BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“L’organo a colori” Alle Grazie concerto di Paolo Oreni

Alla chiesa di santa Maria Immacolata delle Grazie, a latere della mostra “Girolamo Romanino, il testimone inquieto”, sabato 17 ottobre si tiene il secondo appuntamento con il ciclo “Armonie per Romanino”. In programma un concerto dell'organista Paolo Oreni.

Più informazioni su

Dopo le emozioni della prima serata con l’esibizione del maestro delle sei corde Giulio Tampalini, il ciclo “Armonie per Romanino” presenta il secondo, imperdibile, appuntamento dedicato alle mille voci dell’organo, dal Rinascimento a oggi. Uno spettacolo che rilegge l’opera di Romanino con gli occhi e le orecchie del presente, grazie al talento di Paolo Oreni.

Sabato 17 ottobre alle 19, il celebre organista presenterà a Bergamo il concerto “L’organo a colori” illuminando la chiesa di santa Maria Immacolata delle Grazie in Largo Porta Nuova con note di calore ed emozione, pensate per seguire le orme del Romanino, da Brescia a Venezia, passando per Bergamo.

Un racconto musicale che mescola i colori del Rinascimento, chiudendosi nel segno dell’improvvisazione e di spiazzanti squarci di modernità con musiche pensate per raccontare con le note la mostra “Girolamo Romanino, il testimone inquieto”, l’esposizione di grande prestigio in programma a Palazzo Creberg dal 9 al 30 ottobre.

Il segretario generale della fondazione Creberg e curatore della mostra, Angelo Piazzoli, sottolinea: "Già il concerto a sei corde di Giulio Tampalini aveva donato ai capolavori in mostra un allure speciale e ancora maggiore sarà l’enfasi ricreata dalle composizioni di Paolo Oreni. Note che, sono certo, sapranno incantare l’uditorio tanto quanto le tele in esposizione del Romanino. Attendiamo, dunque, con ansia, questa nuova esplosione d’arte, musica e bellezza pronti a celebrarne l’assoluta unicità".

Sabato 24 ottobre la terza e ultima serata propone allo spazio Creberg-Piazzetta Piave il concerto “Jazz on Romanino” con le esibizioni di Giovanni Colombo al pianoforte, Matteo Lorito al contrabbasso e Federico Donati alla batteria.

La mostra è aperta nella sede del Credito fino al 30 ottobre secondo i seguenti orari: da lunedì a venerdì, durante l’apertura della filiale; sabato 17 e 24 ottobre dalle 14.30 alle 20.30, con possibilità di visite guidate gratuite; domenica 18 e 25 ottobre dalle 10.30 alle 19.30 con possibilità di visite guidate gratuite.

La fondazione Creberg è on line su Facebook con la pagina “Fondazione Credito Bergamasco”https://www.facebook.com/pages/Fondazione-Credito- Bergamasco/1544952805763131?fref=ts

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.