BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bariano, colpo nella notte alla Banca Popolare Esploso lo sportello bancomat

Il bottino non è ancora stato quantificato ma sarebbe assolutamente ingente, anche se tutte le banconote saranno difficilmente utilizzabili dal momento che sono state macchiate dalla mazzetta civetta esplosa durante la rapina.

Hanno saturato l’ambiente col gas, facendo poi esplodere lo sportello per scappare con i contanti. Nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 ottobre gran parte degli abitanti di Bariano si sono svegliati a causa del forte boato causato dall’esplosione dello sportello bancomat della filiale della Popolare di Bergamo di via Locatelli.

Fatta letteralmente saltare la cassa, i malviventi – gente esperta del settore, secondo gli inquirenti – sono fuggiti con i contanti contenuti nella banca. Un bottino che non è ancora stato quantificato ma che sarebbe assolutamente ingente, anche se tutte le banconote saranno difficilmente utilizzabili dal momento che sono state macchiate dalla mazzetta civetta esplosa durante la rapina. Ingenti anche i danni al locale: come si può vedere dalle foto, il bancomat della banca di via Locatelli è andato completamente distrutto, con i detriti che sono volati a metri di distanza a causa della forte esplosione che si è verificata intorno alle 3.30.

Sul caso stanno lavorando i carabinieri di Romano di Lombardia. L’unica certezza, per ora, è che il colpo sia stato messo a segno da due malviventi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.