BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

RadiciGroup a Fakuma presenta i prodotti più innovativi e performanti

Soluzioni performanti per il Metal Replacement e per i settori idrotermosanitario ed elettrico: i focus di RadiciGroup a Fakuma.

Più informazioni su

Anche quest’anno appuntamento a Friedrichshafen per i tecnopolimeri di poliammide, PBT, TPE e POM di RadiciGroup. Tra i prodotti presentati, attenzione puntata sulle più recenti innovazioni per il Metal Replacement e sui nuovi sviluppi per i settori idrotermosanitario ed elettrico. Protagonisti i brand RADISTRONG®, RADILON® e RADIFLAM®.

Un portafoglio di innovazione il cui motore è da tempo alimentato dall’obiettivo di garantire massime performance e sostenibilità. Due elementi strettamente correlati nel determinare il successo dei prodotti e dei servizi offerti al mercato dall’area materie plastiche di RadiciGroup.

Per il Metal Replacement tra i fiori all’occhiello di RadiciGroup c’è RADISTRONG® A, una PA speciale le cui caratteristiche tecniche la rendono una soluzione ideale in applicazioni critiche che richiedono performance elevate, non raggiungibili con i tecnopolimeri tradizionali.

"L’impiego di tecnopolimeri in sostituzione dei metalli" – commenta Erico Spini, Marketing&Application Development Director di RadiciGroup Plastics – "è di centrale importanza e troverà sempre più spazio in svariati settori industriali ai quali ci rivolgiamo con i nostri prodotti. In comparti come l’automotive, l’elettrico/elettronico o in quello dei macchinari per citarne alcuni, l’utilizzo di componenti in plastica significa riduzione di peso, una maggiore libertà nel design del prodotto, minore usura, contributo alla riduzione di CO2 e al contempo massime performance".

"Tutto questo permette risparmi significativi in termini economici," – continua Spini – "ma non solo. I prodotti in plastica garantiscono ottime prestazioni tecniche, possono essere smaltiti con maggiore facilità, hanno maggiori opportunità di riuso e un ciclo di vita più lungo. Caratteristiche importanti che permettono a noi, così come ai nostri clienti, di migliorare le performance sostenibili. Oggi questo nostro RADISTRONG® A è disponibile con contenuto di fibra di vetro pari al 50 e 60%, in tonalità nera o naturale, stabilizzato al calore."

Rispetto alle poliammidi tradizionali, RADISTRONG® A garantisce: superiore resistenza alla rottura a trazione e rigidezza ancora più evidente in caso di assorbimento di umidità; buona fluidità; ed eccellente aspetto superficiale. Per applicazioni nel settore idrotermosanitario il portafoglio prodotti RadiciGroup include prodotti speciali su base PA6.6 nelle versioni caricate con il 30 e il 50% di fibra vetro, formulati per garantire una migliore resistenza alla degradazione idrolitica a contatto con acqua calda.

Parliamo di RADILON® A RV300RKC e RADILON® A RV500RKC, tecnopolimeri formulati e certificati per applicazioni che richiedono resistenza al contatto con acqua calda e idoneità al contatto con l’acqua potabile. RadiciGroup propone inoltre RADILON® D RKC, prodotti ancora più performanti e sostenibili con un contenuto di fibra di vetro dal 30 al 60% su base PA 6.10. Per il settore Elettrico/Elettronico durante Fakuma RadiciGroup focalizza su un nuovo nato della gamma RADIFLAM®, gli autoestinguenti esenti da alogeno e fosforo rosso di RadiciGroup: 
RADIFLAM® ARV250 HF 3003 BK, ritardante alla fiamma classificato UL V0, sviluppato per applicazioni nel settore degli impianti solari e presentato ufficialmente in Italia nei mesi scorsi durante PLAST. Una poliammide 6.6 con il 25% di fibra di vetro, caratterizzata oltre che da specifica resistenza alla fiamma, da buone proprietà meccaniche, elevata resistenza ai raggi ultravioletti, agli agenti atmosferici e ai cicli caldo umidi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.