalanta quadrata, compatta, chiusa in difesa e appesa, come sempre, alla fantasia del trio offensivo. In altre parole, la squadra perfetta per la partita perfetta. Bene così, ora si può andare a Torino con tutta la serenità del mondo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Abbiamo capito che non ti piace Moralez ma questo qui da quando gioca nell’Atalanta è sempre uno dei migliori e facendo la media dei voti di tutto l’anno è sempre e solo il numero uno.
    Quando lo valuti dagli sempre un punto in più perché quello è il giudizio giusto.

  2. Scritto da solodea

    dare dei voti ai singoli è difficile quando è tutta una squadra che “gira” e che spero continui a “girare” senza per questo chiedere nulla in particolare, ricordandoci sempre che noi siamo l’ATALANTA.

  3. Scritto da Veronika

    Sportiello 6,5
    Masiello 7
    Stendardo 6.5
    Toloi 7
    Dramè 7,5
    Cigarini 7
    Kurtic 6.5
    De Roon 7
    Grassi 6.5
    Carmona S.V.
    Gomez 7
    D’Alessandro 6,5
    Pinilla 6.5
    Maxi Moralez 8
    Reja 7

    1. Scritto da nino cortesi

      Non ho visto la partita perché ero a Imola con i M5* ma mi fido di Veronika che secondo me se ne intende troppo e quindi è un maschio.