BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Emozioni dal Mondo: a Seriate il concorso coi migliori Cabernet e Merlot

Giunto alla sua undicesima edizione, “Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet insieme” ha messo in mostra le migliori produzioni enologiche nella prestigiosa cornice della villa Betty Ambivere di Seriate: a trionfare con la gran medaglia d'oro è stato un Cabernet Sauvignon serbo del 2012.

La prestigiosa cornice della villa Betty Ambivere di Seriate ha ospitato, nella mattinata di venerdì 16 ottobre, il Concorso Enologico Internazionale Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme.

“Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme è un’ autorevole occasione di confronto per la comunità enologica internazionale – ha commentato il sindaco di Seriate Cristian Vezzoli – Ospitarla in una delle dimore storiche seriatesi è motivo di orgoglio e una preziosa occasione per promuovere la nostra città, mostrando anche al pubblico straniero le bellezze culturali e storiche del nostro territorio”.

La manifestazione, in programma dal 15 al 17 ottobre e giunta ormai all’undicesima edizione, è stata promossa da Vignaioli Bergamaschi e Consorzio Tutela Val Calepio e può contare sul prestigioso riconoscimento dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino. Gli organizzatori hanno scelto la storica dimora Seriate quale sede nella quale gli oltre settanta giudici degustatori internazionali (enologi, enotecnici, sensorialisti, assaggiatori,sommeleier e giornalisti del settore enogastronomico), divisi in commissioni di degustazione, hanno assaggiato circa 200 campioni di vino Merlot e Cabernet provenienti da diversi paesi del mondo.

Il rapporto tra giudici e campioni di vino analizzati fa del Concorso Enologico Internazionale Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme uno delle manifestazioni enologiche più importanti al mondo Il metodo di scelta delle commissioni – sette in tutto, cinque composte da 11 giudici, due da dodici – ha seguito le direttive dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino e del Ministero delle Politiche Agricole in materia di concorsi enologici che prevedono per ciascun gruppo giudicante rispettivamente la presenza di una maggioranza di commissari stranieri e di una maggioranza di commissari tecnici.

“E’ un evento prestigioso per il Comune di Seriate – ha dichiarato l’Assessore al bilancio Marco Paolo Sisana, intervenuto all’apertura del concorso – Una grande opportunità per far conoscere a tutto il mondo un prodotto del territorio”.

Al termine delle degustazioni, dopo un pranzo a buffet, gli organizzatori hanno proposto ai partecipanti al concorso due itinerari: uno enogastronomico, presso l’azienda vitivinicola Sereno Magri e Il Cipresso di Scanzorosciate, l’altra culturale presso la villa Betty Ambivere di Seriate.

E’ stato possibile – grazie all’associazione Russia Cristiana – visitare la ricca biblioteca che contiene oltre 3200 volumi in lingua russa, la cappella bizantina e i giardini della villa.

La Gran medaglia d’oro è andata a un Cabernet Sauvignon Radovanovic del 2012 dell’azienda serba Podrum Radovanovic.

Ecco tutti i vincitori del concorso:

 

Arnaldo Cobelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.