BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I Vot di Torre Boldone alle telecamere di Rai 1 “Con noi furti diminuiti”

Anche le telecamere di Rai 1 - quelle del programma 'A conti fatti' con Elisa Isoardi, in diretta ogni mattina alle 11 - si sono interessate all'operato dei volontari osservatori del territorio. Il sindaco Sessa: "Queste persone non si sostituiscono alle forze dell'ordine".

La pettorina arancione dei V.O.T. si fa notare, eccome. Non solo dai malintenzionati: venerdì 9 ottobre, infatti, anche le telecamere di Rai 1 – quelle del programma ‘A conti fatti’ con Elisa Isoardi, in diretta ogni mattina alle 11 – si sono interessate all’operato dei volontari osservatori del territorio: il gruppo istituito dall’amministrazione comunale di Torre Boldone con l’obiettivo di prevenire i furti e scoraggiare la criminalità monitorando a piedi le vie del paese.

Ai microfoni di Rai 1, davanti alla sede del Comune, sono intervenuti anche il sindaco di Torre Boldone Claudio Sessa e il capo coordinatore dei V.O.T. Rino Tomaselli: "Nel 2014 a Torre Boldone e nell’hinterland bergamasco s’è registrato un vero e proprio boom di furti – ha commentato Sessa, al microfono dell’inviata di Rai 1 Serena Magnanensi -. In quel momento è nata l’idea di istituire i V.O.T.: un gruppo di volontari di cui fanno parte i cittadini di Torre Boldone che tutte le sere circolano osservando il territorio ed utilizzando le chat di gruppo per le comunicazioni. Giovani, padri di famiglia, ma anche anziani e donne. Il loro compito non è quello di sostituirsi alle forze dell’ordine, ma, non appena ce n’è bisogno, cercano di essere loro d’aiuto".

"Non siamo un gruppo armato ma ci facciamo notare – ha continuato Rino Tomaselli -. Presidiamo le zone critiche del paese, cercando di scoraggiare eventuali atti criminali. I dati parlano chiaro: nel 2014 sono stati 119 i furti denunciati e 85 quelli non denunciati. Da quando operano i V.O.T. la criminalità è stata ridotta di circa il 95%".

Senz’altro un motivo d’orgoglio per tutto il corpo dei volontari, che già in passato aveva attirato l’attenzione dei media locali e non: "Chi credeva i V.O.T. un gruppo di ‘giustizieri della notte’ si sarà finalmente ricreduto", ha dichiarato il sindaco al termine della diretta.

Per tutti gli interessati – dopo le 24 e per tutta la settimana – sarà possibile rivedere la diretta della trasmissione via streaming sul sito web della Rai.

Fabio Viganò

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simone -vot

    La percentuale è riferita al periodo 01.11.2014-30.09.2015 praticamente 11 mesi ….

  2. Scritto da Daniele

    Bé non ho nulla contro l’iniziativa dei VOT, però i bilanci andrebbero fatti alla fine dell’anno.
    Tantopiù che si parla di furti in casa, e la stagione dei furti solitamente coincide con gli ultimi mesi dell’anno, quando le giornate si accorciano e fa buio più presto.

  3. Scritto da Vito

    Nel periodo estivo c’è un calo fisiologico dei furti.

  4. Scritto da Antonio

    Magari lo farebbero anche in altri paesi che ne sarebbe bisogno, perché uscire alla sera non è che sia proprio molto rassicurante?.