BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ubi, buon esordio in Borsa dopo la trasformazione in spa: +2% a 6,84 euro

Accoglienza positiva per la prima delle dieci banche popolari ad essersi trasformata in società per azioni, come voluto dalla riforma del governo Renzi: cresce del 2% a 6,84 euro. Sabato a Brescia la votazione plebiscitaria dei soci.

Buon esordio in borsa per Ubi Banca dopo il sì dell’assemblea al passaggio da popolare a società per azioni: il titolo in avvio di giornata a Piazza Affari è in crescita del 2% a 6,84 euro.

Un’accoglienza positiva per la prima delle 10 banche popolari oggetto della riforma voluta dal governo Renzi a trasformarsi in spa: sabato a Brescia 4.972 dei 5.032 soci hanno dato il via libera al cambiamento, un plebiscito che non ha lasciato dubbi su quale fosse la strada da prendere.

Nel mezzo 26 contrari e 31 astenuti tra i quali spiccano anche cinque componenti del Consiglio di Sorveglianza: Andrea Cesare Resti, Marco Giacinto Gallarati e Maurizio Zucchi si sono astenuti, Dorino Mario Agliardi e Luca Vittorio Cividini si sono espressi in modo contrario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carta colorata

    Posti di lavoro servono, non borse dove la gente gioca a monopoli speculando con carta colorata