BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A scuola da curatori fallimentari: minimaster di 8 incontri a Bergamo

Minimaster in 8 incontri per i Giovani dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo. Tutto esaurito. Primo incontro: mercoledì 14 ottobre, dalle 16 alle 19 alla sede dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, in sala mosaico ex Borsa merci.

Più informazioni su

Duecentoquarantuno (241) procedure fallimentari dichiarate dal primo gennaio al 30 settembre 2015 e 1815 fallimenti ancora aperti. In questo scenario, relativo a Bergamo e provincia, nasce la «Scuola del curatore fallimentare» su iniziativa dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo di concerto con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo e la Sezione Fallimentare del Tribunale Civile e Penale di Bergamo.

Un’attenzione che testimonia quanto la professione, con gli anni della crisi, sia diventata sempre più richiesta e necessaria. Otto incontri, da ottobre a dicembre 2015, che permetteranno agli iscritti di fare il punto con professionisti di altissimo livello su una delle tematiche più attuali e di recepire gli elementi necessari di base per gestire le procedure concorsuali, con particolare attenzione alla dimensione locale e nazionale del fenomeno fallimentare e con la possibilità, inoltre, di acquisire crediti formativi ad alta qualificazione a un costo contenuto (costi di iscrizione: Euro 30,00 per gli iscritti UGDCEC, Euro 120,00 per i non iscritti).

In particolare, gli incontri, che vedranno il patrocinio della Commissione Procedure Concorsuali e 
Funzioni Giudiziarie dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, prenderanno avvio mercoledì 14 ottobre presso la sede congressuale dell’Ordine, Sala Mosaico ex Borsa merci, con primo focus su I principali adempimenti del Curatore dopo la nomina, dall’accettazione dell’incarico alla convocazione e verbale delle dichiarazioni del fallito fino alla Par condicio creditorum.

Per l’occasione, interverranno: il Presidente dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bergamo, Dott. Michela Pellicelli, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo Associazione Piero Pedroli, Dott. Alberto Carrara, il Presidente della Commissione Procedure Concorsuali e Funzioni Giudiziarie presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, Dott. Angelo Galizzi, la Componente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili con delega alle procedure concorsuali, Dott. Maria Rachele Vigani e il Presidente Sezione Fallimentare Tribunale Civile e Penale di Bergamo, Dott. Mauro Vitiello.

L’incontro vedrà inoltre come relatori: il Dott. Andrea Cortinovis,
 Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Componente della Commissione Procedure Concorsuali e Funzioni Giudiziarie presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, la Dott.ssa Maria Petrella,
 Funzionario Giudiziario Cancelleria Fallimenti del Tribunale di Bergamo e la Dott.ssa Maddalena Tosi della Società di software Efisystem.

"Con la crisi economica, quella del curatore fallimentare è diventata una delle figure più richieste. Numerosissimi, anche nel nostro territorio, sono stati i casi di fallimento e le cessazioni di attività di fronte ai quali il curatore fallimentare svolge un ruolo estremamente tecnico e deve disporre di conoscenze specifiche. Abilità e nozioni che con questo Minimaster intendiamo fornire soprattutto ai nostri iscritti più giovani. Non possiamo che essere soddisfatti, pertanto, della grande attenzione fin ora ricevuta, a dimostrazione di quanto siano utili e necessari questi incontri, nati proprio con l’obiettivo di mettere in circolo le competenze, far crescere le professionalità e raggiungere obiettivi sempre più elevati in quanto a efficienza ed expertise della nostra categoria – ha dichiarato Alberto Carrara presidente dell’Ordine.

I successivi incontri si terranno: mercoledì 28 ottobre “Relazione ex art. 33 e i reati fallimentari”, con Fabio Bombardieri, Ragioniere Commercialista in Bergamo, mercoledì 4 novembre ”Accertamento del Passivo – casi pratici”, con Alessandro Danovi
, Professore Associato di Economia e gestione delle imprese Università di Bergamo, Dottore Commercialista e Revisore Legale in Milano, lunedì 16 novembre “Revocatoria ex art. 67 L.F” con Valter Rinaldi
, Dottore Commercialista in Bergamo e Componente della Commissione Procedure Concorsuali e Funzioni Giudiziarie presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo.

E poi ancora: venerdì 4 dicembre “Il Programma di Liquidazione e i contratti pendenti” con Giorgio Berta, Dottore Commercialista in Bergamo e Componente della Commissione Procedure Concorsuali e Funzioni Giudiziarie presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, venerdì 11 dicembre “Il Piano di riparto” con Federico Clemente, Dottore Commercialista in Bergamo e Componente della Commissione Procedure Concorsuali e Funzioni Giudiziarie presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, venerdì 18 dicembre “La chiusura della procedura” con Alessandro Masera, Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bergamo, lunedì 21 dicembre “La riforma del Diritto Fallimentare – D.L. 27.06.2015” con il Dott. Mauro Vitiello, Presidente Sezione Fallimentare Tribunale Civile e Penale di Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.